HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
"Cresci bene. Cresci forte." di Francesca Romana Miceli Picard

28/12/2018

Fare il genitore è un po’ come essere trapezisti che soffrono di vertigini, scommettere al buio con la speranza che le carte in tavola siano buone. Gli errori sono certi, indubbiamente, ma in buona fede...O no? Non esiste ragione che giustifichi una donna a non essere una buona madre. Specialmente una madre nei confronti delle figlie.
Eppure capita.
Un dolore silenzioso, malerba nel giardino dell’infanzia, macchie sul telo bianco dei ricordi, lacrime che scorrono in profondità, dentro il solco della buona educazione o dell’inadempienza. Un aspetto inconsueto della violenza sulle donne. Quattro atti separati, un solo tema.
Cresci bene. Cresci forte. raccoglie quattro storie. Storie divertenti, crudeli e commoventi, sul confronto tra madri e sorelle. Sopravvivere alle violenze psicologiche e fisiche che diventano abusi scegliendo strade opposte. La famiglia come bene comune da sostenere a discapito della libertà individuale.
Cresci bene. Cresci forte cerca di scalfire la pietà, restituendo un’immagine atipica della maternità. Non più marmo, ma carne viva.

La madre è il fulcro centrale di ogni persona.
E' una figura che ci accompagna fino all'ultimo dei nostri giorni.
La più importante.
Ma da sempre siamo abituati a parlare di madri come eroine, coraggiose e leonesse.
In Italia la figura della madre è da sempre descritta nell'estremo positivo.
Eppure, da anni, ascoltando le persone, si finisce sempre a parlare dei mostri che le madri creano: consciamente o inconsciamente.
Siamo ciò che ci succede, diventiamo ciò che respiriamo?
Quando il male, il non-ascolto, la violenza, il possesso hanno il volto di una madre, tutto si trasforma in ombre e macchie, che se non curate, fanno diventare indifese, cattive, sbagliate e senza forze.

Quattro episodi per quattro famiglie traballanti ed umiliate dalla vita.
Vite piccole e disperate, dove i "non detto", diventano inferni silenziosi tra le pareti di condomini, che non vedono e non ascoltano e non aiutano.
Dove l'handicap, ancora oggi, fa paura; ne restiamo “affascinati”, ma ben lontani.
E se una madre dedicasse tutta la sua vita ad una figlia autistica, escludendo tutto il resto del mondo? E se una madre accusasse le figlie dell'abbandono paterno? E se una madre ricca comprasse l'affetto delle figlie con i soldi? E se una madre povera insegnasse alle figlie solo il valore del denaro?
I miei sono solo interrogativi. Non c'è giudizio. Solo narrazione. Esposizione di ferite.
Feritoie strette dove gli spettatori sono invitati ad entrare e a viverci scomodi.
Dentro. La nostra Compagnia è composta da sole donne, dalla scrittura alla tecnica luci e fonica.
Dal 2008 lottiamo in questo nostro Paese per farci sentire.
Ogni giorno, autoprodotte e nel nome della nostra passione: il Teatro, portiamo avanti le nostre idee e i nostri spettacoli. La fatica trascolora ogni volta che vediamo volti felici o rigati da lacrime alla fine delle rappresentazioni. Crediamo negli scambi, nelle possibilità negli incontri, che sono alla base del nostro cammino teatrale. Il teatro come mezzo, il testo come pretesto, la rappresentazione come deflagrazione emozionale da offrire ad uno spettatore che sia di un altro Continente, che diventi quindi materia viva. Crescere attraversando l'Oceano. Respirare e far respirare.
 Avere la possibilità di incrociare destini, occhi e realtà lontane eppure vicinissime. La possibilità di non fermarsi. Noi ci vogliamo credere. La frase che ci descrive meglio è: Il sangue è acqua. L'argilla è immobile.
 Alzati ragazzo, dormirai quando sarai morto.

cit. Francesca Romana Miceli Picardi

Con Cresci bene. Cresci bene. appuntamento al Teatro Trastevere, Via Jacopa de’ Settesoli 3, dal 10 al 13 gennaio. Da giovedì a domenica ore 21:00.


Associazione Culturale Teatro Trastevere
presenta

"Cresci bene. Cresci forte."
di Francesca Romana Miceli Picardi

Spettacolo vincitore di Inventaria 2018

dal 10 al 13 gennaio 2019

Da Giovedì a Domenica h 21.00
Teatro Trastevere, Via Jacopa de’ Settesoli 3, 00153 Roma

con
Valentina Martino Ghiglia
Francesca Romana Miceli Picardi
Alessandra Muccioli

costumi Metella Raboni
musiche Benedetto Ghiglia
disegno grafico Cecilia Vitiello


Quattro famiglie.
Quattro coppie di sorelle.
Quattro madri.
Quattro contesti completamente diversi l'uno dall'altro.
Destini che sembrano non avere via di scampo. Storie sottili, piccole, ironiche e dolorose: come tutto ciò che accade nelle famiglie.


 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
17/02/2020 - Carabinieri Salerno: sequestrata carne fresca priva di tracciabilità

Carne fresca ma priva di informazioni su tracciabilità e provenienza, lavorata e manipolata in ambienti non idonei dal punto di vista igienico sanitario, ritenuta quindi pericolosa per la salute dei cittadini. Ne sono stati sequestrati ben 150 quintali in uno stabilimento d...-->continua

17/02/2020 - Carabinieri NAS: controlli e sequestri in tutta Italia

on l’approssimarsi del carnevale i NAS, su indicazioni del Comando Carabinieri per la Tutela della Salute, sono impegnati in una serie di controlli straordinari finalizzati a verificare la regolarità di giocattoli, maschere e gadget commercializzati in Italia....-->continua

16/02/2020 - SS106, lotta alla prostituzione: un arresto e identificati anche clienti

Nel prosieguo dei servizi di vigilanza e controlli in alcune aree del territorio del comune di Corigliano-Rossano ed in particolare sulla SS106, finalizzati anche al contrasto del fenomeno della prostituzione, personale della Polizia di Stato appartenente ...-->continua

15/02/2020 - Terrorismo: arrestato giovane jihadista

È stato arrestato nei giorni scorsi, dagli uomini delle Digos di Bologna e di Parma e da quelli del Compartimento polizia postale di Bologna su ordine della magistratura, un giovane cittadino tunisino per “addestramento ad attività con finalità di terrorismo a...-->continua

15/02/2020 - Altamura: arrestati con l'aggravante del metodo mafioso

In Avellino (AV) e Voghera (PV), i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, hanno dato esecuzione a 2 ordinanze di custodia cautelare in carcere, nei confronti di un pregiudicato 49enne di Altamura ed un pregiudicato 34enne di Bari, ritenuti tra i respons...-->continua

14/02/2020 - Carabinieri Nas Trento: richiesta la sospensione dell’attività per tre strutture odontoiatriche

Il NAS di Trento ha eseguito una serie di verifiche nell’ambito delle professioni sanitarie ed ha accertato che tre differenti strutture odontoiatriche private avevano un unico direttore sanitario tra l’altro non iscritto all’ordine dei medici chirurghi e odon...-->continua

14/02/2020 - Sciolto per 18 mesi il consiglio comunale di Amantea

Nella seduta del 13 febbraio, il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, a seguito di accertati condizionamenti da parte delle locali organizzazioni criminali, a norma dell’articolo 143 del Testo unico delle leggi sull’...-->continua


CRONACA BASILICATA

17/02/2020 - Matera: ritrovato senza vita il corpo della persona scomparsa
17/02/2020 - Attività di controllo dei Carabinieri dal Senisese all'area nord
17/02/2020 - A Matera si cerca un cittadino scomparso da ieri
17/02/2020 - San Mauro Forte: arrestato cittadino straniero in possesso di droga

SPORT BASILICATA

17/02/2020 - Volley: ancora una sconfitta per la Geovertical Lagonegro
16/02/2020 - Serie D/H: il Grumentum pareggia a Nardò
16/02/2020 - Prima Ctg/B: il Viggianello vince ancora e resta in zona playoff
16/02/2020 - Prima Ctg/B: il Viggianello vince ancora e resta in zona playoff

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
17/02/2020 Sospensioni idriche 17 febbraio 2020

--Castronuovo di Sant'Andrea: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:30 alle ore 13:30 di oggi salvo imprevisti. CASTRONUOVO DI SANT'ANDREA: Zona bassa centro abitato

15/02/2020 Sospensione idrica

Palazzo San Gervasio: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 12:15 di oggi fino al termine dei lavori. PALAZZO SAN GERVASIO: Via Pisa.

14/02/2020 Sospensione idrica a Melfi

Melfi: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 13:45 alle ore 18:30 di domani salvo imprevisti. MELFI: Zona Valle Verde e strade limitrofe





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo