HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Lamiranda (Terre Aristeo): come superare la grande delusioni dei territori per la spesa Pnrr borghi e turismo

9/06/2023

Nascondere la grande delusione che si registra sui territori nella spesa delle risorse del Pnrr (1 miliardo) destinate specificatamente ai borghi ed in generale al turismo (al 2 giugno la spesa diretta del Ministero è al 2% ) non serve a nessuno. Piuttosto siamo in una fase attuativa rispetto al Pnrr che ci consente di superare ritardi, sottovalutazioni, difficoltà ed ostacoli burocratici (e non solo). Fa bene perciò il Ministro per il Turismo Santanchè a sostenere il suo collega per gli Affari europei con delega al Pnrr, Fitto, evidenziando le criticità ereditate e a porre alla Commissione Ue la necessità di modifiche al Piano. La terza relazione di monitoraggio del Ministro Fitto ha evidenziato, in particolare, che i progetti più critici sono riassunti in 13 misure. «Alcuni obiettivi - dice la relazione - non sono tecnicamente rendicontabili senza modifica entro il 30 giugno 2023”. E’ pertanto condivisibile l’obiettivo del governo di evitare che il Pnrr non raggiunga gli obiettivi prefissati e quindi lo sforzo a recuperare le risorse attribuite a progetti rivelatisi irrealizzabili, per destinarle a investimenti di settori finora esclusi o tenuti molto ai margini dal Pnrr, come l’energia e il turismo. Soprattutto per il turismo il nostro Distretto ha messo in campo proposte progettuali che sono facilmente cantierabili con effetti sulla velocizzazione della spesa, sullo sviluppo dell’economia locale, il ripopolamento dei paesi-borghi e l’occupazione. E solo qualche settimana fa dieci sindaci - dei Comuni di Abriola (Romano Triunfo), Acerenza (Fernando Scattone), Barile (Antonio Murano), Forenza (Francesco Mastrandrea), Missanello (Filippo Sinisgalli), Pomarico (Francesco Macini), Rionero (Mario Di Nitto), Sarconi (Giovanni Tempone), Spinoso (Pasquale Deluise), Vaglio (Francesco Santopietro) - firmando a Potenza nella sede del Distretto Terre di Aristeo l’Intesa di Programma per il Ripopolamento e la Rigenerazione dei Borghi e Paesi lucani hanno dimostrato che non si deve più aspettare che qualcosa accada. Il primo Accordo di Sviluppo per alcuni Comuni dell’Alto Bradano-Vulture (Forenza, Acerenza, Venosa e Lavello) e Metapontino è la prova che si può fare partendo dai territori e siamo pronti a fare la nostra parte per scongiurare il rischio di “perdere” ingenti risorse di investimenti che purtroppo, come riconosce il Ministro Fitto, ad oggi sono ad altissimo rischio. E per questo, secondo l’approccio costruttivo sollecitato dal Governo, ricordiamo ai ministri Santanchè, Fitto e D'urso che la proposta del progetto pilota Aristeo, pur essendo condivisa e sostenuta da entrambe le componenti territoriali, pubbliche e private, è ancora in attesa dei meritati positivi riscontri sollecitati.

Se le aspettative dei territori sono deluse è principalmente perché i territori non sono stati coinvolti nella fase programmatoria. Il che rappresenta un grosso limite, in quanto i territori conoscono i bisogni, mentre non sempre li conosce “chi ha la disponibilità e il coordinamento delle risorse”.

Saverio Lamiranda, ad Distretto Terre Aristeo

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
27/05/2024 - Terremoto di Magnitudo 3.0 a Ricigliano, Salerno

Un terremoto di magnitudo ML 3.0 è stato registrato oggi nella zona di Ricigliano, in provincia di Salerno. L'evento sismico si è verificato esattamente alle ore 17:06:54 (ora italiana), corrispondenti alle 15:06:54 UTC. Il sisma è stato localizzato a una profondità di 6 km ...-->continua

24/05/2024 - Terremoto di magnitudo 3.8 nel Mar Ionio vicino alla Puglia

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.8 è stata registrata alle 5:29 nel Mar Ionio settentrionale, a sudest della costa meridionale della Puglia.

Lo rende noto l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), secondo cui il sisma ha avuto ipo...-->continua

24/05/2024 - Calabria. Furbetti del contatore: raffica di denunce nella Piana di Gioia Tauro

Nei giorni passati, una task force dei militari dell’Arma e dell’Enel ha effettuato controlli intensivi in tutto il territorio della Piana di Gioia Tauro per smascherare i “furbetti del contattore”. Le verifiche congiunte si inseriscono nell’ambito del protoco...-->continua

22/05/2024 - La DIA sequestra beni per circa 1 milione di euro nei confronti di un affiliato al clan Lo Russo

La Direzione Investigativa Antimafia, ha eseguito un provvedimento di sequestro di prevenzione emesso dal Tribunale di Napoli – Sezione Misure di Prevenzione nei confronti di un soggetto già condannato per la sua partecipazione al Clan Lo Russo (Capitoni). -->continua

22/05/2024 - Operazione “ALBANA”. 15 arresti per associazione a delinquere finalizzata alla produzione e al traffico di sos

Nelle prime ore di questa mattina i Carabinieri del ROS, coadiuvati nella fase operativa da personale dei Comandi Provinciali Carabinieri di Enna, Caltanissetta, Catania e Brescia, hanno dato esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare emessa nel corso d...-->continua

22/05/2024 - Uso eccessivo dello smartphone: adolescenti a rischio di dipendenza dai social

Secondo una ricerca pubblicata sulla rivista Archives of Disease in Childhood, le giovani ragazze sono a rischio per l'uso eccessivo dello smartphone e in particolare dei social media. Alcune adolescenti passano quasi 6 ore al giorno sui loro smartphone, lo pr...-->continua

22/05/2024 - Nuova scossa di terremoto ai Campi Flegrei: magnitudo 3.6

Una nuova scossa di terremoto ha colpito la zona dei Campi Flegrei alle 8:28, con una magnitudo di 3.6 registrata dall'Ingv a una profondità di 4 chilometri. La scossa è stata avvertita ai piani alti di diversi quartieri di Napoli e nei comuni più vicini alla ...-->continua


CRONACA BASILICATA

27/05/2024 - Truffa ai danni di donna anziana a Potenza, arrestato napoletano dalla Polizia di Stato
27/05/2024 - Matera. Badante arrestata per maltrattamenti nei confronti di un'anziana
27/05/2024 - Lavello: un arresto, una denuncia e 4 segnalazioni
27/05/2024 - Sant'Arcangelo: minaccia di buttarsi dal terrazzo, donna salvata dai carabinieri

SPORT BASILICATA

27/05/2024 - 7° Memorial “Mauro Tartaglia", l'omaggio di Melfi a Gigi Riva
26/05/2024 - Al bocciodromo di Francavilla in Sinni il Memorial ''Giorgio Fioravanti''
26/05/2024 - Giro di Italia 2024: il veterano Pozzovivo conclude in 20esima posizione
26/05/2024 - Orsola D’Onofrio è bronzo ai Campionati Nazionali Universitari

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
1/12/2021 Ultimo lotto Bradanica, domani alle 11.30 l’apertura al traffico

Come annunciato nei giorni scorsi verrà aperto domani, 2 dicembre, l’ultimo lotto “La Martella” della strada Statale “Bradanica”.
L’apertura al traffico è in programma alle ore 11.30 al km 135 lato La Martella.
Sarà presente l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Donatella Merra.

28/11/2021 Poste Italiane: estesi orari apertura di tre uffici postali lucani

Poste Italiane comunica che a partire lunedì 29 novembre, gli Uffici Postali di Matera 5, Melfi e Moliterno saranno interessati da un potenziamento degli orari di apertura al pubblico.
In particolare, gli uffici postali di Melfi e Moliterno (PZ) saranno aperti dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:20 – 19:05, il sabato dalle ore 8:20 alle 12:35. Matera 5 osserverà l’orario di apertura su 6 giorni lavorativi. Lun/ven 08:20 – 13:45, sabato  08:20 – 12:45.
Questi interventi confermano la vicinanza di Poste Italiane al territorio e alle sue comunità e la volontà di continuare a garantire un sostegno concreto all’intero territorio nazionale. Anche durante la pandemia, infatti, Poste Italiane ha assicurato con continuità l’erogazione dei servizi essenziali per andare incontro alle esigenze della clientela, tutelando sempre la salute dei propri lavoratori e dei cittadini.
L’Azienda coglie l’occasione per rinnovare l’invito ai cittadini a recarsi negli Uffici Postali nel rispetto delle norme sanitarie e di distanziamento vigenti, utilizzando, quando possibile, gli oltre 8.000 ATM Postamat disponibili su tutto il territorio nazionale e i canali di accesso da remoto ai servizi come le App “Ufficio Postale”, “BancoPosta”, “Postepay” e il sito www.poste.it. 

15/11/2021 Obbligo di catene o pneumatici da neve

E’ stata emessa questa mattina e trasmessa alla Prefettura ed a tutte le Forze dell’ordine, l’ordinanza firmata dal Dirigente dell’Ufficio Viabilità e Trasporti della Provincia, l’ing. Antonio Mancusi, con la quale si fa obbligo:“A tutti i conducenti di veicoli a motore, che dal 01 Dicembre 2021 fino al 31 Marzo 2022 transitano sulla rete viaria di competenza di questa Provincia di Potenza, di essere muniti di pneumatici invernali (da neve) conformi alle disposizioni della direttiva comunitaria 92/33 CEE recepita dal Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 30/03/1994 e s.m.i. o a quelle dei Regolamenti in materia, ovvero di avere a bordo catene o altri mezzi antisdrucciolevoli omologati ed idonei ad essere prontamente utilizzati, ove necessario, sui veicoli sopraindicati.

Tale obbligo ha validità, anche al di fuori del pericolo previsto in concomitanza al verificarsi di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio”.





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo