HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

De Bonis sugli effetti positivi del plasma per combattere il covid19

4/05/2020

“Da più parti si stanno dimostrando gli effetti positivi della cura con il plasma super immune dei pazienti guariti. Non più soltanto a Mantova, ma anche a Pavia e addirittura negli Stati Uniti, dove la FDA ha autorizzato immediatamente l’uso e la sperimentazione di questa terapia. A oggi, a detta di illustri scienziati, sarebbe l’unica terapia efficace per contrastare il COVID-19. Eppure, sembra davvero strano che dinanzi a un fatto così straordinario per l’umanità se ne stia dando pochissima risonanza e ci si ostini invece a rincorrere un costoso vaccino per un virus mutabile. Il ministro Speranza non dà risposte chiare su questo punto, e anzi pare sia in atto un’azione di forte ostracismo verso cure diverse da quelle dettate dal pensiero dominante. Il governo dovrebbe anche spiegarci perché e chi ha deciso di investire centinaia di milioni di euro – soldi dei contribuenti – con l’indovino ed esperto di microchip Bill Gates, in ricerche per soluzioni costose e ancora tutte da venire, invece che nella sieroterapia, che da moltissimo tempo dà risultati promettenti e che anche oggi con il coronavirus si sta rivelando efficace. Per questo motivo presenterò a breve un’interrogazione parlamentare, perché i cittadini hanno il diritto di conoscere come stanno le cose e perché il Parlamento sovrano deve essere coinvolto in queste scelte fondamentali”.



Lo ha detto il senatore Saverio De Bonis, commentando le notizie sulle cure praticate in varie parti d’Italia e all’estero utilizzando il plasma dei pazienti guariti, e sulla decisione del governo di convogliare 130 milioni di euro in una ricerca internazionale per un nuovo vaccino.



“La lotta contro il coronavirus certamente deve vedere tutti uniti su un fronte comune di collaborazione e di condivisione delle informazioni. Questo non significa, però, che debba essere imposta una visione che pare superata e parziale. Inoltre, ricordo ai nostri esponenti di governo che la ricerca scientifica è, e deve rimanere libera”.




archivio

ALTRI

La Voce della Politica
6/07/2020 - CNDDU: ‘Cordoglio per scomparsa Ennio Morricone’

Il Coordinamento nazionale docenti della disciplina dei diritti umani esprime cordoglio per la scomparsa di un personaggio fondamentale del mondo della cultura e della musica: Ennio Morricone.
Le molteplici geniali composizioni con cui ha emozionato il pubblico di tutto...-->continua

6/07/2020 - Braia: 180 giovani imprenditori agricoli attendono scorrimento graduatoria misura 6.1.

“Ritengo sia non più accettabile che, con la rimodulazione ulteriore consentita dall'Europa, non si riescano a recuperare risorse per circa 10 milioni di euro del Psr Basilicata per i 180 giovani agricoltori che attendono da 14 mesi lo scorrimento della gradua...-->continua

6/07/2020 - Progetto Centro d’eccellenza per droni: Cupparo convoca incontro per il 9 luglio

Dopo l’incontro con Total e associati del 1 luglio scorso nel quale è stato illustrato il progetto del Centro d’eccellenza per droni, quale primo intervento nel settore no oil, l’assessore alle Attività Produttive Francesco Cupparo ha avviato un confronto col ...-->continua

6/07/2020 - Platea lavoratori forestali preoccupati per il futuro del settore

''La volontà di smantellare la forestazione iniziata nell’ultimo anno con Pittella e poi continuata egregiamente con l’attuale governo regionale di centrodestra che fa preoccupare le 4.000 famiglie di lavoratori lucani della platea unica gestita dal consorzio...-->continua

5/07/2020 - Anna Polito nominata commissaria del circolo Pd di Senise

Anna Polito è stata nominata commissaria ad Acta del circolo territoriale di Senise che avrà il compito di svolgere la funzione di Commissario di Circolo e di avviare in tempi congrui, un percorso condiviso che porti all’elezione del Segretario di Circolo, olt...-->continua

4/07/2020 - Crisi Industriale, Spera (Ugl):”Supportare reindustrializzazione con investiment

“Continuare a concentrare risorse a beneficio delle imprese che producono e creano lavoro alla luce del supporto che potrebbe garantire il Governo per la reindustrializzazione e con l’obiettivo di sostenere investimenti industriali alla ricerca e sviluppo. L’U...-->continua

4/07/2020 - Lavoratori e Imprese indotto Eni: mercoled' incontro a Viggiano

Il momento di crisi che stiamo vivendo a causa della pandemia sta mettendo a dura prova soprattutto la tenuta economica e produttiva regionale. La situazione occupazionale in Val d’Agri è preoccupante anche in considerazione dell’ultima vicenda di licenziament...-->continua









WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo