HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Marsicovetere: intrattenitrici di sala in nero in circolo privato, 3 denunce

12/02/2020



I militari della Compagnia di Viggiano (PZ), insieme ai Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro e personale dell’ASP - Medicina e Sicurezza Ambienti di Lavoro – di Potenza, nel corso di servizi finalizzati a contrastare l’intermediazione illecita e lo sfruttamento del lavoro, oltre che favorire il rispetto delle norme di settore, hanno controllato un circolo ricreativo privato del luogo, individuando, tra i presenti, otto lavoratrici “in nero”, con compiti di “intrattenitrici di sala”, una delle quali deteneva illegalmente sostanze stupefacenti.
Nel dettaglio, gli operanti, nell’arco notturno, accedendo al locale, con l’ausilio di un’unità antidroga del Nucleo Cinofili Carabinieri di Tito (PZ), hanno sorpreso alcuni avventori in compagnia delle otto donne, tutte straniere, ad eccezione di una, di origini tunisine, bielorusse, bulgare, brasiliane e romene, di età compresa tra i 29 e i 55 anni, in possesso di regolare permesso di soggiorno, tranne una.
Nell’approfondire le verifiche, è stato accertato come le stesse fossero però assunte “in nero”, senza che vi risultasse alcuna documentazione obbligatoria prevista per il loro impiego.
In aggiunta, è emerso che il locale in realtà operava con uno statuto da circolo privato, ovvero di “associazione senza scopo di lucro, per favorire lo sviluppo delle attività di promozione sociale, di attività culturali, sportive, ecc,”.
Inoltre, è stato possibile stabilire l’utilizzo dell’impianto di videosorveglianza senza autorizzazione e l’assenza di altri importanti documenti in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro, che certificano attività ricreative del genere.
Al termine dei controlli, il titolare, un 83enne del posto, è stato deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per le violazioni riscontrate, inoltre, nei suoi confronti, sono stati comminate sanzioni previste dalle norme vigenti che, nel caso di specie, ammontano a 47.000 euro, con la conseguente emissione del provvedimento di sospensione dell’attività lavorativa e le contestuali prescrizioni per l’eliminazione delle irregolarità rilevate.
Per di più, nella circostanza, i Carabinieri hanno denunciato anche due delle otto donne, una per detenzione illegale di droga, essendo stata colta in possesso di 3 grammi circa di “hashish”, e l’altra per la mancata esibizione di documenti personali attestanti la regolare presenza nel territorio dello Stato.



ALTRE NEWS

CRONACA

5/08/2020 - Covid, Matera: positiva una romena
5/08/2020 - Tempa Rossa: oggi test sulle valvole di sicurezza
4/08/2020 - Maltempo e fuoco a Potenza e Provincia
4/08/2020 - Maltempo: allagata Potenza, nubifragi anche nell'area Sud della Basilicata

SPORT

3/08/2020 - Serie C: anche il Picerno si iscrive al prossimo campionato
3/08/2020 - L’Olimpia Basket Matera completa il roster con 5 under di qualità e prospettive
2/08/2020 - Federazione Italiana Pallavolo: ''delusione per una situazione di stallo''
31/07/2020 - Futsal Senise e il sogno della serie B proprio lì ad un passo

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

4/08/2020 Comunicazione di sospensione idrica oggi 4 Agosto 2020

Satriano di Lucania: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:00 di oggi fino al termine dei lavori. SATRIANO DI LUCANIA: Zona bassa del pese e zone limitrofe.

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 23:00 di oggi alle ore 05:00 di domani mattina salvo imprevisti. POTENZA: Errata corrige: A causa dei lavori di riparazione in atto sulla condotta di adduzione, a partire dalle ore 23 di oggi e fino alle ore 5 di domani mattina, salvo imprevisti, si potranno verificare cali di pressione e interruzione dell'erogazione nel centro storico di Potenza.

3/08/2020 Sospensioni idriche

Banzi: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:30 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. BANZI: Rete alta dell'abitato.

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 15:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: Seguenti Contrade: Contrada Chiusi, Strada Montagna, Strada Convento - Montagna, Strada Torretta e via Don Minzoni.

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 12:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: C/da Marmo, Strada Castelli, C/da Pantone di Vose, C/da Toppo del Fico, C/da Toppo del Casino

Ruvo del Monte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. RUVO DEL MONTE: Abitato.

San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. SAN FELE: Abitato.

Castronuovo di Sant'Andrea: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 12:00 di oggi fino al termine dei lavori. CASTRONUOVO DI SANT'ANDREA: Intero centro abitato.

2/08/2020 Comunicazione di sospensione idrica in Basilicata oggi 2 Agosto 2020

San Fele, Ruvo del Monte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 20:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. SAN FELE: Centro abitato RUVO DEL MONTE: Centro abitato

La criminalità: una malapianta in continua crescita
di don Marcello Cozzi

Domanda e offerta. Sono le regole del mercato, e anche di quello criminale. E anche in Basilicata, oggi come ieri.
Le recenti e ultime inchieste giudiziarie coordinate dalla DDA di Potenza - da quella della settimana scorsa nel vulture melfese a quella di queste ore nella provincia materana - non ci dicono solo che la malapianta malavitosa purtroppo non smette mai di crescere e anzi rifiorisce di continuo tra vecchi nomi e nuove leve, non ci dicono solo ...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo