HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Taranto - Sava (TA). Armi, munizioni ed esplosivi custoditi in garage

30/03/2024

I Carabinieri della Stazione di Maruggio coadiuvati dai colleghi della Stazione di Sava e dalla sezione operativa della Compagnia di Manduria hanno arrestato in flagranza di reato per presunta detenzione illegale di esplosivi e arma comune da sparo un 84enne di Sava. I militari dell’Arma, nell’ambito dei servizi di controlli del territorio, durante una perquisizione a casa del pensionato hanno scoperto un vero e proprio arsenale. In particolare, all’interno dell’autorimessa di pertinenza dell’abitazione, tra centinaia di oggetti accumulati nel corso di una vita, hanno trovato una pistola a tamburo con 82 proiettili di vario calibro, e munizionamento da guerra, e, nascosti all’interno di un vecchio distributore automatico di sigarette, circa 6,5 kg di esplosivo diviso in 3 sacchetti di plastica, comprensivo di due detonatori e di una miccia. L’esplosivo, dopo un test speditivo è risultato essere verosimilmente tritolo, del tipo utilizzato nelle cave. Per eliminare la situazione di reale pericolo palesatasi ai Carabinieri, i colleghi della Sezione Investigazioni Scientifica ne hanno repertato un piccolo campione, per ulteriori analisi di dettaglio, permettendo l’immediato intervento dei Carabinieri “Artificieri Antisabotaggio” del Reparto Operativo di Taranto i quali, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, per ragioni di sicurezza data la sua oggettiva pericolosità, hanno trasportato e fatto brillare all’interno di una cava della zona, tutto l’esplosivo, ripristinando la sicurezza per i cittadini. Nel corso delle attività non è mancato un altro colpo di scena. L’attenzione dei Carabinieri è stata attratta da 5 grandi colli di anfora di terracotta - ben occultati, coperti dalle tipiche incrostazioni marine che si formano quando questi oggetti rimangono sul fondo del mare per molti anni. Da una prima analisi, infatti, i reperti sono risultati essere di presumibile interesse storico-culturale e saranno successivamente sottoposti ad un accurato esame di laboratorio per definirne l’origine e la datazione. L’anziano 84enne è stato arrestato e, fatta salva la sua presunzione di innocenza fino a sentenza definitiva, ultimate le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato condotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
17/04/2024 - A crotone la manifestazione 2024 su infrastrutture e sviluppo sostenibile

La Fondazione Santa Critelli, il Gruppo Jonia-MagnaGraecia, l’Associazione Ferrovie in Calabria, e l’Organizzazione di Volontariato “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”, per il terzo anno consecutivo, organizzano un convegno pubblico sulle tematiche riguardanti il futuro...-->continua

17/04/2024 - Francavilla al mare (CH) - Sequestrati oltre 3000 metri di reti da pesca posizionate abusivamente

I finanzieri della Stazione Navale della Guardia di Finanza di Pescara, in due distinte operazioni hanno provveduto ad individuare e sequestrare un totale di circa 3000 metri di reti da pesca prive di segnalazioni e poste in zone vietate. Nel primo caso, nelle...-->continua

17/04/2024 - Scoperte due serre per la coltivazione della marijuana: la Polizia di Stato arresta il presunto responsabile

La Polizia di Stato ha arrestato un 51enne domiciliato nel comune di Ginosa perché ritenuto presunto responsabile del reato di produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I poliziotti della Squadra Mobile, coadiuvati dal personale del ...-->continua

17/04/2024 - Crotone: sequestrati beni per 128mila euro ad un 54enne

La Divisione Polizia Anticrimine della Questura ha dato esecuzione ad un provvedimento di sequestro beni emesso dal Tribunale – Sezione Misure di Prevenzione di Catanzaro, riguardante tre distinte unità immobiliari site in questa via Acquabona (due per uso art...-->continua

17/04/2024 - La direzione investigativa antimafia confisca beni per 400.000 euro a soggetto ritenuto vicino a ''cosa nostra

La Direzione Investigativa Antimafia ha dato esecuzione ad un provvedimento di confisca di I° grado di beni emesso dal Tribunale di Caltanissetta – Sezione Misure di Prevenzione nei confronti di un cittadino nisseno con precedenti per usura, stupefacenti, rici...-->continua

16/04/2024 - Un ponte culturale tra Italia e Romania: un'entusiasmante opportunità per Roma

Il 20 aprile 2024, il Teatro degli Scrittori della FUIS a Roma ospiterà un grande incontro artistico italo-romeno organizzato da Cenaclul de la Roma, una società letteraria della comunità romena di Roma, Associazione “Directia9” Bucarest, FAR. (Federazione per...-->continua

15/04/2024 - A Praia a Mare apre lo sportello di prevenzione e contrasto all’usura

La Fondazione Nazionale Antiusura Interesse Uomo, in collaborazione con la Parrocchia San Paolo Apostolo e il Comune, inaugurerà sabato 20 aprile, alle ore 11.00 uno sportello di ascolto, prevenzione e contrasto all’usura a Praia a Mare.
L’iniziativa è pro...-->continua


CRONACA BASILICATA

17/04/2024 - Montalbano J., strada intitolata Tenente Colonnello Giuseppe Cipriano
17/04/2024 - Policoro, 30enne arrestato con 4,956 kg. di marijuana, denunciata la compagna
17/04/2024 - Le misure di sicurezza per ordinazione episcopale di don Domenico Beneventi
17/04/2024 - Matera. Turista tedesca cade nei pressi del ponte in legno

SPORT BASILICATA

16/04/2024 - Bernalda Futsal, verso i Play Off. Grossi: “In ognuno di noi c’è una luce diversa''
16/04/2024 - Rotonda, mister Pagana: ‘Il rispetto degli avversari è il miglior risultato’
15/04/2024 - Tricolore Formula Challenge ACI SPORT: a Potenza Coviello tiene le chiavi della città
15/04/2024 - Promozione Basilicata. Il Melfi vince a lagonegro e conquista il campionato

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
1/12/2021 Ultimo lotto Bradanica, domani alle 11.30 l’apertura al traffico

Come annunciato nei giorni scorsi verrà aperto domani, 2 dicembre, l’ultimo lotto “La Martella” della strada Statale “Bradanica”.
L’apertura al traffico è in programma alle ore 11.30 al km 135 lato La Martella.
Sarà presente l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Donatella Merra.

28/11/2021 Poste Italiane: estesi orari apertura di tre uffici postali lucani

Poste Italiane comunica che a partire lunedì 29 novembre, gli Uffici Postali di Matera 5, Melfi e Moliterno saranno interessati da un potenziamento degli orari di apertura al pubblico.
In particolare, gli uffici postali di Melfi e Moliterno (PZ) saranno aperti dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:20 – 19:05, il sabato dalle ore 8:20 alle 12:35. Matera 5 osserverà l’orario di apertura su 6 giorni lavorativi. Lun/ven 08:20 – 13:45, sabato  08:20 – 12:45.
Questi interventi confermano la vicinanza di Poste Italiane al territorio e alle sue comunità e la volontà di continuare a garantire un sostegno concreto all’intero territorio nazionale. Anche durante la pandemia, infatti, Poste Italiane ha assicurato con continuità l’erogazione dei servizi essenziali per andare incontro alle esigenze della clientela, tutelando sempre la salute dei propri lavoratori e dei cittadini.
L’Azienda coglie l’occasione per rinnovare l’invito ai cittadini a recarsi negli Uffici Postali nel rispetto delle norme sanitarie e di distanziamento vigenti, utilizzando, quando possibile, gli oltre 8.000 ATM Postamat disponibili su tutto il territorio nazionale e i canali di accesso da remoto ai servizi come le App “Ufficio Postale”, “BancoPosta”, “Postepay” e il sito www.poste.it. 

15/11/2021 Obbligo di catene o pneumatici da neve

E’ stata emessa questa mattina e trasmessa alla Prefettura ed a tutte le Forze dell’ordine, l’ordinanza firmata dal Dirigente dell’Ufficio Viabilità e Trasporti della Provincia, l’ing. Antonio Mancusi, con la quale si fa obbligo:“A tutti i conducenti di veicoli a motore, che dal 01 Dicembre 2021 fino al 31 Marzo 2022 transitano sulla rete viaria di competenza di questa Provincia di Potenza, di essere muniti di pneumatici invernali (da neve) conformi alle disposizioni della direttiva comunitaria 92/33 CEE recepita dal Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 30/03/1994 e s.m.i. o a quelle dei Regolamenti in materia, ovvero di avere a bordo catene o altri mezzi antisdrucciolevoli omologati ed idonei ad essere prontamente utilizzati, ove necessario, sui veicoli sopraindicati.

Tale obbligo ha validità, anche al di fuori del pericolo previsto in concomitanza al verificarsi di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio”.





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo