HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Milano: Contrasto ai roghi di rifiuti

27/11/2020

I Carabinieri del NOE di Milano, collaborati dal Comando Provinciale CC di Milano, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di misura cautelare nei confronti di un soggetto ritenuto responsabile, a vario titolo, di “attività organizzate per il traffico illecito di rifiuti”, “gestione di rifiuti non autorizzata” e “realizzazione di discariche abusive, queste ultime ubicate in Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia.

L’operazione – nel corso della quale sono stati sottoposti a sequestro ulteriori due aziende unitamente al capitale sociale ammontante a circa 200.000,00 euro, provento dell’illecito profitto - si inserisce nell’ambito delle attività svolte lo scorso 20 ottobre 2020 con l’arresto di 15 indagati, il sequestro di 7 aziende operanti nel campo del trattamento dei rifiuti e di 9 capannoni industriali (in Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia), unitamente a vari automezzi – anche appartenenti a società di trasporto - utilizzati nelle attività criminali, per un importo complessivo di circa 6.000.000 di euro.

Le attività investigative, condotte dal Nucleo Operativo Ecologico Carabinieri di Milano e coordinate dalla DDA di Milano, hanno consentito di individuare l’esistenza di un gruppo criminale operante nel campo del trattamento e trasporto dei rifiuti, dedito alla gestione e smaltimento illecito di ingenti quantitativi di rifiuti - costituiti da rifiuti indifferenziati urbani, da produzioni industriali e artigianali nonché da rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) stimati, nel complesso, in oltre 24.000 tonnellate - provenienti prevalentemente, su diversi canali, da varie regioni del Nord Italia, attraverso lo stoccaggio ed il successivo abbandono in capannoni industriali dismessi, dando luogo, in tal modo, alla creazione di numerose discariche abusive, localizzate e sequestrate nei comuni di Milano, Lissone (MB), Origgio (VA), Lurate Caccivio (CO), Verona San Massimo, Pregnana Milanese (MI), Romentino (NO), Castellazzo Bormida (AL) e Mossa (GO).

Le indagini hanno disvelato come il soggetto oggi tratto in arresto – nello specifico, trattasi di una donna di 48 anni - abbia messo a disposizione dei propri sodali un impianto per il trattamento dei rifiuti sito in provincia di Varese e le autorizzazioni ad esso riferite per lo svolgimento delle attività di traffico illecito di rifiuti, contribuendo materialmente alla falsificazione ed alla tenuta della relativa documentazione ricevendone in cambio un illecito corrispettivo quantificato in circa 200.000,00 euro e trasformando di fatto l’impianto stesso in una discarica abusiva. Ulteriori accertamenti hanno messo in luce come l’arrestata fosse a capo non solo dell’azienda di trattamento rifiuti ma anche di un’altra società proprietaria del terreno su cui insiste il compendio aziendale, il tutto sottoposto a sequestro per un valore quantificato in 1.000.000,00 di euro.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
23/01/2021 - Covid: oggi altre 488 vittime

I nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore sono stati 13.331 a fronte di 286.331 tamponi, contro i 13.633 di ieri su 264.728 prelievi effettuati.
I decessi sono poco più di ieri, ma comunque tantissimi: 488 (ieri 472). Gli attualmente positivi sono 498.834 (-3.219 in u...-->continua

23/01/2021 - Testimoni di Geova: nel 2020 presentata la Bibbia in 33 lingue

Nel 2020 i Testimoni di Geova hanno presentato la Traduzione del Nuovo Mondo in altre 33 lingue: si tratta del numero più alto di traduzioni pubblicate in un solo anno da quando uscì la loro prima traduzione nel 1950. Tra le 33 traduzioni bibliche rese disponi...-->continua

23/01/2021 - Puglia: Scontro fra un furgone ed un'utilitaria, morta una ventottenne

L'impatto, fra un furgone e una utilitaria, è avvenuto in prossimità di una curva. Nell'incidente accaduto in mattinata lungo la statale 89 tra Manfredonia e Foggia, poco dopo la località San Leonardo, ha perso la vita la donna alla guida dell'auto, una 28enne...-->continua

22/01/2021 - Covid: 472 morti e 13.633 nuovi contagi

Oggi si contano 13.633 nuovi casi di Coronavirus, contro i 14.078 di ieri ed i 13.571 del giorno precedente. I tamponi effettuati sono quasi coincidenti con ieri, 264.728, così come il tasso di positività, 5,1% (-0,1%).
Resta elevato il numero delle vittim...-->continua

22/01/2021 - Virtus Taranto, una realtà che prende sempre più corpo nel territorio ionico

L’affermazione Virtus Taranto ha portato una ventata di entusiasmo nel settore delle scuole calcio
Una bella realtà negli ultimi mesi sta prendendo corpo sempre di più nel territorio ionico. Si tratta della Virtus Taranto scuola calcio. Nata dalla mente d...-->continua

22/01/2021 - Armi nucleari, ratifica del trattato per la proibizione

L'accordo è il primo della storia entra in vigore oggi, purtroppo l'Italia non ha firmato insieme a Russia, Cina e Stati Uniti, è veramente un fatto vergognoso, una notizia che stranamente resta occultata dai media nazionali.
l'incomprensibile comportamen...-->continua

22/01/2021 - Padula: multato automobilista colto in flagrante mentre abbandonava rifiuti

Un’unione di intenti tra Polizia e Stradale e Anas per il contrasto all’abbandono di rifiuti sui tratti autostradali e provinciali.
E’ successo stamani allo svincolo di Padula direzione Nord, dove il personale delle giubbe arancioni ha segnalato agli uomin...-->continua


CRONACA BASILICATA

24/01/2021 - Comune di Rotondella: ''è il momento del silenzio''
24/01/2021 - Percepivano indebitamente il reddito di cittadinanza, 5 persone denunciate
24/01/2021 - Anas: oggi chiuso al traffico raccordo autostradale 5 “Sicignano-Potenza” per abbattimento viadotto 'Franco'
24/01/2021 - Melfi. In auto quattro quintali di cavi in rame, denunciato

SPORT BASILICATA

23/01/2021 - Serie B/F: il Senise sconfitto a Sala, partita decisa già nel primo tempo
23/01/2021 - Serie D/H: il Francavilla atteso dalla rivelazione Nardò
23/01/2021 - Serie B/F: il Futsal Senise fa visita alla capolista
22/01/2021 - Bernalda Futsal, verso la Gear Siaz Piazza Armerina

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
22/01/2021 Sospensioni idriche

Pignola: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 11:15 di oggi fino al termine dei lavori. PIGNOLA: parte di Via Aldo Moro.

21/01/2021 Sospensioni idriche

Craco, causa rottura adduttrice Frida: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi fino al termine dei lavori.

Lavello: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi fino al termine dei lavori. LAVELLO: Nelle seguenti c.de rurali: Gaudiano, Villaggio, Maggesaria, Viggiano, Posticchia Sabelli e c.de limitrofe.

20/01/2021 Sospensione idrica a Tito

Tito: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 di oggi fino al termine dei lavori. TITO: Seguenti Zone: Contrada Macchia, Contrada fontana Camillo, Zona Commerciale lungo la SS. 94, Contrada santa Loia, Contrada Ponte Calogna, Contrada Frascheto e Fraschete





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo