Francavilla

Senise   Chiaromonte    Castronuovo   Viggianello    San Severino    Terranova   Cersosimo    San Paolo    San Costantino   Calvera   Carbone   Noepoli   Fardella    Teana

8/04/2020 - Covid, Lauria: il sindaco conferma il primo caso

Con un post via social Angelo Lamboglia, sindaco di Lauria, ha confermato il primo caso di Coronavirus che ha interessato la sua comunità e di cui ha ...-->continua

8/04/2020 - Emergenza Covid 19, aggiormaneto 8 aprile (dati 7 aprile)

Emergenza Covid-19, aggiornamento del 8 aprile (dati 7 aprile)
La task force regionale comunica che in tutta la giornata di ieri, 7 aprile, sono s...-->continua

8/04/2020 - Covid 19: è morto il campione lucano Donato Sabia

Non ce l'ha fatta Donato Sabia, il campione, l'atleta che aveva portato per ben due volte la sua città, Potenza, la sua regione alle Olimpiadi, a Los ...-->continua

SPORT

8/04/2020 - AZ Picerno: il cordoglio di Mitro e della Società per scomparsa Donato Sabia

Il direttore generale e amministratore Enzo Mitro e la Società tutta dell'AZ Picerno, esprimono dolore e cordoglio alla famiglia per la scomparsa del ...-->continua

Archivio News

WEB TV

NEWS BREVI

6/04/2020 Sospensione idrica oggi in Basilicata

Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 09:30 di oggi fino al termine dei lavori. POTENZA: parte di via Giovanni XXIII e zone limitrofe

continua con le News ->

Restiamo umani se ci ricordiamo che dietro i numeri ci sono le storie
di Mariapaola Vergallito

Ho cercato tra i libri, in rete e tra gli appunti nei cassetti ma non ho trovato nulla. Non ho trovato parola alcuna che mi spieghi come si faccia.
Nessun manuale o libretto d’istruzioni, nessun vecchio quaderno sopravvissuto all’università, nessun libro divorato per l’esame di Stato.

Niente che mi insegni come si possa raccontare la storia di un ragazzo morto a 38 anni ucciso da un virus globale in una cittadina di una regione del sud Italia. Come si racconti che questo ragazzo, assieme alla sorella, contagiata anche lei, poche settimane prima era al nord, non per vezzo o per studio o per lavoro, ma per piangere un altro fratello, morto...-->continua


 

INFORMAZIONI  
 
FRANCAVILLA SUL SINNI

 

Popolazione Residente : 4.367 (M 2.206, F 2.161)
Densità per Kmq: 89,2 (dati Istat 2001)

Numero Famiglie : 1.616

Numero Abitazioni : 1.924

CAP.: 85034

Prefisso Telefonico: 0973

 

 

 

 

COMUNE DI FRANCAVILLA SUL SINNI

Provincia di POTENZA

Piazza Magistrati Mainieri 1– Municipio: 0973.577105, 0973.577103

 

 

Manifestazioni

12 e 13 giugno: Festa in onore di Sant'Antonio

21 e 22 luglio: Festa in onore della Madonna del Carmine

9 e 10 agosto: Festa patronale in onore di San Felice e San Policarpo

I e II domenica di agosto: Festa in onore della Madonna di Pompei

15 agosto: Festa in onore della Madonna dell'Assunta

8 dicembre: Festa in onore della Madonna di "Pertusavutta"

Fiere e mercati

mercati: I° e III° sabato di ogni mese

fiere: ultima domenica di ogni mese

Patrimonio architettonico

Santuario della Madonna di Pompei del XIX sec

Chiesa Parrocchiale di S. Felice e S. Policarpo (protettori del paese).

 Cappella di S. Antonio del XIX sec

Cappella di S. Giuseppe del XIX sec

Cappella dell'Assunta del XIX sec

Villa Padronale detta "Castello Viceconte", costruita nel 1886

Certosa di S. Nicola, dedicata al Santo di Bari. Fondata in contrada S. Elania (comunemente detta Fra Tommaso) nel 1395 da Vencislao, conte di Chiaromonte.

Alcuni video di Manifestazioni

 

 

STORIA

Il paese è situato alle pendici del monte Caramola sulla sponda del fiume Sinni.

L’abitato sorge nel XV sec. sul territorio della certosa di S. Nicola dei conti di chiaromonte.

Nel 1420 la regina Giovanna II consenti ai monaci della certosa di costruire alloggi per i coloni che furono affrancati dal pagamento dei tributi e pare che il nome del paese abbia avuto origine da questo evento.

Francavilla  rimase sotto il controllo della certosa fino all’abolizione della feudalità. All’inizio del XIX secolo la certosa venne distrutta da G. Murat.

Di pregio artistico sono il santuario della madonna di Pompei, chiesa Parrocchiale, dedicata  ai SS. Felice e Policarpo edificio del XIX sec. restaurato nel 1957 ,nel suo interno si conservano numerose opere d’arti.

Importante e la certosa di S.Nicola cosi chiamata perché la chiesa era dedicata al Santo di Bari fu fondata ne pressi di Francavilla nel 1395 da Vencislao conte di chiaromonte, la certosa doveva essere maestosa e magnifica, come appare dall’imponenza delle sue mura ora diroccate , ed era la terza nel napoletano.

 

 

 

 

Bandi e Avvisi Manifestazioni Un pensiero per te... Foto Manifestazioni Foto sportive Lettere del cittadino Cultura Web TV