HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Rapolla: operazione antidroga dei Carabinieri, denunciate due persone

2/06/2020



I Carabinieri della Stazione di Rapolla hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria due persone del luogo, un 36enne, responsabile di detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti, e un 33enne, colto alla guida in stato di alterazione psico – fisica dovuto all’uso di dette sostanze.
Nel dettaglio, i militari, nell’ambito di mirati servizi volti al contrasto dei reati consumati nello specifico settore, in orario serale, intorno alle ore 22:30, hanno intercettato e proceduto al controllo di un’autovettura, con due persone a bordo, che era già stata notata transitare per le vie del centro cittadino.
Nell’avvicinarsi al veicolo, gli operanti si sono accorti che il passeggero, con un rapido movimento, aveva lasciato cadere qualcosa dal finestrino. Effettivamente, poco distante, sono stati recuperati due involucri contenenti, 4 grammi di marijuana e 0,5 di cocaina.
A questo punto, nell’approfondire le verifiche, è stata eseguita una perquisizione veicolare, durante la quale, all’interno della portiera lato guida, è stata rinvenuta una confezione contenente 0,1 grammi di cocaina, evidente parte residuale di una dose di stupefacente appena consumata.
Difatti, sottoponendo ad accertamenti clinici - tossicologici il conducente dell’autovettura, 33enne, questi è risultato positivo relativamente all’assunzione di cocaina.
Nel proseguire le ricerche, a casa del 36enne, invece, sono stati trovati altri 30 grammi di marijuana e tre piante di canapa indiana, di altezza variabile tra i 30 ed i 90 cm, nonché un bilancino di precisione, evidenze probatorie tangibili dell’illecita attività delittuosa condotta dallo stesso.
Pertanto, all’esito degli accertamenti, entrambi sono stati denunciati a piede libero, quest’ultimo per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, mentre il 33enne per guida sotto l’effetto di tali sostanze, oltre che essere segnalato, quale assuntore, al Prefetto di Potenza.



ALTRE NEWS

CRONACA

13/07/2020 - Narcotraffico nel Venosino: 4 arresti e 2 divieti di dimora
13/07/2020 - Omicidio 91enne di Marconia: arrestata la nipote
13/07/2020 - Emergenza Covid-19, aggiornamento 13 luglio (dati 11 e 12 luglio)
13/07/2020 - Scanzano Jonico:sequestrati dodici siti con tonnellate di amianto abbandonato

SPORT

13/07/2020 - Castelluccio Inf.: Accademia del Calcio ed Empoli, scritta una nuova pagina
13/07/2020 - Futsal Senise: giovanissimi U15 campioni regionali
13/07/2020 - A Terranova di Pollino arriva la Rolling Bike Trial
10/07/2020 - Mister Raffaele:' risultato storico di cui deve essere orgogliosa tutta la città

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

9/07/2020 Sospensione idrica a Potenza e Tursi

Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 15:45 alle ore 17:45 di oggi salvo imprevisti. POTENZA: C.da Riofreddo, c.da Caira, parte di c.da San Luca Branca e zone limitrofe

Tursi: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 15:45 di oggi fino al termine dei lavori. TURSI: Zona Alta: ViaOliva, Vitt. Emanuele, Toselli, Calata Da Bormida, Zone Limitrofe.

8/07/2020 Corso gratuito operatore di marketing culturale

Fino al 14 di luglio è possibile iscriversi al corso professionale Omcti operatore di marketing culturale e turismo integrato val d'agri rivolto a tutti i disoccupati o studenti età 18/50 anni; corso on line dal 3 agosto dalle 15 alle 19. CORSO GRATUITO con 12 docenti. Per info Fernanda Ruggiero cell 3486050283

8/07/2020 Sospensioni idriche

Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 10:45 alle ore 12:45 di oggi salvo imprevisti. POTENZA: Via Leonardo da vinci e zone limitrofe.

Melfi: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 11:30 di oggi fino al termine dei lavori. MELFI: Solo c.de Amendolecchia e Piani di Colobella.

La criminalità: una malapianta in continua crescita
di don Marcello Cozzi

Domanda e offerta. Sono le regole del mercato, e anche di quello criminale. E anche in Basilicata, oggi come ieri.
Le recenti e ultime inchieste giudiziarie coordinate dalla DDA di Potenza - da quella della settimana scorsa nel vulture melfese a quella di queste ore nella provincia materana - non ci dicono solo che la malapianta malavitosa purtroppo non smette mai di crescere e anzi rifiorisce di continuo tra vecchi nomi e nuove leve, non ci dicono solo ...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo