HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Da Oriolo a Paola con l'alluce di San Francesco

14/05/2018

Cresce l'attesa ad Oriolo, uno dei "Borghi più belli d'Italia", per l'appuntamento storico in programma domenica 20 maggio, quando la preziosa "reliquia del dito grosso del piede destro" di San Francesco di Paola sarà accolta per la prima volta nella storia presso il Santuario dedicato al grande taumaturgo calabrese, per ritornare in serata ad Oriolo. Nel 1483 San Francesco lasciò la Calabria alla volta della Francia. Non fece più ritorno nei suoi luoghi natali e morì a Plessis-Lez-Tours il 2 aprile 1507, venerdì santo. Il 20 maggio 2018, l'alluce mummificato dell'eremita francescano tornerà dunque a Paola per la prima volta dopo oltre 500 anni. Un altro tassello importante, decisivo, che conferma la venerabilità della reliquia e quindi la sua inconfutabile veridicità, già confermata con una lettera del 9 maggio 2008 a firma della Postulazione Generale dei Minimi di Paola, indirizzata all'allora parroco di Oriolo, don Nicola De Luca. L'Amministrazione Comunale di Oriolo, la parrocchia San Giorgio Martire guidata dal nuovo sacerdote don Nicola Mobilio, la Città di Paola e la Basilica - Santuario di San Francesco hanno organizzato nei dettagli questo storico pellegrinaggio che coinvolgerà la comunità di Oriolo ma anche tanti fedeli e amministratori locali dei comuni viciniori.
Domenica 20 maggio, alle 6.30, partiranno da piazza del Borgo alla volta di Paola, almeno quattro pullman con numerose auto a seguito. Pellegrina d'eccezione la sacra reliquia che sarà accolta alle 9 all'inizio del Viale del Santuario a Paola, dove in processione si recherà verso la Basilica. Qui è prevista la consegna delle chiavi della città di Oriolo da parte del sindaco Giorgio Bonamassa. Sino alle ore 11, i pellegrini potranno dedicarsi alla preghiera personale e alla visita dei luoghi del Santuario. Alle 11 si snoderà la processione verso la nuova chiesa di San Francesco. Prima della Santa Messa, prevista per le 11.30, è in programma l'intervento del professor Vincenzo Toscani di Oriolo, il quale ha seguito in maniera minuziosa l'iter storico, rispolverano antichi documenti, che hanno portato al riconoscimento della reliquia. Poi i saluti istituzionali del vicesindaco di Oriolo, Vincenzo Diego e del primo cittadino di Paola, Roberto Perrotta. La Messa sarà celebrata dal padre provinciale dei Minimi, Gregorio Colatorti e dal sacerdote di Oriolo, don Nicola Mobilio. Al termine della celebrazione eucaristica è previsto uno scambio di doni.
«Ci prepariamo a vivere una grande giornata di fede e devozione - commenta il vicesindaco di Oriolo e assessore alla Cultura, Vincenzo Diego, in prima linea nell'organizzazione di questo prestigioso appuntamento -. Questo storico pellegrinaggio con la reliquia- continua - è il meritato riconoscimento per la forte devozione che la gente di Oriolo ha nutrito per San Francesco di Paola nei secoli. Vivremo questa giornata da fedeli». Una nota di apprezzamento per l'iniziativa è giunta anche dal noto antropologo Luigi Maria Lombardi Satriani che ha contribuito alla nascita ad Oriolo del Centro Studi Calabro-Lucano.
Intanto la reliquia dell'alluce di San Francesco è pronta per comparire su 4000 santini che saranno distribuiti a Paola domenica prossima. E don Nicola Mobilio ha già in serbo una serie di iniziative che coinvolgeranno la reliquia dopo questa importante quanto affascinante peregrinatio. «La reliquia non è un pezzo da museo - dice - ma una testimonianza di fede sempre a disposizione della gente».
La commozione traspare nel volto del professore Toscani che ricorda tutto l'excursus storico e gli aneddoti attorno alla reliquia. «Il legame della nostra comunità con San Francesco di Paola - commenta - esempio superiore di carità e giustizia e protettore di Oriolo, oggi viene definitivamente suggellato».

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
8/07/2020 - Covid: aumento dei nuovi positivi, ancora tanti in Lombardia ed Emilia Romagna

Dopo la discesa di ieri, oggi si registra un aumento dei nuovi casi: passati, in in 24 ore, da 138 a 193. Dall’inizio dell’emergenza, i contagiati sono diventati complessivamente 242.149. Diminuiti, invece, i decessi: anche se purtroppo ci hanno lasciati altre 15 persone (ie...-->continua

8/07/2020 - Disarmata, il nuovo singolo di Sherol Dos Santos

Italiana di origine capoverdiana, Sherol Dos Santos, nata e cresciuta nel quartiere di San Basilio a Roma, si è fatta conoscere dal grande pubblico di X Factor dove, oltre a conquistare i live, ha convinto pubblico e critica, entrando nelle grazie di Manuel Ag...-->continua

7/07/2020 - Covid: la curva torna a scendere ma, purtroppo, aumentano i morti

I nuovi contagi di oggi sono in evidente discesa rispetto a ieri, in quanto si è passati da 208 a 138. Ma è stato registrato, purtroppo, un consistente incremento delle vittime: da 8 a 30 in 24 ore.
Ad oggi, i casi totali risultano 241.956.
Oggi risult...-->continua

6/07/2020 - Covid, nuove brutte notizie: cresce ancora la curva degli attualmente positivi


Per il secondo giorno consecutivo si registra una crescita della curva degli attualmente positivi, i nuovi casi tornano sopra i 200 mentre le vittime restano pressoché le stesse. Il tutto con pochissimi tamponi effettuati.
I nuovi contagi sono saliti ...-->continua

5/07/2020 - Covid: seppur di poco, torna a salire la curva degli attualmente positivi

I dati di oggi ci dicono che, pur senza creare allarmismi, è indispensabile non abbassare la guardia in quanto per la prima volta dopo settimane la curva epidemiologica è tornata a salire.
Tuttavia, rispetto a ieri, abbiamo una diminuzione del numero dei n...-->continua

4/07/2020 - Covid: nuovi positivi ancora ben oltre i 200

I nuovi positivi, che seguitano a rimanere sopra i 200: oggi +235 contagi, ieri erano +223 e due giorni fa +201, per un totale dell’inizio dell’emergenza di 241.419 casi.
Le vittime di oggi sono, purtroppo, altre 21 (ieri erano 15) per un totale di decessi...-->continua

4/07/2020 - Cosenza. Polizia di Stato: individuato e denunciato dalle volanti il truffatore degli specchietti

E’ un giovane ventisettenne originario di Lamezia Terme l’autore delle truffe dello specchietto che negli ultimi mesi ha interessato l’ hinterland cosentino.

Nel pomeriggio del 01.7.2020, la reazione della vittima, che si è subito rivolta al 113, e l’...-->continua


CRONACA BASILICATA

8/07/2020 - Nicola De Marco: dopo il volontariato, ora mi sento più ricco come persona
8/07/2020 - Brienza: arrestato perchè sorpreso mentre truffava un’anziana 81enne
8/07/2020 - San Carlo: perquisizione della Guardia di Finanza, indagato il dg
8/07/2020 - Emergenza Covid-19, aggiornamento 8 luglio (dati 7 luglio)

SPORT BASILICATA

7/07/2020 - ASD Picerno Run: al via l'allenamento podistico
6/07/2020 - La storia di Musa Juwara, dal barcone passando per la Basilicata fino al primo gol in Serie A
6/07/2020 - Federico Marretta nuovo schiacciatore della Rinascvita Volley Lagonegro
6/07/2020 - Serie C: il Potenza impatta con il Catanzaro e passa alla fase nazionale

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
8/07/2020 Corso gratuito operatore di marketing culturale

Fino al 14 di luglio è possibile iscriversi al corso professionale Omcti operatore di marketing culturale e turismo integrato val d'agri rivolto a tutti i disoccupati o studenti età 18/50 anni; corso on line dal 3 agosto dalle 15 alle 19. CORSO GRATUITO con 12 docenti. Per info Fernanda Ruggiero cell 3486050283

8/07/2020 Sospensioni idriche

Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 10:45 alle ore 12:45 di oggi salvo imprevisti. POTENZA: Via Leonardo da vinci e zone limitrofe.

Melfi: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 11:30 di oggi fino al termine dei lavori. MELFI: Solo c.de Amendolecchia e Piani di Colobella.

4/07/2020 Sospensioni idriche

Sant'Angelo Le Fratte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 23:00 di oggi alle ore 05:00 di domani mattina salvo imprevisti. SANT'ANGELO LE FRATTE: Centro abitato





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo