HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Economie e strategie di guerra per combattere la pandemia da Coronavirus

28/03/2020

Anticamente le malattie che colpivano la umanità, e specie la peste ma anche il colera,si manifestavano per lo più con sintomi spesso eclatanti, per cui coloro che prestavano assistenza potevano essere preparati a svolgere questo compito anche se al tempo non esistevano maschere, camici e disinfettanti e gli ospedali quasi inesistenti.
La storia ci ricorda che i monatti svolgevano questo compito, aiutati da persone che avevano superato la malattia e quindi protetti dalla natura.
Già con la SPAGNOLA del 1918 abbiamo iniziato a combattere malattie subdole che non facilmente venivano identificate, diagnosticate e curate con circospezione, dato l’alto contagio non sempre evitabile. Dopo di allora ci sono state altre epidemie di modeste entità, determinate da virus dei quali con molta difficoltà si identificava la provenienza e quindi si era impotenti a premunirsi contro il contagio.
Tutto questo si è ripetuto con il CORONAVIRUS, che si diffonde silente, alcune volte asintomatico, per cui viene trasmesso e nel soggetto molto ricettivo manifesta i sintomi con evidenza.
Certamente la esecuzione del test per accertare la sua presenza(con tempi lunghi ora provvidenzialmente ridotti) è indispensabile ma spesso non viene eseguito in pazienti completamente asintomatici. Questo è un problema.
Una epidemia di questa portata non si combatte, come scrive il Presidente…solo con l’ospedale motore centrale,ma sul territorio con identificazione dei casi, con test affidabili e rapidi, la sorveglianza e la cura dei casi positivi sintomatici, la sorveglianza con la tracciabilità dei contatti, il monitoraggio e l’isolamento.
Sulla base di quanto stiamo vivendo, uomini di scienza dovrebbero mettere a punto e codificare una strategia sanitaria assistenziale, che dovrebbe nei dettagli stabilire come ci si deve comportare in questi casi. Squadre di personale esperto su come muoversi sul territorio ben protetti da eventuali contagi, diagnosticare rapidamente i sintomi, iniziare sul posto le cure in caso di bisogno e ricoverare in zone protette quelli che già manifestano sintomi curabili solo in ospedale. Bisognerà cambiare la mentalità per queste circostanze di recarsi in ospedale, altrimenti la presenza di un contagiato potrebbe causare la chiusura del pronto soccorso e dello stesso ospedale, come è capitato.
E’ necessario un patient engagement,un coinvolgimemto attivo del cittadino, dal momento che essendo il soggetto attivo nella trasmissione del virus interrompa questa catena.Se si limita al massimo la vicinanza di persone ,il virus, non avendo soggetti a cui trasmettersi in modo attivo, scompare ma non definitivamente, dal momento che molti virus che provocano malattie solo negli animali possono mutare e diventare patogeni anche per l’uomo.
Sono poi inaccettabili le pubblicità televisive nella quali si vedono persone ed anche bambini baciare animali e mi fermo a questo punto……..perchè altrimenti potrei essere tacciato come antianimalista. Bisogna amare gli animali ma devono restare sempre animali.

Antonio Molfese
medico e giornalista

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
25/01/2021 - Covid: in un giorno i morti risalgono oltre i 400

Purtroppo, oggi, si registra una nuova impennata dei decessi: saliti a 420, contro i 299 morti di ieri, per un bilancio complessivo salito a 85.881 vittime.
I nuovi positivi comunicati sono 8.561, sulla base di 143.116 tamponi effettuati. Ieri l’aumento era stato di 11.6...-->continua

24/01/2021 - Covid: diminuiscono le vittime ed i nuovi positivi

Oggi i nuovi casi casi comunicati sono 11.629, con 216.211 tamponi effettuati, contro i 13.331 di ieri sulla base di 286.331 prelievi analizzati; per un tasso di positività che sale al 5,3% (+0,7%).
I guariti di oggi sono 10.885, con 499.278 attualmente po...-->continua

23/01/2021 - Covid: oggi altre 488 vittime

I nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore sono stati 13.331 a fronte di 286.331 tamponi, contro i 13.633 di ieri su 264.728 prelievi effettuati.
I decessi sono poco più di ieri, ma comunque tantissimi: 488 (ieri 472). Gli attualmente positivi sono 498.8...-->continua

23/01/2021 - Testimoni di Geova: nel 2020 presentata la Bibbia in 33 lingue

Nel 2020 i Testimoni di Geova hanno presentato la Traduzione del Nuovo Mondo in altre 33 lingue: si tratta del numero più alto di traduzioni pubblicate in un solo anno da quando uscì la loro prima traduzione nel 1950. Tra le 33 traduzioni bibliche rese disponi...-->continua

23/01/2021 - Puglia: Scontro fra un furgone ed un'utilitaria, morta una ventottenne

L'impatto, fra un furgone e una utilitaria, è avvenuto in prossimità di una curva. Nell'incidente accaduto in mattinata lungo la statale 89 tra Manfredonia e Foggia, poco dopo la località San Leonardo, ha perso la vita la donna alla guida dell'auto, una 28enne...-->continua

22/01/2021 - Covid: 472 morti e 13.633 nuovi contagi

Oggi si contano 13.633 nuovi casi di Coronavirus, contro i 14.078 di ieri ed i 13.571 del giorno precedente. I tamponi effettuati sono quasi coincidenti con ieri, 264.728, così come il tasso di positività, 5,1% (-0,1%).
Resta elevato il numero delle vittim...-->continua

22/01/2021 - Virtus Taranto, una realtà che prende sempre più corpo nel territorio ionico

L’affermazione Virtus Taranto ha portato una ventata di entusiasmo nel settore delle scuole calcio
Una bella realtà negli ultimi mesi sta prendendo corpo sempre di più nel territorio ionico. Si tratta della Virtus Taranto scuola calcio. Nata dalla mente d...-->continua


CRONACA BASILICATA

25/01/2021 - Le scuole chiuse domani a Lauria
25/01/2021 - Farnesina: luce sulla morte di Luca Ventre. Il fratello:'finora nessuno ci ha contattati''
25/01/2021 - Maltempo: interventi dei Vigili del Fuoco
25/01/2021 - Maltempo a Lauria: i tecnici di AL a lavoro per pulire i serbatoi

SPORT BASILICATA

25/01/2021 - Cave del Sole Geomedical Lagonegro vs Pool Libertas Cantù
25/01/2021 - GEAR SIAZ PIAZZA ARMERINA - BERNALDA FUTSAL: 1-8. I rossoblu corsari in Sicilia
24/01/2021 - Serie D/H: tris del Lavello in casa del Città di Fasano
24/01/2021 - Serie D/H: il Francavilla impatta a Nardò in inferiorità numerica

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
25/01/2021 Sospensione idrica a Potenza

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 15:00 alle ore 18:30 di oggi salvo imprevisti. POTENZA: Via Buonarroti e zone limitrofe

22/01/2021 Sospensioni idriche

Pignola: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 11:15 di oggi fino al termine dei lavori. PIGNOLA: parte di Via Aldo Moro.

21/01/2021 Sospensioni idriche

Craco, causa rottura adduttrice Frida: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi fino al termine dei lavori.

Lavello: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi fino al termine dei lavori. LAVELLO: Nelle seguenti c.de rurali: Gaudiano, Villaggio, Maggesaria, Viggiano, Posticchia Sabelli e c.de limitrofe.





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo