HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Scuola, estate con il debito scolastico

13/06/2017



La scuola è ormai finita e molti studenti hanno già svuotato i loro zaini dai pesanti libri di testo per riempirli con telo ed infradito. Non tutti però. Oltre ai maturandi, impegnati con l'esame fino alla metà di luglio, c'è un'altra fetta di ragazzi che non riuscirà a godersi le tanto agognate vacanze. Di chi stiamo parlando? Di quelli che dovranno recuperare un debito a settembre. Per tutti loro, infatti, l'estate oscillerà tra divertimento e impegno, saranno grado di trovare il giusto compromesso?

Secondo i dati forniti dal Ministero dell’Istruzione - scrive Skuola.net - circa il 22% degli studenti ha dovuto recuperare un debito la scorsa estate. Ogni anno, infatti 1 su 5 si trova in questo tipo di situazione: impegnarsi al massimo, per non rischiare di ripetere l'anno, rinunciando a giornate da trascorrere in spiaggia, o non pensare al debito e rimandare tutto a settembre? Entrambe le ipotesi sono abbastanza al limite, occorre quindi, come spesso accade in molte situazioni, scendere ad un compromesso. Per gli studenti che devono recuperare un debito, il consiglio di Skuola.net è quello di non tralasciare lo studio senza però rinunciare all'estate e ai suoi divertimenti. Come? Basta organizzarsi, alternando una mattinata di studio alla spiaggia il pomeriggio, evitando di fare tardi la sera.

E per chi invece sta per affrontare la maturità, Skuola.net ha chiesto ai ragazzi qual è il loro rapporto con la vecchia arte della copiatura. Ebbene, 3 su 5 – su un campione di 1100 studenti – ammettono di voler copiare e già stanno lavorando all'equipaggiamento per dare sbirciatine qui e lì. Ma quali, tra tradizione e innovazione, saranno i metodi più utilizzati da questa rappresentanza di 'copioni'?

La top 5 dei metodi 'tradizionali'
Nella prima categoria vincono a mani basse i classici bigliettini, da nascondere addosso o nei vestiti: più di 1 su 4 tra chi si sta attrezzando alla copiatura – il 27% - li mette al primo posto tra i metodi provenienti dal passato ma ancora oggi efficaci. Subito dietro (al 22%) si piazzano gli appunti e le note scritte sui vocabolari, gli unici supporti che possono entrare a scuola senza dare nell’occhio. Al terzo posto un altro metodo che sfrutta la dotazione da esame: scambiarsi i fogli protocollo per passarsi il compito (lo userà il 10%). Ai piedi del podio ancora un grande classico: mettere gli appunti in bagno, pronti per essere consultati all’occorrenza (8%). Un po’ più alternativa, invece, la tecnica di scriversi sulla pelle le nozioni fondamentali; ma se ottiene un discreto gradimento (7%) vuol dire che qualcuno la usa.

La top 5 dei metodi 'tecnologici'
Ma è inevitabile che la tecnologia sia sempre più protagonista, anche alla maturità. Così, per copiare, in molti scelgono d’innovare. Grande protagonista lo smartphone: il 19% dei maturandi 'copioni' lo userà per navigare alla ricerca delle soluzioni, il 15% per riceverle via WhatsApp, mail o sms. Grazie ai cellulari moderni anche gli appunti si digitalizzano, così il 13% li salverà nella memoria del telefono come fossero dei foglietti 2.0. Il bagno non si abbandona neanche se si ha a disposizione la tecnologia; è infatti il luogo preferito per nascondere lo smartphone d'emergenza (ci proverà, almeno in teoria, l’11%). A chiudere la top 5 della 'copiatura tecnologica', l'uso di una calcolatrice che si connette a Internet, anche se non è ammessa all’esame (una soluzione su misura per gli studenti dello scientifico e degli istituti tecnici, scelta anche questa dall’11% dei maturandi).ANSA

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
24/02/2020 - Scalea: il commissario smentisce casi di coronavirus

Giuseppe Guetta, commissario straordinario in carica al Comune di Scalea, ha diramato un comunicato con il quale ha affermato che “le notizie diffuse a mezzo internet su casi di coronavirus riscontrati a Scalea sono prive di fondamento”.
“Fino ad oggi – prosegue la nota ...-->continua

24/02/2020 - Coronavirus: aereo Alitalia con 224 passeggeri bloccato alle Mauritius

Un volo Alitalia con 212 passeggeri e 12 membri dell'equipaggio proveniente da Roma, è stato bloccato all'aeroporto internazionale di Mauritius per il sospetto che i suoi occupanti potessero essere infetti dal nuovo coronavirus all'origine dell'epidemia di COV...-->continua

21/02/2020 - Orsomarso, scuolabus fuori strada: autista ferito, illesi 4 ragazzini

Paura ieri ad Orsomarso, in provincia di Cosenza ed in pieno Parco Nazionale del Pollino, dove uno scuolabus, per cause in fase di accertamento, è finito fuori strada ed ha terminato la sua corsa in mezzo ai rovi.
In quel momento, sul mezzo si trovavano qu...-->continua

21/02/2020 - Rende: seuqestri a una Fondazione. Denunicate 11 persone

I finanzieri del Comando Provinciale di Bologna hanno dato esecuzione ad un provvedimento di sequestro emesso dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Bologna, Dott.sa Roberta Dioguardi, dell’intero patrimonio mobiliare ed immobiliare della “Fo...-->continua

20/02/2020 - Sequestrati oltre 5 milioni di maschere, trucchi e decorazioni non sicuri

Avrebbero allietato le feste di Carnevale di bambini e adulti mettendone a repentaglio salute e sicurezza i 5,2 milioni di articoli – tra addobbi, decorazioni a tema, trucchi, costumi e maschere per il travestimento - sequestrati nella Capitale e nell’hinterla...-->continua

20/02/2020 - Operazione Oil Flood: sequestrati 55 milioni di euro per frode fiscale

Ieri mattina i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Pistoia hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo finalizzato alla confisca, emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Pistoia, Dott.ssa Patrizi...-->continua

18/02/2020 - Operazione Evasione continua, mezzo miliardo di euro di false operazioni

La Guardia di Finanza di Brescia - con il coordinamento della locale Procura della Repubblica e con il supporto del Servizio Centrale Investigativo Criminalità Organizzata (SCICO) di Roma - ha individuato, presso uno studio commercialista bresciano, una vera e...-->continua


CRONACA BASILICATA

24/02/2020 - Viggianello: 11 ordinanze di isolamento, COC anche a Castelluccio Inferiore
24/02/2020 - Coronavirus, Bardi: ordinanza prima forma di prevenzione
24/02/2020 - Basilicata:in isolamento volontario solo studenti residenti provenienti dal nord
24/02/2020 - Morra (commissione antimafia)a Scanzano:''diamo alla popolazione strumenti per immunizzarsi dal mafia virus''

SPORT BASILICATA

24/02/2020 - Pallavolo: Sospensione delle attività di tutto il territorio nazionale fino al 1 marzo
24/02/2020 - Volley Serie C: la DMB Pallavolo Villa d’Agri non si ripete contro il Galatina
24/02/2020 - Coppa delle Nevi 2020: rinvio a dopo Pasqua per emergenza coronavirus
24/02/2020 - Olimpia Basket Matera in visita dal Prefetto Argentieri

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
24/02/2020 Sospensione idrica a Moliterno e Banzi

Moliterno: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 di oggi fino al termine dei lavori. MOLITERNO: località Canalecchie


Banzi: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. BANZI: Rete Alta dell'abitato, per l'esecuzione di lavori sulla condotta di adduzione al serbatoio cittadino.

Matera: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:00 del giorno 26-02-2020 fino al termine dei lavori. MATERA: CONTRADA MONACELLE SP MATERA GRASSANO CONDOTTA PER BORGO TIMMARI.

21/02/2020 Sospensioni idriche

TURSI Viale Sant'Anna, Via Cristiano, Via del Gelseto e zone limitrofe: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 di oggi fino al termine dei lavori.

Montemurro: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 19:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. MONTEMURRO: Contrade: Santissimo, Migliarino, Cifalupo, Madonna delle grazie, Castelluccio, Le Piane, Buttacarro, Romantica e zone limitrofe.

Lavello, Venosa, Montemilone, Genzano di Lucania, Banzi, Palazzo San Gervasio: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 16:00 del giorno 25-02-2020 alle ore 08:00 del giorno 26-02-2020 salvo imprevisti. LAVELLO: contrade Finocchiaro, Santa Lucia e zone limitrofe; VENOSA: contrade Rendina, Inviso, Boreano, Sant’Angelo, Grotta Piana e zone limitrofe MONTEMILONE: contrada Macinali, Spina Amara e zone limitrofe GENZANO DI LUCANIA: contrade Basentello, Masseria Mastronicola, Spada, Monte Pote e Terre D’Apulia, Li Cugni, Cerreto e zone limitrofe BANZI: contrade Mattina Grande, Masseria dell’Agli, Silos Mancusi, Parco Cassano, Carrera della Regina e zone limitrofe PALAZZO SAN GERVASIO: contrada Piani, Terzo di Capo, e zone limitrofe.

Sant'Angelo Le Fratte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti. SANT'ANGELO LE FRATTE: intero abitato

20/02/2020 Sospensioni idriche

ROTONDELLA Contrada Trisaia-Rotondella 2 e zone limitrofe: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:30 di oggi fino al termine dei lavori.

Filiano: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 13:30 di oggi fino al termine dei lavori. FILIANO: Corso Giovanni XXIII °.





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo