Noepoli

Senise   Chiaromonte    San Costantino   Viggianello    San Severino    Terranova   Cersosimo    San Paolo    Francavilla   Castronuovo   Carbone   Calvera   Fardella    Teana

9/07/2020 - Emergenza Covid-19, aggiornamento 9 luglio (dati 8 luglio)

La task force regionale comunica che ieri, 8 luglio, sono stati effettuati 426 test per l’infezione da Covid-19, risultati tutti negativi.
Con que...-->continua

9/07/2020 - Acquedotto lucano denuncia allaccio abusivo a Potenza

E’ dei giorni scorsi il rinvenimento, da parte del personale tecnico di Acquedotto Lucano, di un allaccio abusivo alla rete pubblica di distribuzione ...-->continua

8/07/2020 - Nicola De Marco: dopo il volontariato, ora mi sento più ricco come persona

Nel mese di maggio vi avevamo raccontato della scelta coraggiosa del santarcangiolese Nicola De Marco, infermiere che presta lavoro a Roma, di partire...-->continua

SPORT

7/07/2020 - ASD Picerno Run: al via l'allenamento podistico

La ASD Picerno Run tenta di lanciare il cuore oltre l’ ostacolo in un momento estremamente complicato per l’ agonismo sportivo e per il running ed il ...-->continua

Archivio News

WEB TV

NEWS BREVI

8/07/2020 Corso gratuito operatore di marketing culturale

Fino al 14 di luglio è possibile iscriversi al corso professionale Omcti operatore di marketing culturale e turismo integrato val d'agri rivolto a tutti i disoccupati o studenti età 18/50 anni; corso on line dal 3 agosto dalle 15 alle 19. CORSO GRATUITO con 12 docenti. Per info Fernanda Ruggiero cell 3486050283

continua con le News ->

La criminalità: una malapianta in continua crescita
di don Marcello Cozzi

Domanda e offerta. Sono le regole del mercato, e anche di quello criminale. E anche in Basilicata, oggi come ieri.
Le recenti e ultime inchieste giudiziarie coordinate dalla DDA di Potenza - da quella della settimana scorsa nel vulture melfese a quella di queste ore nella provincia materana - non ci dicono solo che la malapianta malavitosa purtroppo non smette mai di crescere e anzi rifiorisce di continuo tra vecchi nomi e nuove leve, non ci dicono solo che qualche anno fa fu alquanto inopportuno festeggiare un presunto scampato pericolo allorquando i Palazzi romani della giustizia decretavano a tavolino che i Basilischi non erano mafia - come se la ...-->continua


 

INFORMAZIONI  
 

NOEPOLI

 Il paese ha origini antiche come dimostrano i ritrovamenti archeologici trovati sul territorio, appartenenti al secolo VIII e IV

a.C. e che attualmente sono custoditi nel museo della siritide di Policoro.

Il suo attuale centro storico si fa risalire a partire dal XII sec. Durante la dominazione Normanna fu feudo di Roberto il Normanno e fece parte della contea di Chiaromonte, passando successivamente con quest’ultima in potestà dei Sanseverino.

 

 

È  in tale periodo che sulla sommità dell’acrocoro sorsero le principali opere di fortificazioni e il castello.

In seguito alle vicende politiche  del regno angioino, Noia fu incorporata nel dominio regio, godendo per questo di una posizione di privilegio ed assumendo il ruolo di capoluogo di giurisdizione estesa all’intera Val Sarmento.

Nel 1553 il feudo fu venduto dal fisco reale a Fabrizio Pignatelli che ne promosse l’acculturazione agricola tramite la creazione di nuovi centri, di cui due di fondazione Albanese.

Noepoli, come tutti i centri della valle del Sinni e del Sarmento godette del suo massimo splendore tra il 1500 e il 1600 ; infatti , nel 1545 la popolazione di Noia fu tassata  per 431 fuochi per poi scendere nel 1669 a 90 fuochi.

Nel censimento del 1862 a Noepoli abitavano circa 1491 persone.

Interessante nel paese è la chiesa parrocchiale  in stile Romanico del XVI sec   

  

torna alla home

 

Bandi e Avvisi Manifestazioni Un pensiero per te... Foto Manifestazioni Foto sportive Lettere del cittadino Cultura Web TV