HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Cava de'Tirreni - La Polizia di Stato scopre due fratelli che coltivano piante di cannabis

26/09/2022

A seguito dell'intensificazione dei servizi di controllo del territorio miranti- in particolare- al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti destinato soprattutto ai giovanissimi abitanti di Cava de' Tirreni, gli Agenti di Polizia del Commissariato hanno scoperto - a seguito della tradizionale attività di osservazione e analisi del territorio - che due fratelli - originari di Cava - coltivavano piante di cannabis da trasformare in Marijuana. Dopo aver acquisito la notizia ed aver effettuato i necessari riscontri, gli agenti hanno ese­guito le perquisizioni ai domicili dei due fratelli, che abitano a poca distanza l'uno dall'altro. Nella casa del fratello maggiore, all'interno di un deposito, è stato ritrovato un laboratorio con un impianto di produzione, coltivazione e crescita di cannabis indica o sativa con all'interno ben 18 piante dell'altezza media diem. 50, poste in vegetazione in vasi di plastica, illuminate trami­ te lampade a U.V. ed irrigate tramite impianto temporizzato. Nell'abitazione del fratello minore invece, all'interno di un locale ubicato al piano terra dello stabile, a cui si accedeva tramite un foro quadrato prodotto nella parete di un deposito in abbandono, è stata ritrovata una vera e propria serra per la produzione ovvero la coltivazione e crescita di piante di cannabis indica o sativa: all'interno vi erano nr. 67 germogli di circa cm. 10, posti in vegetazione in vasi di plastica, illuminati tramite lampade UV, con un temporizzatore per l'impianto di irriga­zione e termometro per la verifica dell'umidita e caloria dell'ambiente. Inoltre, all'interno di una ul­teriore serra costituita da un telo di plastica trasparente con assi di legno, posizionata dietro il garage, vi erano altre nr. 9 piante di CANNABIS INDICA o SATIVA, poste in vegetazione in vasi di plastica, dell'altezza media di mt. 1,20.

A seguito di quanto detto, i due fratelli sono stati deferiti alla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore quali indagati in stato di liberta peri reati p.p. dall' art. 73 del D.P.R. 309/90 per essersi resi responsabili di coltivazione di sostanze stupefacenti finalizzate allo spaccio. Durante la predetta attività inoltre, e stato indagato in stato di liberta anche un uomo che­ durante un controllo veicolare è stato trovato in possesso di attrezzi atti allo scasso, idonei per ru­bare veicoli, nonché di un congegno elettronico denominate jammer utilizzato per isolare e bypas­sare gli antifurti satellitari applicati sui veicoli da asportare, il tutto sottoposto a sequestro penale. L'indagato sebbene sottoposto all'obbligo di dimora in un Comune del napoletano, continua a violare la misura cautelare impostagli recandosi nei comuni della provincia di Salerno per perpetrare furti di veicoli in sosta sulla pubblica via ed in orari notturni, utilizzando veicoli a noleggio con lo stesso modus operandi del congegno elettronico jammer nonché il possesso di attrezzi atti al­lo scasso specifici per rubare veicoli. A seguito del controllo e della denuncia, l'uomo e stato sotto­ posto alia piu grave misura degli arresti domiciliari.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
23/06/2024 - Incidente mortale sulla Palermo-Sciacca: muoiono bimbo e ventenne,

Un bimbo e una ragazza di vent'anni sono morti e un'altra giovane è in gravi condizioni in seguito a un incidente stradale avvenuto all'alba di stamane sulla Palermo - Sciacca, all'altezza di Giacalone. Una donna alla guida, secondo i carabinieri, aveva un tasso alcolemico s...-->continua

21/06/2024 - In una Villa liberty confiscata alla criminalità, nasce il primo Info – Point della Strada Regia delle Calabri

“Il 29 Giugno inaugurazione della Strada Regia delle Calabrie, nasce il primo Info – Point turistico sulla Strada Regia delle Calabrie. Ben 2200 anni di storia, 260 chilometri, 8 anni di studio, 45 città e piccoli borghi, 15 paesi sedi delle antiche stazioni d...-->continua

21/06/2024 - A Napoli grande successo per convegno GIS Aifi neuroscienze

Il 14 e 15 giugno scorsi Napoli ha ospitato il convegno 'Neuroriabilitazione: dalla neurofisiologia all'esercizio terapeutico'. Organizzato dal GIS (Gruppo di Interesse Specialistico) in Fisioterapia Neurologica e Neuroscienze dell'Associazione Italiana di Fis...-->continua

21/06/2024 - Operazione antindrangheta in tutta Italia: 26 indagati

Nella mattinata odierna, 21 giugno 2024, i Carabinieri del ROS e del Comando
Provinciale di Vibo Valentia con il supporto in fase esecutiva dai militari dei Comandi
Provinciali Carabinieri di Reggio Calabria, Pescara, Chieti e Torino, hanno dato
es...-->continua

20/06/2024 - Cura dei cani in estate: le regole d'oro

L'estate porta con sé giornate lunghe, sole splendente e temperature elevate. Per molti, è la stagione delle vacanze e del relax all'aperto. Tuttavia, per i nostri amici a quattro zampe, l'estate può rappresentare un periodo di sfide particolari. Il caldo inte...-->continua

19/06/2024 - Pedala, Pattina con Mauro per un Mare di Solidarietà

Quinto giorno di ‘ sfida’ con sé stesso e con il mondo, Mauro Guenci dell’ASD Team Roller Senigallia (titolato nel pattinaggio in campo nazionale ed internazionale) e di strada ne è stata fatta. Da Trieste si è arrivati nelle Marche giusto ieri ed oggi si con...-->continua

19/06/2024 - Maxi operazione antidroga della Guardia di Finanza a Taranto

Negli ultimi giorni, i Finanzieri del Comando Provinciale di Taranto hanno intensificato le operazioni di contrasto ai traffici illeciti, con particolare attenzione allo spaccio di sostanze stupefacenti. I controlli, eseguiti con l’ausilio delle unità cinofile...-->continua


CRONACA BASILICATA

22/06/2024 - Foggia: 8 arresti per associazione a delinquere, rapine e furti aggravati anche in Basilicata
22/06/2024 - Rionero: una comunità paralizzata dalla chiusura dell'ufficio postale centrale
22/06/2024 - Sanità, un tavolo tecnico con il dg del Miulli di Acquaviva
21/06/2024 - 19enne viene condotto in carcere dalla Polizia di Stato dopo essere evaso dai domiciliari

SPORT BASILICATA

23/06/2024 - Rotonda Calcio: due under nel mirino dell’Enna
22/06/2024 - Volley. Un nuovo centrale per la Rinascita: ecco Gabriele Tognoni
21/06/2024 - Lettera aperta del presidente del Potenza Calcio: nessuna cambiale, né conflitti di interesse
20/06/2024 - A Lorica il primo raduno tecnico interappenninico Fisi

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
1/12/2021 Ultimo lotto Bradanica, domani alle 11.30 l’apertura al traffico

Come annunciato nei giorni scorsi verrà aperto domani, 2 dicembre, l’ultimo lotto “La Martella” della strada Statale “Bradanica”.
L’apertura al traffico è in programma alle ore 11.30 al km 135 lato La Martella.
Sarà presente l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Donatella Merra.

28/11/2021 Poste Italiane: estesi orari apertura di tre uffici postali lucani

Poste Italiane comunica che a partire lunedì 29 novembre, gli Uffici Postali di Matera 5, Melfi e Moliterno saranno interessati da un potenziamento degli orari di apertura al pubblico.
In particolare, gli uffici postali di Melfi e Moliterno (PZ) saranno aperti dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:20 – 19:05, il sabato dalle ore 8:20 alle 12:35. Matera 5 osserverà l’orario di apertura su 6 giorni lavorativi. Lun/ven 08:20 – 13:45, sabato  08:20 – 12:45.
Questi interventi confermano la vicinanza di Poste Italiane al territorio e alle sue comunità e la volontà di continuare a garantire un sostegno concreto all’intero territorio nazionale. Anche durante la pandemia, infatti, Poste Italiane ha assicurato con continuità l’erogazione dei servizi essenziali per andare incontro alle esigenze della clientela, tutelando sempre la salute dei propri lavoratori e dei cittadini.
L’Azienda coglie l’occasione per rinnovare l’invito ai cittadini a recarsi negli Uffici Postali nel rispetto delle norme sanitarie e di distanziamento vigenti, utilizzando, quando possibile, gli oltre 8.000 ATM Postamat disponibili su tutto il territorio nazionale e i canali di accesso da remoto ai servizi come le App “Ufficio Postale”, “BancoPosta”, “Postepay” e il sito www.poste.it. 

15/11/2021 Obbligo di catene o pneumatici da neve

E’ stata emessa questa mattina e trasmessa alla Prefettura ed a tutte le Forze dell’ordine, l’ordinanza firmata dal Dirigente dell’Ufficio Viabilità e Trasporti della Provincia, l’ing. Antonio Mancusi, con la quale si fa obbligo:“A tutti i conducenti di veicoli a motore, che dal 01 Dicembre 2021 fino al 31 Marzo 2022 transitano sulla rete viaria di competenza di questa Provincia di Potenza, di essere muniti di pneumatici invernali (da neve) conformi alle disposizioni della direttiva comunitaria 92/33 CEE recepita dal Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 30/03/1994 e s.m.i. o a quelle dei Regolamenti in materia, ovvero di avere a bordo catene o altri mezzi antisdrucciolevoli omologati ed idonei ad essere prontamente utilizzati, ove necessario, sui veicoli sopraindicati.

Tale obbligo ha validità, anche al di fuori del pericolo previsto in concomitanza al verificarsi di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio”.





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo