HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Lavoratori della Giuzio: la mobilitazione continua il 27 novembre

20/11/2020



Si è da poco concluso lo sciopero dei lavoratori della Giuzio, azienda che opera in proroga ed in appalto per conto dell’Asi, per la gestione dei servizi sulle aree industriali (conduzione impianti di depurazione, gestione reti fognarie, reti acqua industriale, verde e manutenzione strade, impianti di trattamento acqua industriale e potabilizzazione). L’adesione allo sciopero è stata della quasi totalità dei lavoratori coinvolti, circa 60 che non solo hanno manifestato per la mancata retribuzione del mese di ottobre, ma anche per l'assenza di prospettive occupazionali e salariali per i prossimi mesi.
Non vogliamo ripercorrere tutta la storia ventennale di questa drammatica vicenda, perché tutti ormai e purtroppo conoscono la “disavventura” di questi lavoratori causata esclusivamente dalle non scelte o dalle scelte sbagliate dell’Asi, e della politica lucana in toto.
Oggi ci sono stati attimi di tensione davanti ai cancelli degli impianti industriali, dove sono allocati i lavoratori, a partire dagli impianti di depurazione di Viggiano, dove addirittura alcuni lavoratori, per protesta si sono incatenati alla parte fissa del cancello dell’impianto; quando un lavoratore dopo trent’anni di lavoro arriva a compiere gesti del genere, dovremmo tutti vergognarci, perché questi atti estremi dimostrano che i lavoratori non ce la fanno più, ne dal punto di vista salariale per il mantenimento delle proprie famiglie ma soprattutto dal punto di vista mentale e ciò è dovuto non alla mancata retribuzione del mese scorso ma a vent’anni di ritardi, di ulteriori ritardi, di elemosine (vedi 20,30,40, 50% dello stipendio) e noi chiediamo al Presidente Bardi di mettere fine una volta per tutte a questo squallore.
Sarebbe facile, e lo è, entrare nel populismo ma vorremmo che ogni consigliere regionale immaginasse solo per un momento cosa proverebbe ad elemosinare il proprio stipendio, stipendi quelli di Giuzio di circa 1200 euro al mese.
Cercate di darvi una scossa nella settimana a venire, trovate una soluzione concreta, e lo diciamo a tutto il Consiglio Regionale, maggioranza e minoranza, destra e sinistra, giallo blu verde e rosso, diteci cosa volete fare.
Le azioni sindacali e di sciopero continueranno nelle date già annunciate del 27 novembre e del 4 dicembre e la rabbia non potrà che aumentare, perché di questi tempi perdere una giornata di lavoro – per gente normale significa perdere circa 70 euro al giorno e non ce lo possiamo permettere.



ALTRE NEWS

CRONACA

4/12/2020 - Covid: Latronico piange suor Camilla. Putroppo una vittima anche a Marsicovetere
4/12/2020 - Covid: gli ultimi aggiornamenti
4/12/2020 - La Basilicata resta zona arancione. Bardi: ‘meritiamo la zona gialla’
4/12/2020 - Polizia Matera: denunciate 5 persone e a sanzionare due esercizi commerciali

SPORT

4/12/2020 - Lauria: è morto l’ingegner Papaleo, presidente della Ruggiero in Interregionale
4/12/2020 - Serie D/H, Picerno: guariti i due giocatori positivi lo scorso 12 novembre
3/12/2020 - Corso gratuito per Ufficiali di Gara di Pallavolo
3/12/2020 - Bernalda Futsal, Plati: ''Siamo vogliosi e motivati per rilanciarci''

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

4/12/2020 Comunicazione Sospensione idrica in Basilicata

Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 10:15 alle ore 12:15 di oggi salvo imprevisti. POTENZA: C.da Botte, C.da Torretta e zone limitrofe

Barile: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:00 di oggi fino al termine dei lavori. BARILE: RIONE CONVENTO

1/12/2020 Sospensione Idrica oggi in Basilicata

Marsico Nuovo: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:15 di oggi fino al termine dei lavori. MARSICO NUOVO: Rione Fontanelle e zone limitrofe

Tolve: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 09:30 di oggi fino al termine dei lavori. TOLVE: Contrade: Fontana Caporale, Stinco, Colonna Vecchia e zone limitrofe

29/11/2020 Sospensione idrica oggi in Basilicata

Montemurro: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:15 di oggi fino al termine dei lavori. MONTEMURRO: Vicolo francesco bozzari e zone limitrofe

La violenza sulle donne: quanta strada da fare
di don Marcello Cozzi

Ci sono Aisha, Waris, Nada, Ayaan, infubalate e costrette a sposarsi ancora bambine.
E poi Sampat, Diana, Hevrin, Marielle, Ruth, Roxane che hanno pagato con la vita, con la fuga o con la discriminazione il diritto alla libertà sessuale, ad un'appartenenza di casta o al colore della pelle
C'è Malala, pakistana, condannata a morte dai talebani perché reclama il diritto allo studio per le donne.
C'è Ipazia, filosofa e matematica che agli albori de...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo