HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
COLDIRETTI TARANTO. Il presidente provinciale Cavallo incontra il prefetto Bello

3/08/2019

"Serve una nuova trattativa sul rinnovo dei contratti di lavoro provinciali, ma anche investire sul futuro competitivo delle nostre imprese agricole, sempre più spesso penalizzate dai costi di burocrazia e lavoro, con una tassazione sul lavoro stagionale più alta che in Paesi come Francia e Spagna. Occorre rafforzare, poi, la catena della legalità anche in agricoltura”.
E’ quanto detto dal presidente Coldiretti Taranto Alfonso Cavallo all’incontro con il Prefetto di Taranto, Antonia Bellomo, sottolineando la necessità di “una grande azione di responsabilizzazione dal campo allo scaffale – ha aggiunto Cavallo - per garantire che dietro tutti i prodotti agricoli e agroalimentari in vendita, italiani e stranieri, ci sia un percorso di qualità che riguardi l’ambiente, la salute e il lavoro”.
“A quasi tre anni dall’approvazione della legge sul caporalato, l’esperienza dimostra che la repressione da sola non basta e che, invece, è necessario affiancare le norme sulla legalità e sui corretti rapporti di lavoro all’approvazione delle proposte di riforma dei reati alimentari, presentate dall’apposita commissione presieduta da Giancarlo Caselli, presidente del comitato scientifico dell’Osservatorio Agromafie promosso dalla Coldiretti”.
Esiste un evidente squilibrio nella distribuzione del valore lungo la filiera favorito anche da pratiche commerciali sleali nonostante il codice etico firmato dal Ministero delle Politiche Agricole e dalle principali catene della grande distribuzione. “E’ necessario tagliare la burocrazia a carico delle imprese per aiutarle a recuperare qualche punto di Pil – ha incalzato Cavallo - passando attraverso il pit stop della legge anti caporalato in tempi brevi; uno strumento da migliorare nelle parti che non hanno funzionato”.
“Le aste on line al doppio ribasso, poi, strangolano gli agricoltori con prezzi al di sotto dei costi di produzione e alimentano nelle campagne la dolorosa piaga del caporalato”. Questo l’intervento di Coldiretti Taranto, nel commentare positivamente l’approvazione alla Camera della proposta di legge che introduce il divieto della vendita sottocosto dei prodotti agroalimentari e, in particolare, delle aste elettroniche a doppio ribasso.
“Oggi, per ogni euro di spesa in prodotti agroalimentari freschi come frutta e verdura solo 22 centesimi arrivano al produttore agricolo e il valore scende addirittura a 2 centesimi nel caso di quelli trasformati dal pane ai salumi fino ai formaggi”, ha insistito il presidente Cavallo.
“Siamo impegnati nel rinnovo del contratto provinciale di lavoro – ha annunciato Cavallo - che è strumento sostanziale per riconoscere dignità ai lavoratori, ma anche per garantire l'etica delle imprese a tutela della concorrenza sui mercati”.
"Determinante la stretta sulla semplificazione in materia di lavoro in agricoltura – ha segnalato il direttore Coldiretti Taranto Aldo Raffaele De Sario - per 100mila operai agricoli pugliesi, con la firma della bozza di Decreto interministeriale dei Ministeri della Salute e dell’Agricoltura con capofila il Ministero del Lavoro, alla cui definizione ha collaborato il responsabile nazionale Lavoro e Relazioni Sindacali di Coldiretti Magrini. Due le anticipazioni decisive che alleggeriscono tempi, costi e peso della burocrazia: le visite mediche che diventeranno biennali per i lavoratori agricoli e saranno fatte presso le Asl o gli enti bilaterali; la semplificazione degli adempimenti legati alla formazione, allentando costi e tempi, anche in considerazione dei tanti lavoratori stranieri stagionali impiegati nelle aziende agricole pugliesi".

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
30/03/2020 - Coronavirus: "solo" 1.648 casi in più rispetto a ieri

Dopo le previsioni dell’Eief (Einaudi Institute for Economics and Finance) circa l’ipotesi in Italia di contagi 0 entro un mese o un mese e mezzo, un’altra buona notizia arriva dal numero dei nuovi contagi rispetto a ieri: un incoraggiante crollo verticale, con un dato che s...-->continua

29/03/2020 - Morano: sindaco e Giunta rinunciano a mesi di indennità per due nobili cause

L’emergenza Coronavirus continua a opprimere la nostra penisola, e non solo. I contagi e le vittime aumentano incessantemente e, con loro, anche la sofferenza di tutto il settore sanitario.
In questo contesto la Giunta Comunale di Morano Calabro, con l’ass...-->continua

29/03/2020 - Coronavirus: martedì un minuto di raccoglimento per le vittime

L’appello viene dal presidente della Provincia di Bergamo Gianfranco Gafforelli e, su iniziativa del presidente Nazionale Anci Antonio De Caro, martedì prossimo, alle ore 12.00, bandiere a mezz'asta e tutti i Sindaci d’Italia con la fascia tricolore osserveran...-->continua

29/03/2020 - Coronavirus: rispetto a ieri solo 50 ricoverati in più in terapia intensiva

Nonostante i numeri rimangano impetuosi, c’è un dato che sicuramente lascia ben sperare: ovvero quello dei ricoveri in terapia intensiva che oggi risultano 3.906, quindi appena 50 in più rispetto a ieri.
Chiaramente, non possiamo certo dire che ne stiamo u...-->continua

28/03/2020 - Coronavirus, ancora tanti morti: le vittime sono già oltre 10 mila

La Protezione Civile ha diffuso come ogni giorno i dati sulla pandemia, dopo i sintomi influenzali si è rivisto Angelo Borrelli.
Nonostante in Lombardia l’ascesa continui a rallentare, la situazione resta ancora assolutamente tragica anche nella Regione fo...-->continua

28/03/2020 - Coronavirus: fratellini in quarantena da soli, il paese li aiuta

Due fratellini molto piccoli di età sono chiusi in casa da giorni, in isolamento sanitario per coronavirus, da soli, a Montevarchi (Arezzo), e per assisterli si è mossa una particolare catena di solidarietà ed assistenza della cittadina. Come riporta La Nazion...-->continua

28/03/2020 - Economie e strategie di guerra per combattere la pandemia da Coronavirus

Anticamente le malattie che colpivano la umanità, e specie la peste ma anche il colera,si manifestavano per lo più con sintomi spesso eclatanti, per cui coloro che prestavano assistenza potevano essere preparati a svolgere questo compito anche se al tempo no...-->continua


CRONACA BASILICATA

30/03/2020 - Coronavirus: nuovo caso a Tricarico, totale salito a 40
30/03/2020 - Coronavirus, Trecchina: guarito il paziente numero 1 della Basilicata
30/03/2020 - Covid Basilicata: altri due decessi,un uomo di Potenza e una donna di Moliterno
30/03/2020 - Da Consorzio di tutela del peperone Igp l'allarme su crisi produzione

SPORT BASILICATA

30/03/2020 - Picerno:estratto del lungo intervento del DG Mitro
28/03/2020 - Volley, PVF Matera: domenica teaser de “Il settimo giocatore”
27/03/2020 - FCI Basilicata:stop all’attività ciclistica per la tutela dei tesserati
23/03/2020 - Coronavirus: il Viggianello lancia una raccolta fondi per ospedali lucani

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
28/03/2020 Comunicazione di sospensione idrica a Sant'Angelo Le Fratte

Sant'Angelo Le Fratte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti. SANT'ANGELO LE FRATTE: Paese e frazioni

27/03/2020 Terremoto di magnitudo 2 a Forenza

Piccola scossa di terremoto di magnitudo 2 si è verificata questa mattina a Forenza in Basilicata. Il sisma è stato registrato dalla Sala Sismica INGV-Roma alle ore 08:02 Italiana a 2 km NW Forenza (PZ) ad una profondità di 10 km. Non ci sono stati danni e nessuna replica

24/03/2020 Sospensione idrica a Potenza

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 14:00 di oggi fino al termine dei lavori. POTENZA: Parte di Viale Marconi e Via Torraca nei pressi della questura





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo