HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Don Giovanni e il Convitato di Pietra,1^ naz.le al 32^ Liszt Festival

7/12/2018

Sarà la prima nazionale di “DON GIOVANNI e IL CONVITATO DI PIETRA. Il sogno di Nikita” ,scritto e diretto da Giacomo Zito e ispirato alla vita e all’opera di Alexandr Puškin, a chiudere do-menica 16 dicembre il 32° Festival Liszt di Albano, inserito tra gli eventi italiani di eccellenza nell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale.

Uno spettacolo in cui la parola incontra la musica e gli attori in scena interagiscono con la musica di Mozart, nell’interpretazione dei solisti del Festival FLA Chamber Soloist (Mauri-zio D’Alessandro - Sergio Mondavio, clarinetti, Nello Pinto - Mauro Panzieri, oboi, Massimiliano Picca - Paolo Capponi, corni, Pino Cangialosi - Mauro De Vita, fagotti, Stefano Corato, contrab-basso).

27 gennaio 1837. Alle cinque di un freddissimo pomeriggio, ai piedi della fortezza di San Pietroburgo, Alexandr Puškin, il grande poeta russo, ha appuntamento con Georges d’Anthes (colui che lo ha umiliato assillando pubblicamente sua moglie con una corte sfacciata) per sfidarlo a duello. Convinto di uscirne vivo, lascia la sua abitazione cittadina dopo aver dato al suo fido servitore Nikita il compito di organizzare la festa da tenersi al suo vittorioso rientro; chiede ai musicisti, venuti per concordare il programma, di considerare un’antologia musicale dedicata al Don Giovanni, opera mozartiana che egli predilige. A nulla valgono le preghiere di Nikita di rimandare il duello: Puškin va incontro al suo destino. Nikita, spossato, si addormenta, e fa un curioso sogno in cui Don Giovanni, che ha le fattezze del suo padrone, si invaghisce di Anna, onirica vedova che offre tutte le sue lacrime al ricordo del marito, ucciso proprio da Don Giovanni…

“Dopo la feconda collaborazione che nel 2016 ha portato alla realizzazione di Mia dolcissima Clara – l’ultima notte di Robert Schumann, insieme a Maurizio D’Alessandro, artista sensibile e poliedrico, abbiamo continuato a considerare una seconda occasione per capitalizzare questo straordinario connubio tra il Festival Liszt di Albano e il Teatro Bernini di Ariccia: due realtà distinte per vocazioni e linguaggi artistici, ma che hanno scoperto di poter dare vita, fondendo insieme le proprie peculiarità, a progetti di livello culturale e artistico innovativi, garantiti dal contributo di artisti e professionisti accreditati” ha dichiarato il regista e attore Giacomo Zito.
“Mozart era nell’aria: Liszt e le sue “Reminescenze dal Don Giovanni”, da un lato, Puškin e la sua passione per l’opera mozartiana (potente ispiratrice di due tra i suoi famosi microdrammi), dall’altro. Ed ecco nascere una suggestione, che si trasforma, man mano che le idee prendono la forma concreta del racconto, che cominciano a delinearsi i dettagli, in un’esperienza emotiva e conoscitiva da condividere con il pubblico. Catalizzatrice è stata infine l’indagine biografica su Alexandr Puškin, il quale, oltre a condividere cronologicamente una fetta di secolo con Liszt, è simbolo struggente di quello spirito romantico che ha permeato l’ottocento europeo”.

“Siamo molto soddisfatti per la grande risposta di pubblico proveniente anche da fuori regione” ha dichiarato il Direttore Artistico Maurizio D’Alessandro “e per la conferma dell’altissimo livello dei musicisti ospiti e dei programmi proposti”.

“Il nostro patrimonio: dove il passato incontra il futuro” è lo slogan ufficiale dell’Anno Eu-ropeo del Patrimonio Culturale 2018 per il quale il Festival Liszt di Albano è stato scelto a farne parte dalla Commissione Cultura del MiBACT, quale manifestazione di eccellenza e rappresentativa per la cultura italiana ed europea.

Biglietto unico d’ingresso 10 euro. Info e prevendita 069364605

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
14/07/2020 - Covid: meno nuovi casi ma aumento dei morti. In Sicilia positivi 11 migranti

Scendono i nuovi contagi: oggi ne risultano 114, mentre ieri erano 169, per un totale di 243.344. Purtroppo sale il numero delle vittime, passate in 24 ore da 13 a 17 per un totale complessivo di 34.984.
Ancora in calo gli attualmente positivi, oggi 12.919 mentre ieri ...-->continua

14/07/2020 - Barbaggiani ferito sui binari della ferrovia . Salvato dai poliziotti della Polizia Ferroviaria

Un barbagianni ferito, con un’ala spezzata non riusciva più a volare ed era steso immobile tra i binari della stazione ferroviaria di Taranto con il concreto rischio di essere travolto da un treno in transito.
I poliziotti in servizio presso lo scalo fe...-->continua

14/07/2020 - Professioni Sanitarie. NAS: deferite all'Autorità Giudiziaria 4 persone

Il NAS di Roma, nel corso di un’attività ispettiva di routine, ha scoperto, presso un ambulatorio dentistico, un odontotecnico che si spacciava per dentista. Il falso professionista, privo di qualsiasi titolo per l’esercizio dell’odontoiatria aveva la disponi...-->continua

13/07/2020 - Covid: aumento delle vittime, calano i nuovi casi ma con meno tamponi

Oggi scendono i nuovi contagi: secondo la Protezione Civile siamo passati da 234, a 169 per un totale, dall’inizio dell’emergenza, di 243.230 infetti.
Purtroppo, rispetto a ieri, si registrano anche altri 13 decessi (ieri erano 9) che hanno fatto salire il...-->continua

13/07/2020 - (Farmaci) Carabinieri NAS: oscurati 10 siti internet

Il Reparto Operativo – Sezione Analisi, del Comando Carabinieri per la Tutela della Salute, ha dato esecuzione, previa notifica ai providers italiani, ad un provvedimento di “oscuramento” relativo a ben 10 siti internet.
Gli e-store offrivano in vendita il...-->continua

13/07/2020 - Ministro Interno. Rafforzare l’impegno reciproco nel prevenire e combattere il traffico di migranti

È terminata la videoconferenza da Trieste promossa e organizzata dal ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, a cui hanno partecipato i Commissari europei Ylva Johansson e Olivér Várhelyi, i ministri dell’Interno di Germania, Francia, Spagna e Malta e gli omo...-->continua

13/07/2020 - Covid,Pozzuoli: ancora positiva dopo settimane dalla dichiarazione di guarigione

“Una nostra concittadina è risultata positiva al test Covid-19. Me ne ha dato notizia l'ASL Napoli 2 Nord, informandomi che si tratta di una persona ripositivizzata: aveva già contratto il virus mesi fa, poi guarita, è ora nuovamente positiva. Si sta completan...-->continua


CRONACA BASILICATA

14/07/2020 - Lauria, tragedia PalAlberti: iniziato l’incidente probatorio
14/07/2020 - Melfi: Corte d’Assise d’Appello di Salerno conferma condanna per omicidio Tetta
14/07/2020 - Centro oli Tempa Rossa: sciopero lavoratori Dietsmann e Dandrea
14/07/2020 - Villa d’Agri : viaggiava con addosso 10 grammi di eroina. Arrestato

SPORT BASILICATA

14/07/2020 - Bernalda Futsal. Zancanaro: “Insieme possiamo raggiungere grandi obiettivi”
14/07/2020 - Potenza Calcio, il rammarico del tecnico rossoblù
13/07/2020 - Potenza che peccato, França si fa parare un rigore ed i leoni escono dai playoff
13/07/2020 - Serie D/H: il Francavilla ha inoltrato la domanda per il ripescaggio

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
14/07/2020 Comunicazione sospensione idrica oggi in Basilicata

Melfi: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 22:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. MELFI: Zona centro storico

Lavello: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 06:45 di oggi fino al termine dei lavori. LAVELLO: Via Monticchio e zone limitrofe

13/07/2020 Sospensione idrica 14 luglio

Senise: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 07:30 di domani mattina fino al termine dei lavori: zona industriale utenti interessati azienda Edilferro e azienda manifatturiera Lucana

13/07/2020 Sospensione idrica oggi in Basilicata

Balvano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. BALVANO: C.de Tusciano; Acqua del Signore; Vallaro; Croce; Rossa; Castagno; Platano; Sevinosa; Iuzzolino; Melassano e Gaudino.

Matera: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 08:00 alle ore 16:00 del giorno 15-07-2020 salvo imprevisti. MATERA: Piazza Ascanio Persio

Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 14:45 alle ore 17:45 di oggi salvo imprevisti. POTENZA: Via Torraca e zone limitrofe





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo