HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Ortofloricoltura: la grande kermesse per i 30 anni di Po di Tramontana”

7/06/2018

Sono in corso (oggi e domani) a Rosolina (Ro) le celebrazioni per i 30 anni di attività del Centro Sperimentale Ortofloricolo “Po di Tramontana” di Veneto Agricoltura. Centinaia di tecnici e appassionate alle prese con le visite guidate a ben 25 prove sperimentali in campo e in serra. Sui 30 ettari di superficie del Centro sono presenti oltre 50 espositori e 13 aziende specializzate con le loro attrezzature e materiali.

Rosolina (Ro) capitale per due giorni (7 e 8 giugno) dell’ortofloricoltura veneta e non solo. L’occasione è data dalle celebrazioni per il trentennale (1998-2018) di attività del Centro Sperimentale Ortofloricolo “Po di Tramontana” di Veneto Agricoltura. Nei 30 ettari a disposizione i tecnici dell’Agenzia regionale hanno allestito ben 25 prove sperimentali in campo e in serra, spazi di confronto e dibattito, spazi espositivi con la presenza di oltre 50 espositori tra associazioni, enti e ditte di prodotti per l'ortofloricoltura, nonché di 13 aziende specializzate con le loro attrezzature in vetrina di grande interesse per le piccole-medie imprese professionali.
Gli ingredienti per celebrare nel miglior modo possibile i 30 anni di attività di “Po di Tramontana” certo non mancano, tanto che l’appuntamento sta richiamando centinaia di tecnici, operatori e appassionati di ortofloricoltura da tutto il Veneto ma anche da fuori regione.
Ricordiamo che il Centro sperimentale Ortofloricolo di Veneto Agricoltura, grazie al lavoro svolto in questi tre decenni, è divenuto un importante punto di riferimento per gli addetti ai lavori del comparto, operando costantemente con l’obiettivo di valorizzare le produzioni tipiche regionali. Basti pensare al recupero e alla conservazione del germoplasma autoctono del Veneto di colture quali l’asparago, i radicchi regionali, l’aglio bianco polesano, il carciofo violetto di S. Erasmo e di Chioggia, la patata dolce (americana) con prove in campo, di moltiplicazione e conservazione in vitro presso il laboratorio di micropropagazione del Centro stesso.
Di pari passo, proprio a “Po di Tramontana”, l’Agenzia regionale ha messo a punto negli anni interessanti tecniche agronomiche di coltivazione a basso impatto ambientale e sostenibili, anche dal punto di vista economico. Particolarmente importanti risultano le prove di confronto varietale e di tecnica di coltivazione effettuate sulle novità orticole di maggior interesse per il Veneto, sui materiali di produzione innovativi e sulle novità varietali resistenti e/o tolleranti alle principali fitopatie per una produzione a basso input chimico.
Anche in floricoltura il Centro “Po di Tramontana” ha svolto una costante attività di verifica in campo delle condizioni colturali, climatiche e di mercato locali, considerato che le nuove varietà delle più importanti colture da vaso fiorito vengono costituite principalmente all’estero in ambienti spesso profondamente diversi da quello veneto.
Tutto questo know how, a partire dalle prove sperimentali in campo e in serra, è a disposizione di tecnici e appassionati ortofloricoli nella “due giorni” del trentennale in corso a Rosolina.
Tra le tante iniziative in programma, segnaliamo i due convegni "L'innovazione per l'ortofloricoltura, i 30 anni del Centro Po di Tramontana" (7 giugno) e "Il recapito fitosanitario ortoflorovivaistico: un servizio per tecnici e imprese" (8 giugno) con interventi di prestigiosi esperti del settore nonché dei tecnici che hanno segnato la storia del Centro il quale, vale la pena ribadire, rappresenta un’eccellenza a livello non solo regionale e nazionale.
Partner della kermesse, oltre all’Università di Padova, saranno due tra le più importanti riviste nazionali di settore: Macchine Agricole della Casa editrice Tecniche Nuove e il settimanale Informatore Agrario.
Per maggiori informazioni sulla kermesse del 7 e 8 giugno si veda: https://www.facebook.com/30POTRAMONTANA/.


 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
19/09/2020 - Coronavirus, nel Salernitano 9 nuovi casi positivi. Tre a Sala Consilina

Sono 3 i casi positivi riscontrati ieri a Sala Consilina, si tratta di tre donne rientrate da un viaggio all’estero che si erano messe già in quarantena in attesa dell’esito del tampone senza avere contatti con altre persone. Sono asintomatiche.
Ieri in campania 208 nuov...-->continua

19/09/2020 - Avellino. Coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti. 19 in manette

I Carabinieri della Stazione di Avellino, a termine di specifica attività info-investigativa, hanno tratto in arresto un 19enne del posto, ritenuto responsabile di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Quando i militar...-->continua

18/09/2020 - Covid: impennata dei nuovi casi ma scendono i ricoveri nelle terapie intensive

Oggi registriamo una vera e propria impennata dei nuovi casi: passati in 24 ore da 1.585 a 1.907, per un totale di 294.932 positivi dall’inizio dell’emergenza.
I morti, purtroppo, sono altri 10, ieri erano stati 13, per un totale salito a 35.668 vittime. C...-->continua

18/09/2020 - Sapri: 19enne arrestato, aveva droga nello zaino

Arrestato per droga a Sapri un 19enne dopo 12 ore di appostamento. I carabinieri della locale stazione, nel corso di servizi di controllo antidroga, hanno trovato uno zaino nascosto nella vegetazione in località Pali vicino al canale di scolo delle acque. All’...-->continua

18/09/2020 - Coronavirus: 8 persone positive dopo matrimonio a Corleone

Otto persone positive al coronavirus a Corleone avrebbero partecipato ad un matrimonio lo scorso 12 settembre con 250 invitati. Tra di loro anche l'infermiera del reparto di geriatria dell'Ingrassia che oggi è stata ricoverata all'ospedale Civico di Palermo co...-->continua

18/09/2020 - Piemonte.Tar respinge sospensiva d'urgenza dei ministri Azzolina e Speranza. La temperatura si misura a Scuola

Il Tar ha respinto la richiesta di sospensiva d'urgenza, chiesta dai ministri Azzolina e Speranza, della delibera con cui il governatore Alberto Cirio impone alle scuole piemontesi di verificare la temperatura degli studenti all'inizio delle lezioni. Lo appren...-->continua

17/09/2020 - Ciclone sulla costa Ionica calabrese: "106" interrotta tra Crotone e Catanzaro

Un ciclone di rara potenza, denominato MEDICANE in termine tecnico (dalla fusione tra i termini dei termini inglesi MEDIterranean hurriCANE), si sta spostando sul Mar Ionio colpendo parte del sud Italia e soprattutto la Calabria, con piogge e mareggiate.
...-->continua


CRONACA BASILICATA

18/09/2020 - Parco del Pollino: chiesta ‘una urgente convocazione aperta del Direttivo’
18/09/2020 - Monitoraggio settimanale Covid-19, report 7-13 settembre
18/09/2020 - Dissesto, sopralluogo di Merra sulla Fondovalle del Racanello
18/09/2020 - Basilicata Covid: tutti negativi i tamponi processati ieri

SPORT BASILICATA

19/09/2020 - Volley Lagonegro: allenamento congiunto contro Prisma Taranto
18/09/2020 - Serie D/H, Picerno: Finizio e D’Angelo a rafforzare difesa e centrocampo
17/09/2020 - Serie D/H, Picerno: Altobello e Dettori altre due importanti conferme
17/09/2020 - Il Picerno riparte da capitan Esposito e Pitarresi

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
19/09/2020 Comunicazione di sospensione idrica oggi in Basilicata

Venosa: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:30 di oggi fino al termine dei lavori. VENOSA: Largo Lodovisi, Via Mad. Degli Angeli, via R. Girasoli e vie limitrofi.

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: Strada Montagna, Strada Convento-Montagna, Strada Torretta, Strada Chiusi, Via don Minzoni

18/09/2020 comunicazione di sospensione idrica oggi in Basilicata

Marsico Nuovo: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 19:00 di oggi fino al termine dei lavori. MARSICO NUOVO: Contrada Pergola e zone limitrofe

Sarconi: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 00:00 alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti.

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: Seguenti Zone: Strada Montagna, Strada Convento - Montagna, Strada Torretta, Strada Chiusi e Via don Minzoni

Sant'Angelo Le Fratte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:30 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina salvo imprevisti. SANT'ANGELO LE FRATTE: Contrada Fellana, Farisi, Macchitelle, Matine, parte di San Vito e zone limitrofe

Baragiano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 16:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. BARAGIANO: Contrada Isca della Botte;

16/09/2020 Comunicazione di sospensione idrica oggi in Basilicata

San Martino d'Agri: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 14:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. SAN MARTINO D'AGRI: Cda Frusci





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo