HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Per i geologi è necessario cartografare le aree percorse dal fuoco

5/08/2020

“Per contenere i danni indiretti causati dagli incendi che interferiscono con le dinamiche dei versanti è necessario cartografare, nell’ambito dei singoli bacini idrografici e secondo quanto previsto dalla Legge 353/2000 meglio nota come (Legge quadro in materia di incendi boschivi), le aree percorse dal fuoco e, a valle di queste aree non più protette dalla vegetazione, i potenziali elementi a rischio (strade, opere, aree urbanizzate). In caso di riscontro delle condizioni d’instabilità dei versanti è necessario integrare il Piano di Protezione Civile – ha concluso Fiore - e renderlo operativo per le aree potenzialmente interessate da colate di fango o detritiche (incanalate o diffuse). Le soglie di precipitazioni in grado di innescare fenomeni di dissesto geo-idrologico possono essere individuate con modellazioni matematiche, ma il sistema di allertamento deve basarsi su stazioni di monitoraggio pluviometrico ben distribuite e in grado di registrare e trasmettere i dati in tempo reale e in continuo a una stazione di controllo.
Anche per il settore incendi boschivi, come per il dissesto idrogeologico, il rischio sismico, le crisi ambientali quali siccità e inquinamento, per citarne solo alcune, l’unica vera tutela dei beni e delle vite umane e animali che tali roghi causano è la prevenzione. Bisogna avere la consapevolezza che nelle stagioni particolarmente calde e siccitose gli incendi trovano una maggiore diffusione per una mancata pulizia dei boschi e a causa di una più diffusa materia infiammabile. Com’è noto il fuoco si propaga solo se la vegetazione lo permette, allora bisogna intervenire prima e in maniera pianificata per ridurre quelle situazioni di amplificazione e propagazione degli incendi.
Investire da subito in prevenzione rispetto al solo investimento in uomini e mezzi antincendio porterà a una riduzione degli incendi con enormi vantaggi in termini di sostenibilità ambientale e riduzione dei rischi diretti e indiretti quali il dissesto geo-idrologico”.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
22/09/2020 - Virtus Taranto, Buonafede: “Lo staff è il perno principale della nostra società"

“La novità di quest'anno è il Mediterraneo Village, dove ci saranno tutte le fasce d'età”
Fabio Buonafede è l’anima nonché il cuore pulsante della Virtus Taranto. La mente e il braccio di una scuola calcio che prende sempre più corpo nella città di Taranto. Queste le su...-->continua

22/09/2020 - Sapri: ‘positivo un dipendente comunale, sospesi i servizi per due giorni’

Antonio Gentile, sindaco di Sapri, ha comunicato la notizia della positività al tampone di un dipendente comunale, con conseguente sospensione dei servizi per due giorni.
“Cari concittadini – scrive Gentile via social – purtroppo in queste ore mi è stata c...-->continua

22/09/2020 - Covid: stabili i nuovi positivi anche con più tamponi

Rimane stabile il dato sui nuovi casi di Covid 19, anche in presenza di un aumento dei tamponi processati.
Il Ministero della Salute ha comunicato 1.391 nuovi positivi, ieri erano +1.350, per un totale di 300.897 contagi dall’inizio dell’emergenza.
Og...-->continua

21/09/2020 - Ex Ilva Taranto, sciopero il 24 settembre

“L’Ugl Metalmeccanici ha contestato la richiesta avanzata nel trasformare in CIGO COVID-19 l’attuale CIGO per tutti i lavoratori, avendo più volte chiesto la rotazione del personale posto in Cigo, invece di scelte unilaterali aziendali. L’Ugl ha denunciato in ...-->continua

21/09/2020 - Ex Ilva Taranto, Spera (Ugl):”Una fabbrica al collasso”

“Facendo seguito all’intervento presentato dalla scrivente O.S. Ugl in data 31 luglio u.s. c/o l’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Taranto, con la quale venivano denunciate le discriminazioni attuate nei confronti dei lavoratori in materia di applicazione...-->continua

21/09/2020 - Covid: altro calo di nuovi casi e di tamponi. Test per chi torna dalla Francia

Ancora un calo dei nuovi contagi seguito, come ogni lunedì, da una sostanziale riduzione dei tamponi processati. Il Ministero ha comunicato oggi un incremento di nuovi positivi pari a 1.350 unità, ieri erano 1.587 (299.506 casi totali).
In 24 ore il numer...-->continua

21/09/2020 - Da ieri in funzione il telefono anticaccia

Riapre la stagione della caccia, e con essa il telefono "Anticaccia" promosso dall'associazione italiana difesa animali ed ambiente che anche quest'anno ha iniziato la sua attività con una serie di chiamate gia dalla giornata di ieri primo giorno di apertura d...-->continua


CRONACA BASILICATA

23/09/2020 - Carbone: si dimette in tempi record il sindaco siciliano (storia già scritta figlia di una legge da cambiare)
23/09/2020 - Emergenza Covid-19,task force lucana: oggi 17 nuovi positivi
23/09/2020 - Opere di sanificazione dei vigili del fuoco
23/09/2020 - Grottole: contrasto allo spaccio di droga, i carabinieri denunciano 51enne

SPORT BASILICATA

23/09/2020 - Il consigliere Checchi suona la carica: 'Olimpia ambiziosa e da primi posti'
21/09/2020 - Emergenza Covid, aperta al pubblico la partita Potenza-Triestina
20/09/2020 - Serie D/H, Picerno: patron Curcio su nuovo Cda e trasferimento a Villa d'Agri
20/09/2020 - Preparazione del Futsal Senise in vista della serie B

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
23/09/2020 Sospensione idrica in Basilicata

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: Seguenti zone: Strada Montagna, Strada Convento- Montagna, Strada Torretta, Strada Chiusi e via Don Minzoni

22/09/2020 Sospensione idrica oggi in Basilicata

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 18:45 di oggi fino al termine dei lavori. POTENZA: Piazzale Pescara, Via Ancona, Via Aosta e zone limitrofe

21/09/2020 Sospensioni idriche

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: Seguenti Zone : Alto Cesine, Strada Tarallo, Strada Marmo I e II, Sp 83, SS 94; Strada Della Cantoniera, Toppo del Fico, Toppo del Casino, Strada Delle Querce, Strada Degli Orti, Strada del Melandro, Strada Castelli e Strada Pantano di Vose.
Montemurro: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 13:00 alle ore 16:00 salvo imprevisti. MONTEMURRO: Contrade Castelluccio e deserti.





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo