HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Presentata a Potenza la lista 'La Basilicata Possibile' per Valerio Tramutoli

10/03/2019

È stata aperta e chiusa dalla performance coinvolgente dell’artista e musicista lucano Rocco Fiore la serata di presentazione del programma elettorale e dei candidati alle prossime elezioni regionali del 24 marzo della lista “La Basilicata Possibile-Tramutoli presidente” che si è svolta nel pomeriggio di ieri a Potenza presso i locali del Seminario Maggiore, in via G. Marconi n. 104. Un incontro con elettrici ed elettori, sostenitori e simpatizzanti per presentare ai cittadini lucani e potentini le candidate e i candidati di “La Basilicata Possibile” della circoscrizione di Potenza, pensato dagli organizzatori come un momento importante di confronto, condivisione ed approfondimento delle tematiche principali contenute nel progetto politico messo a punto insieme con il candidato governatore. Nel corso di una lunga intervista, infatti, Tramutoli ha risposto alle domande di giornalisti e ai quesiti posti dal pubblico in sala, argomentando in merito ai punti cardine del programma e alle questioni più stringenti che interessano tutta la popolazione residente in Basilicata: dalla mancanza di lavoro allo sfruttamento degli idrocarburi, dalla necessità di una profonda innovazione tecnologica e digitale al contrasto attivo ed efficace dei fenomeni di spopolamento che riguardano l’intero territorio lucano, fino all’attenzione nei confronti delle fasce più deboli e disagiate, come gli anziani, le donne costrette in casa dal lavoro domestico per assistere familiari lungodegenti o le persone affette da disabilità. Al centro del programma messo a punto insieme con i candidati alla carica di consigliere, infatti, Tramutoli mette innanzitutto un salto di qualità nel settore tecnologico, capace di «rendere la Basilicata la prima regione d’Europa interamente “carbon-free” e ad emissioni zero, dove la produzione distribuita di energia elettrica diventi possibilità di lavoro diffuso. Una regione che nel suo futuro non ha né estrazioni petrolifere né eolico selvaggio, in cui il controllo ambientale del territorio dovrà essere invece serrato e costante». E, ancora, Valerio Tramutoli pensa di «liberare i giovani dal ricatto sul lavoro, ponendo fine al sistema selvaggio delle esternalizzazioni, ripristinando la stagione dei concorsi, offrendo loro nuove e migliori opportunità». E ad una regione che, attorno alla sua riconversione energetica, sviluppi una domanda di altissime specializzazioni, che convinca i nostri giovani a restare, e a ritornare quelli che sono partiti. Una regione finalmente strettamente interconnessa attraverso la mobilità elettrica e la banda larga in ogni Comune, che consenta di abbattere i costi della mobilità e di ridurne la necessità grazie al telelavoro. Una Basilicata alleata delle imprese grandi (come Eni e Fca, alle quali si chiederà di partecipare alla riconversione energetica e alla sperimentazione di nuovi sistemi di mobilità elettrica) e piccole, alle quali verrà offerta la possibilità di promuovere e commercializzare i propri prodotti attraverso un piattaforma regionale di vendita on-line. Una Basilicata, insomma, che guarda al futuro con gli occhi dei più deboli, ma anche con la speranza e la volontà di cambiamento dei più giovani. Per questo, il candidato presidente si rivolge innanzitutto a quanti, sfiduciati o delusi, hanno smesso perfino di andare a votare, perché questa volta decidano di alzarsi il mattino del 24 marzo, di indossare il vestito buono e, allegramente, andare a votare per cambiare le cose e i destini della nostra terra. Oggi, invece, con un format molto simile, l’iniziativa sarà replicata, ancora alle ore 18, a Matera, nei locali dell’Hotel San Domenico in via Roma 15. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare e a prendere parte da protagonista in questo poderoso movimento di persone e di opinione che sta crescendo in termini di consenso intorno alla figura di Valerio Tramutoli, candidato presidente per “La Basilicata Possibile” alle prossime elezioni regionali del 24 marzo 2019.
Valerio Tramutoli
Candidato Presidente per La Basilicata Possibile alle elezioni regionali del 24 marzo 2019



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
18/09/2020 - Maratea: nota del PD su chiusura della SS18

Vito Tedesco, segretario reggente del Circolo PD di Maratea, ha inviato una nota sulla chiusura della SS18, tra gli altri, al senatore, e sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti, Salvatore Margiotta, al prefetto di Potenza ed ai sindaci di Maratea e Sapri.

<...-->continua

18/09/2020 - Confcommercio: progetto VALORE per giovani imprese

In Confcommercio nasce il progetto VALORE  dedicato alle giovani imprese del terziario italiano che si trovano oggi ad affrontare uno scenario nuovo e inatteso che porta con sé tutta una serie di interrogativi a cui rispondere: qual è, oggi, lo scopo della mia...-->continua

18/09/2020 - Scuola, Giordano (Ugl Matera): ''Si ripartirà nel caos totale''

“Dal 14 settembre, circa 6 milioni di studenti hanno ripreso le lezioni, un evento di grande importanza per milioni di famiglie. Anche in Basilicata le scuole avrebbero dovuto aprire i battenti in quella data ma ancora oggi 17 settembre, mancano solo 7 giorni ...-->continua

18/09/2020 - S. Arcangelo: inaugurato il palazzetto dello sport

Nella giornata di giovedi 17 settembre, è stato inaugurato a Sant'Arcangelo il nuovo palazzetto dello sport. A seguito della benedizione di Don Adelmo Iacovino, l'amministrazione comunale ha proceduto con il consueto taglio del nastro, al quale hanno partecipa...-->continua

17/09/2020 - Avviso pubblico Giunta per contributo a famiglie lucane acquisto computer portat

La Giunta regionale della Basilicata ha approvato l’Avviso pubblico “Contributo alle famiglie lucane con minori in obbligo scolastico per l’acquisto di beni e dispositivi informatici – Misura straordinaria - Emergenza sanitaria Covid – 19, a valere sull’Asse 8...-->continua

17/09/2020 - Fondi per i piccoli Comuni. Soddisfazione da associazione comuni montani

Pioggia di finanziamenti per i piccoli comuni montani, tra i beneficiari tutte le comunità della Valle del Sarmento. Un fondo ripartito per classe, pro capite e per annualità, a partire da quest’anno e sino al 2022. A Cersosimo, impegnato in questi giorni nell...-->continua

17/09/2020 - Indotto Eni Viggiano: lavoratori di officine Dandrea pagano salate conseguenze

Sono terminate, nel tardo pomeriggio di ieri, le assemblee con i lavoratori di Officine Dandrea, una delle aziende più importanti dell’Indotto Eni di Viggiano che si occupa di attività manutentive nel settore meccanico.
Da sette mesi questi lavoratori vivo...-->continua









WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo