HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
I finalisti di Vivere da Sportivi 2017: a ottobre il Video-festival a Roma

12/07/2017

Il bullismo ed il cyber bullismo sono stati i temi più affrontati dalle scuole italiane tra quelli proposti per la IV edizione di Vivere da Sportivi 2017. La risposta degli studenti di tutta Italia è una chiara riprova che il fenomeno è molto sentito.
Moltissimi degli spot e dei video pervenuti al concorso hanno infatti trattato di bullismo fra i giovani, nei confronti di chi è percepito come diverso (omosessuali, diversamente abili, di etnie diverse) e anche i lavori selezionati per il Video festival 2017 (che si svolgerà ad Ottobre) testimoniano la sensibilità a questi temi da parte degli studenti e dei docenti che hanno partecipato alla campagna.
L’edizione 2017 si caratterizza anche per il netto primato, fra quelle finaliste, delle scuole del Nord Italia: dei 13 lavori finalisti 7 provengono dalle regioni settentrionali, 3 da quelle centrali e 3 dalle meridionali. Si conferma, rafforzandosi, un’altra indicazione già emersa negli anni precedenti: gli studenti del Nord Italia prediligono come strumento per esprimersi lo spot (quindi pochi secondi, massimo 1 minuto di immagini), mentre quelli del Centro e del Sud scelgono più spesso il format del video (anche 5 minuti di filmato).
Se il tema del bullismo risulta tra i più sentiti, quello del fair play, trainante e caratteristico della campagna, non è stato certo abbandonato.
“Sono molto contenta dei video e degli spot che porteremo quest’anno al Video Festival – dichiara Monica Promontorio, presidente di Vivere da Sportivi – anche perché sono giunte in finale scuole che fino ad ora non vi erano riuscite, segno del radicamento della campagna in tutto il territorio nazionale. Non è da dimenticare che ogni lavoro non rimane fine a sé stesso perché viene ulteriormente diffuso sui social media e anche con apposite manifestazioni organizzate dai Comuni di provenienza delle scuole. In questo momento non posso che ringraziare ancora una volta tutte le Istituzioni, i media partner e le aziende che hanno sostenuto e continuano a sostenere Vivere da Sportivi”.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
26/10/2020 - Covid: calo dei tamponi e dei nuovi casi ma sono morte altre 141 persone

Cala il numero di nuovi casi, scesi a 17.012 rispetto ai 21.273 di ieri, per effetto di un evidente calo dei tamponi, passati in un giorno da 161.880 a 124.686
Nelle ultime 24 ore non ce l’hanno fatta, purtroppo, altre 141 persone (ieri ne erano altre 128) per un totale...-->continua

26/10/2020 - Covid: in Calabria coprifuoco dalle 24 alle 5 e Dad integrale

Alla luce del decreto del presidente del Consiglio dei ministri del 24 ottobre 2020, il presidente facente funzioni della Regione Calabria, Nino Spirlì, ai fini del contenimento della diffusione del virus Covid-19, ha disposto ieri una nuova ordinanza (la n. 8...-->continua

26/10/2020 - Covid-19 Campania, ordinanza n.85: conferma la didattica a distanza

Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha firmato l’ordinanza n. 85 che contiene misure per la prevenzione e il contenimento dell’epidemia da COVID-19.

Questi i principali punti:

1. All'infuori di nidi e asili (0-6 anni), ve...-->continua

26/10/2020 - Prende reddito di cittadinanza ma marito lavora in Svizzera

Aveva omesso un piccolo dettaglio: il lavoro del marito, in Svizzera. Con questo escamotage, ha percepito per quasi due anni il reddito di cittadinanza. La donna, residente a Carlazzo, in provincia di Como, è stata scoperta dalla Guardia di finanza di Menaggi...-->continua

26/10/2020 - Giro d’Italia Ciclocross, Mandi Osoppo: in Friuli la festa rosa

Un caloroso abbraccio da Osoppo, Friuli, con quello che è il tradizionale saluto di queste terre, più che un ciao una vera e propria benedizione rivolta all’interlocutore, una raccomandazione all’Altissimo. E una benedizione lo è stata per davvero la quarta ta...-->continua

25/10/2020 - Covid: 128 vittime e oltre 20mila nuovi positivi

Continuano a salire i nuovi contagi, che oggi risultano essere 21.273 mentre ieri erano stati 19.644 e, due giorni fa, erano stati 19.143, per un totale salito a 525.782. Oggi risultano effettuati 161.880 tamponi, contro i 177.669 test di ieri.
Scendono l...-->continua

24/10/2020 - Covid: 151 morti e quasi 20mila nuovi positivi

Rispetto a ieri, aumentano ancora i nuovi contagi, passati da +19.143 a +19.644, per un totale che ha toccato quota 504.509. Oggi sono stati effettuati 177.669 tamponi, meno dei 182.032 di ieri.
Brusco aumento dei decessi, saliti in 24 ore a 151 contro i 9...-->continua


CRONACA BASILICATA

26/10/2020 - La lettera di un infermiere lucano:'vi prego,preveniamo tutti insieme i contagi'
26/10/2020 - Chiaromonte: negativi i tamponi effettuati dopo le due positività all'ospedale
26/10/2020 - Melfi: deteneva illegalmente armi e munizioni nascoste in un deposito agricolo
26/10/2020 - Metapontino: scoperta truffa nel settore dei fondi europei

SPORT BASILICATA

26/10/2020 - Lagonegro,sconfitta per la formazione di mister D’Amico
26/10/2020 - Il Castelluccio sa anche soffrire, è 1-1 a Paterno.
26/10/2020 - Eccellenza: Bongermino condanna l’Elettra. Montescaglioso passa a Marconia
25/10/2020 - Serie D/H: il Lavello pareggia a Bitonto

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
26/10/2020 Sospensione idrica a Potenza

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:30 di oggi fino al termine dei lavori. POTENZA: Via Orazio Flacco e zone limitrofe

25/10/2020 Sospensione idrica a San Fele

San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 22:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. SAN FELE: Centro Abitato: si potrebbero verificare cali di pressione o mancanza di erogazione idrica

23/10/2020 Sospensione idrica a Brienza, Melfi, Avigliano e San Fele

Brienza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 19:00 di oggi fino al termine dei lavori. BRIENZA: Via Aceronia e zone limitrofe

Avigliano: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi fino al termine dei lavori. AVIGLIANO: Centro abitato : Via San Vito, Via L. Sturzo, Via Fortunato e zone limitrofi

Melfi: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi fino al termine dei lavori. MELFI: Vico I* Belfiore.Vico Ii Belfiore.Via S.Lorenzo..Vicolo Grecia e zone limitrofe.visto il protrarsi del disservizio Acquedotto Lucano ha predisposto il servizio sostitutivo con autobotte che stazionera' in Vico Belfiore I° dalle ore 18.00 alle.ore 22.00

San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 22:00 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina salvo imprevisti. SAN FELE: Abitato. C.da Difesa e zone limitrofe. A causa minor apporto delle sorgenti Acqua fredda 1 e 2 si potrebbero verificare cali di pressione o mancanza di erogazione idrica.





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo