HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Ambiente: CC NOE sequestrano porzione stabilimento produzione pellet

14/10/2019

Lamezia Terme (CZ) . I Carabinieri del N.O.E. di Catanzaro, coadiuvati dal personale della Stazione Carabinieri di Lamezia Terme Principale, nel corso delle attività finalizzate alla tutela dell’ambiente ed alla salvaguardia della salute pubblica, hanno svolto attività ispettiva presso un Società di produzione di “pellet” e segheria, ubicata in Lamezia Terme.
Nella circostanza, venivano contestate le mancate autorizzazioni:

all’emissione in atmosfera;
allo scarico dei reflui industriali dilavanti le superfici pavimentate in occasione di precipitazioni.

Nel corso del sopralluogo, sul retro dello stabilimento, venivano altresì rinvenuti rifiuti speciali (materiale di risulta originato dalla demolizione di manufatti edili), per i quali si configurava anche il reato di “gestione illecita di rifiuti”.

Al termine delle attività:

ü venivano sottoposte a sequestro alcune aree dello stabilimento, nonché un impianto dedicato alla produzione di “pellet”, per un valore complessivo che si aggira attorno ai 100.000 Euro;
è stato denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria l’Amministratore Unico, per aver violato la normativa in materia ambientale.

Presso altra ditta operante nel settore della gestione dei rifiuti speciali non pericolosi i militari del N.O.E. di Catanzaro hanno, invece, contestato la gestione illecita di rifiuti speciali non pericolosi.
In tale circostanza è stato sottoposto a sequestro un capannone industriale della superficie complessiva di 1.000 mq., per un valore complessivo di 150.000 Euro, poiché tale gestione illecita dei rifiuti aveva generato una condizione di potenziale pericolo per l’ambiente, nonché per la salute pubblica, in quanto la semplice combustione di una quantità così elevata di materiale accumulato avrebbe potuto provocare un palese danno ambientale e reale pericolo di carattere sanitario, trattandosi di un capannone industriale totalmente saturo di rifiuti, tanto da renderne difficoltoso l’accesso al suo interno.
Al termine degli accertamenti sono stati denunciati in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria di Lamezia Terme:

l’Amministratore Unico;
il Direttore Tecnico,

per aver violato la normativa in materia ambientale.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
8/07/2020 - Disarmata, il nuovo singolo di Sherol Dos Santos

Italiana di origine capoverdiana, Sherol Dos Santos, nata e cresciuta nel quartiere di San Basilio a Roma, si è fatta conoscere dal grande pubblico di X Factor dove, oltre a conquistare i live, ha convinto pubblico e critica, entrando nelle grazie di Manuel Agnelli, che l’ha...-->continua

7/07/2020 - Covid: la curva torna a scendere ma, purtroppo, aumentano i morti

I nuovi contagi di oggi sono in evidente discesa rispetto a ieri, in quanto si è passati da 208 a 138. Ma è stato registrato, purtroppo, un consistente incremento delle vittime: da 8 a 30 in 24 ore.
Ad oggi, i casi totali risultano 241.956.
Oggi risult...-->continua

6/07/2020 - Covid, nuove brutte notizie: cresce ancora la curva degli attualmente positivi


Per il secondo giorno consecutivo si registra una crescita della curva degli attualmente positivi, i nuovi casi tornano sopra i 200 mentre le vittime restano pressoché le stesse. Il tutto con pochissimi tamponi effettuati.
I nuovi contagi sono saliti ...-->continua

5/07/2020 - Covid: seppur di poco, torna a salire la curva degli attualmente positivi

I dati di oggi ci dicono che, pur senza creare allarmismi, è indispensabile non abbassare la guardia in quanto per la prima volta dopo settimane la curva epidemiologica è tornata a salire.
Tuttavia, rispetto a ieri, abbiamo una diminuzione del numero dei n...-->continua

4/07/2020 - Covid: nuovi positivi ancora ben oltre i 200

I nuovi positivi, che seguitano a rimanere sopra i 200: oggi +235 contagi, ieri erano +223 e due giorni fa +201, per un totale dell’inizio dell’emergenza di 241.419 casi.
Le vittime di oggi sono, purtroppo, altre 21 (ieri erano 15) per un totale di decessi...-->continua

4/07/2020 - Cosenza. Polizia di Stato: individuato e denunciato dalle volanti il truffatore degli specchietti

E’ un giovane ventisettenne originario di Lamezia Terme l’autore delle truffe dello specchietto che negli ultimi mesi ha interessato l’ hinterland cosentino.

Nel pomeriggio del 01.7.2020, la reazione della vittima, che si è subito rivolta al 113, e l’...-->continua

4/07/2020 - Schiume al poliuretano: Bando UNIDO per strumenti e equipaggiamenti atte alla conversione di 23 imprese

L’United Nations Industrial Development Organization (UNIDO) ha pubblicato un bando per l’acquisizione da parte di equipaggiamenti destinati a supportare la conversione di ventritre (23) imprese iraniane nel settore delle schiume al poliuretano da tecnologie a...-->continua


CRONACA BASILICATA

8/07/2020 - Covid, Moliterno: positiva anche la signora assistita dalle due badanti moldave
8/07/2020 - Petrolgate: chieste condanne per 112 anni e sequestri per 150 milioni
7/07/2020 - Basilicata: arriva l'anticilone, esplode il caldo
7/07/2020 - Atti intimidatori contro sindaco di San Severino: solidarietà dalla maggiornaza

SPORT BASILICATA

7/07/2020 - ASD Picerno Run: al via l'allenamento podistico
6/07/2020 - La storia di Musa Juwara, dal barcone passando per la Basilicata fino al primo gol in Serie A
6/07/2020 - Federico Marretta nuovo schiacciatore della Rinascvita Volley Lagonegro
6/07/2020 - Serie C: il Potenza impatta con il Catanzaro e passa alla fase nazionale

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
4/07/2020 Sospensioni idriche

Sant'Angelo Le Fratte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 23:00 di oggi alle ore 05:00 di domani mattina salvo imprevisti. SANT'ANGELO LE FRATTE: Centro abitato

3/07/2020 Sospensioni idriche

San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 19:30 di oggi alle ore 08:30 di domani mattina salvo imprevisti. SAN FELE: LOCALITÀ PALAZZUOLO E SERRA S.ILARIO.

Ruvo del Monte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 20:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. RUVO DEL MONTE: Contrade: Fronti, Cerrutolo, S.Elia, Serra del Saluce, Bucito, Fontanelle e zone limitrofe.

Acerenza: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. ACERENZA: Contrade: Isca Rotonda, Finocchiaro, Santa Domenica, Pipoli, San Germano, Fiumarella, Macchione e zone limitrofe.

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: Strada Alto Cesine, Strada Marmo I, Strada Marmo II, Strada Castelli, Strada ponte di Vose, Strada Castagna, Strada Melandro, Strada della Cantoniera, Strada Serra delle Querce, Strada degli Orti, Strada Tarallo, Strada Toppo.

Filiano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 19:00 di oggi fino al recupero del livello. FILIANO: C.DA CARPINI.

30/06/2020 Sospensione idrica a Lauria

Lauria: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 08:00 alle ore 13:00 di oggi salvo imprevisti. LAURIA: C/de Rosa e S.Filomena





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo