HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
ASSARMATORI ha incontrato il Presidente del Senato

8/01/2019

Messina: «Ripristinare la “piena legalità” nei porti italiani»


Il Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, ha ricevuto questa mattina una delegazione di ASSARMATORI guidata dal Presidente Stefano Messina. Scopo dell’incontro è stato quello di illustrare alla seconda carica dello Stato ruolo, funzioni, problematiche e prospettive dell’industria armatoriale italiana, da sempre chiamata ad accompagnare e sostenere il sistema economico del Paese, garantendo il regolare flusso delle merci e dei passeggeri oltre che costituire un importante fattore occupazionale specialmente in ambiti tradizionalmente connotati da una generalizzata sottooccupazione.
È in questo quadro di riferimento che il Presidente di ASSARMATORI ha rivolto oggi al Presidente del Senato un appello, affinchè le istituzioni del Paese pongano la massima attenzione alle tematiche attinenti la cosiddetta “blue economy” vigilando, in particolare, sulla legalità e il rispetto delle norme. Secondo quanto sottolineato dal Presidente della Associazione, che raggruppa i principali gruppi armatoriali italiani e internazionali che mantengono servizi regolari in Italia, l’assetto di una struttura strategica, qual è il sistema portuale, presenta ancora troppi coni d’ombra a causa di una riforma portuale in larga parte incompiuta e rivelatasi per molti aspetti carente e inadeguata allo sforzo di efficientamento dei porti. Tuttavia, ha affermato Messina, in attesa dell’auspicata e a quel che risulta da tutti voluta riforma della legge portuale – progetto al quale ASSARMATORI si è già candidata a collaborare – non si deve dimenticare che le regole ci sono e vanno rispettate da tutti gli operatori.
I recenti casi di Civitavecchia e di Livorno, ove le regole che sottendono all’esercizio delle attività di terminal sono state violate in nome di un’asserita tutela del traffico operato da certuni operatori, impone la massima cautela per scongiurare che i nostri porti e di conseguenza le attività marittime vengano sottratte alle norme e affidate alla discrezionalità delle Autorità Locali spesso poi censurata dalla magistratura anche penale, il tutto creando un clima di assoluta incertezza per non dire di illegalità diffusa. Stefano Messina ha evidenziato quindi al Presidente del Senato come anche il progetto delle Zone Economiche Speciali, le cosiddette ZES, la cui fattibilità è stata circoscritta ai soli porti del Mezzogiorno, rischia di produrre solo marginalmente i risultati positivi attesi, mentre l’efficacia di questo strumento dovrebbe essere comunque estesa ad altre realtà, in primis a quella genovese, penalizzata in modo cogente dal crollo del Ponte Morandi.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
1/04/2020 - Coronavirus: più contagi e tamponi. Attesa proroga delle misure restrittive

Questa sera dovrebbe essere emanato il nuovo DPCM che proroga la durata del distaccamento sociale e del lookdown fino a Pasqua, mentre continua ancora l’andamento altalenante dei dati sui contagi diffusi dalla Protezione Civile.
Il numero dei nuovi pazienti Covid è sali...-->continua

1/04/2020 - Scuola: tutti promossi e ammessi agli esami, ma nessun 6 politico

Oltre alla ripresa delle attività economiche, ciò che interessa molto è anche il ritorno a scuola che, da quanto si apprende leggendo Repubblica, appare piuttosto complicato.
Il problema, tuttavia, sarà capire come dovranno svolgersi gli esami di terza med...-->continua

1/04/2020 - Precisazioni del Viminale su divieti e limiti agli spostamenti

Le regole sugli spostamenti per contenere la diffusione del coronavirus non cambiano.

Si può uscire dalla propria abitazione esclusivamente nelle ipotesi già previste dai decreti del presidente del Consiglio dei ministri: per lavoro, per motivi di ass...-->continua

31/03/2020 - Coronavirus: nuovi casi lontani dai picchi, ma ancora tanti morti

I dati diffusi oggi dalla Protezione Civile, eccetto che per le vittime, continuano ad essere incoraggianti. Anche se il numero dei nuovi contagi è superiore a quello di ieri, resta lontanissimo dai picchi di una decina di giorni e in particolare da quando, ed...-->continua

31/03/2020 - Carabinieri NAS Lecce: comprava panettoni nei centri commerciali, per poi rivenderli come artigianal

Un pasticciere della provincia di Lecce aveva pensato bene di acquistare poco più di una quarantina di confezioni di panettoni al supermercato e, dopo averli tolti dalla confezione e rimosso l’etichetta, di rimetterli in vendita nel suo locale, spacciandoli pe...-->continua

31/03/2020 - Rogliano (CS): aggressione con accetta. Arrestato.

Nel pomeriggio di ieri i Militari della Stazione Carabinieri di Rogliano hanno tratto in arresto, in esecuzione di un’Ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, G.G., agricoltore 60enne incensurato ed originario di Parenti (CS), ma da anni resid...-->continua

31/03/2020 - Coronavirus: primo caso a Tortora

Anche a Tortora c’è il primo caso di Coronavirus che riguarda una persona che lavora in una clinica di Belvedere Marittimo, tanto che anche il Comune di Tortora ha lanciato l’allarme chiedendo, a tutti coloro che si fossero recati nella clinica “Ninetta Rosan...-->continua


CRONACA BASILICATA

1/04/2020 - Coronavirus: 3 nuovi casi a Grassano
1/04/2020 - Ritrovata a Policoro la minorenne scomparsa il 5 marzo scorso
1/04/2020 - Un altro decesso per Covid in Basilicata, di Rapolla e aveva solo 38 anni
1/04/2020 - MIUR: per le scuole lucane oltre un milione di euro per didattica a distanza

SPORT BASILICATA

31/03/2020 - Scomparsa del presidente del Paternicum, il cordoglio del LND Basilicata
30/03/2020 - Picerno:estratto del lungo intervento del DG Mitro
28/03/2020 - Volley, PVF Matera: domenica teaser de “Il settimo giocatore”
27/03/2020 - FCI Basilicata:stop all’attività ciclistica per la tutela dei tesserati

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
31/03/2020 Sospensione idrica oggi in Basilicata

Muro Lucano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 16:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. MURO LUCANO: Seguenti Contrade: Contrada Bussi, Contrada Zaparone, Contrada San Luca e Contrada Santa Maria Indorata

28/03/2020 Comunicazione di sospensione idrica a Sant'Angelo Le Fratte

Sant'Angelo Le Fratte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti. SANT'ANGELO LE FRATTE: Paese e frazioni

27/03/2020 Terremoto di magnitudo 2 a Forenza

Piccola scossa di terremoto di magnitudo 2 si è verificata questa mattina a Forenza in Basilicata. Il sisma è stato registrato dalla Sala Sismica INGV-Roma alle ore 08:02 Italiana a 2 km NW Forenza (PZ) ad una profondità di 10 km. Non ci sono stati danni e nessuna replica





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo