HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Anticaporalato, nuovo tavolo in Prefettura: la struttura di Palazzo S. Gervasio aperta entro fine giugno

8/06/2023



Si è svolto questa mattina il tavolo anticaporalato nella prefettura di Potenza, dove durante l'incontro è stato espresso il punto sulle attività messe in campo per fornire accoglienza ai lavoratori stagionali nell’area dell’Alto Bradano. Entro la fine del mese di giugno la struttura di accoglienza provvisoria dei migranti impegnati in agricoltura, situata presso lo stabile dell'ex tabacchificio di Palazzo San Gervasio (Potenza), sarà aperta e potrà accogliere tra i 250 e i 300 lavoratori è uno degli elementi emersi a margine del tavolo anticaporalato.
"Dobbiamo continuare a seminare e a far crescere il seme della legalità - ha detto il prefetto Michele Campanaro - attraverso la sensibilizzazione del mondo agricolo in generale. Il lavoro è ancora finalizzato ad allargare il sistema della 'Rete del lavoro agricolo di qualità'. Ad oggi, dalle 15 aziende della provincia iscritte siamo passati a 20, c'è una crescita, che rappresenta un segnale, ma è ancora modesta". 




ALTRE NEWS

CRONACA

23/06/2024 - Basilicata. Allarme siccità, da Acquedotto Lucano appello al consumo responsabil
22/06/2024 - Foggia: 8 arresti per associazione a delinquere, rapine e furti aggravati anche in Basilicata
22/06/2024 - Rionero: una comunità paralizzata dalla chiusura dell'ufficio postale centrale
22/06/2024 - Sanità, un tavolo tecnico con il dg del Miulli di Acquaviva

SPORT

23/06/2024 - Orsola D’Onofrio vince l’Open league di Roma
23/06/2024 - Scherma, Palumbo campionessa d'Europa
23/06/2024 - Rotonda Calcio: due under nel mirino dell’Enna
22/06/2024 - Volley. Un nuovo centrale per la Rinascita: ecco Gabriele Tognoni

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

Non con i miei soldi. Non con i nostri soldi
di don Marcello Cozzi

Parlare di pace in tempi di guerra è necessario, ma è tardi.
Non bisogna aspettare una guerra per parlarne. Bisogna farlo prima.
Bisogna farlo quando nessuno parla delle tante guerre dimenticate dall'Africa al Medio Oriente, quando si costruiscono mondi e società sulle logiche tiranniche di un mercato che scarta popoli interi dalla tavola dello sviluppo imbandita solo per pochi frammenti di umanità; bisogna farlo quando la “frusta del denaro”, come ...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo