HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Dissesto idrogeologico.Rospi:sono 12 interventi urgenti finanziati in Basilicata

5/07/2019

“Grazie a un provvedimento del Ministero dell’Ambiente sono stati finanziati 315 milioni di euro per 263 interventi urgenti sul dissesto idrogeologico in Italia, di cui 8,2 milioni in Basilicata. Risorse che andranno a finanziare progetti di mitigazione del rischio idrogeologico in 12 comuni della nostra Regione.” Lo dichiara l’Onorevole Gianluca Rospi del MoVimento 5 Stelle.
“I Comuni interessati sono i seguenti: Cirigliano, Corleto Perticara, Palazzo San Gervasio, Tito, Missanello, San Mauro forte, Roccanova, Maratea, Castelmezzano, Miglionico e Pietrapertosa“ Spiega il Deputato Pentastellato.

"L'Italia è il Paese più a rischio d'Europa: nel territorio italiano, secondo il rapporto 2018 dell'Ispra, 7.275 comuni, ovvero il 91% del totale, sono a rischio per frane e alluvioni. Ecco perché stiamo lavorando per mettere in sicurezza il Paese. Far ripartire questi cantieri significa non solo aumentare la sicurezza del territorio, ma anche sostenere l'economia dei territori e le imprese, creare lavoro e rilanciare aree che rischiano di essere abbandonate.
Il Governo da subito ha preso a cuore la cura del territorio, assicurando procedure snelle e finanziamenti adeguati. Infatti questa è solo la prima parte dei miliardi di euro che sono dedicati, nel bilancio dello Stato, al finanziamento di interventi su frane, fiumi a rischio alluvione ed a risolvere situazioni di rischio per le comunità locali.” Continua l’On. Rospi.

“Il nostro paese soffre terribilmente per decenni di incuria e cementificazione selvaggia, per questo il Governo da sempre sta investendo in prevenzione, manutenzione e mitigazione del rischio idrogeologico, cosa a cui non hanno pensato i governi passati.” Conclude il Deputato Rospi.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
26/01/2021 - Task Force Viabilità, Merra: ''Focus sulla Basentana''

“Subito la nuova barriera spartitraffico del tipo Ndba sull’intera arteria: ora si può!”. Ad affermarlo, l’assessore regionale alle Infrastrutture, Donatella Merra, al termine del secondo appuntamento della task force viabilità con Anas. Dopo la Ss 658 Potenza-Melfi è l’ora ...-->continua

26/01/2021 - Latronico, il sindaco: ‘vaccinazioni nella struttura termale’

Nei prossimi giorni proporrò alla regione Basilicata di attivare il centro per la vaccinazione contro il Covid e alcuni servizi ambulatoriali nella nostra struttura termale.
Ringrazio per la disponibilità da subito la società Terme Lucane per aver condivis...-->continua

26/01/2021 - Anomalie a Tempa Rossa, ANSB chiede documentazione

La professoressa Felicia Rasulo, presidente dell'Associazione Nuova Sanità e Benessere (ANSB) che ha sede a Stigliano, ha inviato una lettera al direttore generale dell'Arpab Antonio Tisci per chiedere ufficialmente copia dei documenti rispetto alle anomalie r...-->continua

25/01/2021 - Lacorazza su Crisi politica: 'Carta che vince, carta che perde'

Non siamo fuori da una stazione ferroviaria a tentare la fortuna ed assistere, cascandoci, al giochetto tra compari che stimolano a partecipare perché il premio è assicurato.
Fuor da metafora, c'è una chiara linea proposta dal segretario Zingaretti ed appr...-->continua

25/01/2021 - Braia: Bardi verifichi le condizioni per governare

“La crisi politica che si è aperta venerdì scorso con le dimissioni dell’Assessore Cupparo, in coincidenza di una sostanziale bocciatura, a cui tutti hanno potuto assistere, in un Consiglio regionale convocato online, di una parte della maggioranza rispetto al...-->continua

25/01/2021 - Consiglieri comunali Potenza su Rimozione e riutilizzo del basamento installato in Piazza dei Martiri

I Consiglieri comunali di Potenza del centrosinistra Angela Fuggetta, Rocco Pergola, Roberto Falotico, Francesco Flore, Pierluigi Smaldone, Bianca Andretta, Vincenzo Telesca, Angela Blasi hanno inviato una nota in merito alla rimozione del basamento installato...-->continua

25/01/2021 - ''Con le dimissioni di Cupparo si formalizza la crisi della giunta Bardi''

La caduta del numero legale nella seduta del Consiglio regionale di venerdi scorso, mentre si discuteva del destino delle aree industriali della nostra regione, ha determinato le dimissioni dell'Assessore alle attività produttive del forsista Franco Cupparo. S...-->continua











WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo