Castronuovo

Senise   Chiaromonte    San Costantino   Viggianello    San Severino    Terranova   Cersosimo    San Paolo    Francavilla   Calvera   Carbone   Noepoli   Fardella    Teana

26/02/2020 - CGIL, CISL E UIL Funzione Pubbilca su incontro OO.SS EIPLI

Si è tenuto ieri l’atteso incontro al Ministero dell’Agricoltura e Foreste convocato a seguito della richiesta di CGIL CISL e UIL Funzione Pubblica in...-->continua

26/02/2020 - Meteo: valzer di temperature in questa fine di febbraio

Sembrerebbe finita questa pausa di beltempo che ha caratterizzato l'inverno 2020. Da stasera è in arrivo una perturbazione, anticipata da venti di bur...-->continua

26/02/2020 - Coronavirus, Regione Basilicata: 'nessun contagio, kit arrivati'

Nessun contagio da nuovo coronavirus è stato registrato sinora in Basilicata, i kit biologici utili per eseguire i test tramite tampone sono...-->continua

SPORT

26/02/2020 - Serie C, infrasettimanale: al Viviani il Catania batte il Picerno

Serie C, infrasettimanale: al Viviani il Catania batte il Picerno

Un Picerno padrona del gioco, che passa in vantaggio meritatamente, ma che ...-->continua

Archivio News

WEB TV

NEWS BREVI

26/02/2020 Annullato incontro ''Scanzano riparte''

L'incontro ''Scanzano riparte'', previsto per discutere su commissariamento cittradina jonica, previsto per il 28 febbraio, è stato annullato a causa dell'evolversi della situazione legata al Covid-19.

continua con le News ->

Sospendete il campionato di Eccellenza:per il lutto e per una umana riflessione
di Mariapaola Vergallito

Forse ancora non abbiamo capito bene quello che è accaduto domenica scorsa davanti al piazzale della Ferrovia dismessa di Vaglio Scalo. E non mi riferisco alla dinamica dei fatti, spiegata senza troppi giri di parole dal Procuratore, dal Questore e da chi ha indagato e sta indagando.
Forse ancora, però, non abbiamo compreso bene la portata di quanto accaduto. L’assurdità di questa tragedia che ha nomi e cognomi e, tra questi, forse ‘’Calcio’’ è uno di quelli meno importanti. Perché se davvero tutto potesse essere legato al mondo del calcio allora dovremmo dare ragione a chi ha chiesto di ritirare le squadre dal campionato. E invece no, perché questa ...-->continua


 

INFORMAZIONI  
 

 

Castronuovo di S.Andrea

 

Popolazione Residente : 1.439 (M 694, F 745)
Densità per Kmq:
30,7 (dati Istat 2001)

Numero Famiglie : 642

Numero Abitazioni : 946

CAP.: 85030

Prefisso Telefonico: 0973

 

 

 

 

STORIA

 

 Il comune di Castronuovo di Sant’Andrea  in Basilicata,  provincia di Potenza, sorge nella media valle del Sinni a 650 metri sul livello del mare. Il paese è formato da due nuclei: uno recente, disposto lunga la provinciale, e l’altro più antico raccolto nel rione Manca, Trappeto, Castello.

Nel centro storico sono visibili le antiche costruzioni medioevali con vie strette e ripide e lunghi archi sotto le abitazioni . Le origini si fanno risalire  nell’età antica, presumibilmente nel periodo romano, sottoforma di postazione militare, al tempo della guerra servile per bloccare Spartaco che si aggirava nei dintorni. Secondo altri, invece, la fondazione avvenne durante le invasioni barbariche. Attorno alla roccaforte edificata dai barbari, gradualmente nacque un borgo cinto da mura. Dopo l’unità d’Italia a Castronuovo spadroneggiarono i “Briganti” che trovarono un ottimo rifugio nelle distese boscose del luogo.

Nel 1863 al toponimo Castronuovo è stato aggiunto quello del suo figlio prediletto”Sant’Andrea Avellino”, che venne alla luce nel 1421 da Margherita Apelli e Giovanni Avellino .

 

Sant’Andrea Avellino

a cura di

Carmela Rondinelli                                     

 

 

Bandi e Avvisi Manifestazioni Un pensiero per te... Foto Manifestazioni Foto sportive Lettere del cittadino Cultura Web TV