HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Matera. Pretende soldi dal parroco con le minacce e finisce in carcere

13/10/2021



La Polizia di Stato di Matera ha eseguito l’ordinanza del Gip del locale Tribunale, che dispone la custodia cautelare in carcere, nei confronti di un 43enne materano accusato di estorsione continuata, aggravata e tentata.


Il 5 agosto scorso, l’uomo si era recato in una parrocchia di questo capoluogo pretendendo dal parroco, dopo averlo minacciato con farsi del tipo «so dove abiti, se ti prendo ti spezzo le gambe», la somma di 25 euro per l’acquisto di alcuni farmaci che avrebbe potuto ritirare gratuitamente in farmacia.


Al rifiuto del parroco, l’individuo gli ha sferrato un calcio, colpendolo alla gamba destra, ed ha scaraventato per terra oggetti e documenti presenti sulla sua scrivania. Prima di allontanarsi ha poi cercato di ribaltare la stessa scrivania ma è stato fermato dallo stesso parroco e da un suo collaboratore.


Il giorno dopo l’uomo è tornato a reiterare la richiesta di denaro, consegnando inoltre una sua bolletta relativa al pagamento di un’utenza, aggiungendo: «pagatela, lunedì pomeriggio torno e vengo a prendere la ricevuta».


Nel corso delle indagini è emerso altresì che le condotte estorsive erano già iniziate nell’estate del 2020 e si erano ripetute costantemente nel tempo. Il parroco, temendo ripercussioni nei confronti propri e dei propri collaboratori, aveva ceduto in altre occasioni alle richieste estorsive dell’indagato.


Per l’accertamento delle responsabilità dell’arrestato, gli investigatori dalla Squadra Volante e dalla Squadra Mobile, che congiuntamente hanno svolto indagini, si sono avvalsi anche del sistema di videosorveglianza della parrocchia.




ALTRE NEWS

CRONACA

25/10/2021 - Total, rispondono gli esclusi dalla selezione: ‘Ingiustizia sulla nostra pelle’
25/10/2021 - Maratea, gallerie sulla SS18. Il sindaco: ‘Ridurre i tempi di chiusura'
25/10/2021 - Parco del Pollino: via i pannelli dal Dolcedorme, saranno allocati a Morano
25/10/2021 - Covid Basilicata: 6 positivi e 20 guariti

SPORT

25/10/2021 - Eccellenza, la replica del Matera Grumentum: 'Polemiche sterili e strumentali'
25/10/2021 - Eccellenza, Castelluccio. Sproviero: ‘Subiti pesanti torti arbitrali’
25/10/2021 - Futsal: Citta’ di Cosenza - Or.sa Bernalda futsal 6-2
25/10/2021 - Volley: Battuta d’arresto per Lagonegro

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

25/10/2021 La Cina vaccina i bambini Gb valuta l'obbligo per sanitari

Pechino inizia le somministrazione ai più piccoli (dai 3 anni in su) per contrastare i nuovi focolai nel Paese. In Germania preoccupa l'aumento dei casi.

25/10/2021 'Eitan deve tornare in Italia' Il nonno annuncia ricorso

Lo ha stabilito la giudice del Tribunale della famiglia di Tel Aviv. Il bimbo, unico sopravvissuto all'incidente del Mottarone, era al centro di una contesa familiare

4/10/2021 Allerta rossa in Liguria, previsioni meteo: piogge e temporali al Centro-nord

Allerta rossa in Liguria per oggi 4 ottobre. Sulla base delle previsioni meteo disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse che prevede inoltre allerta arancione su parte di Emilia Romagna, Lombardia e Piemonte.

Abbiamo già vinto...e ad ognuno la sua storia
di Paolo Sinisgalli

Finalmente 11 luglio, la finale del campionato d'Europa di calcio è a poche ore.
Vinceremo. Abbiamo già vinto, tutti.
Sì, comunque vada sarà stato bello. Persino per chi è uscito al primo turno.

Da Italiano voglio che l'azzurro trionfi stasera. Sai che bello: battere in casa gli avversari e alzare al cielo le braccia e la coppa in quel tempio del calcio in quel quartiere londinese di Wembley.
Credo che può accadere, vi dico perché. Metti...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo