HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Taranto. Operazioni antidroga dei Carabinieri, scattano 4 arresti

23/07/2022

Quattro arresti nel corso di distinte operazioni antidroga. Nella prima operazione, a cadere nella rete dei carabinieri della Sezione Operativa di Taranto, sono stati due tarantini di 17 e 21 anni. A seguito di un via vai di tossicodipendenti notato dai militari nei pressi di una palazzina del quartiere “Tamburi”, i carabinieri hanno fatto irruzione nell’appartamento in cui avveniva la presunta attività di spaccio, sorprendendo i due giovani prima che questi riuscissero a disfarsi dello stupefacente in loro possesso, e recuperando quindi 43 grammi di eroina, 10 grammi di cocaina, quattro dosi di stupefacente già pronte per lo smercio e materiale utilizzato per confezionare le dosi.

Dopo l’arresto i due giovani sono stati sottoposti ai “domiciliari” Il terzo arresto dopo la fuga di un 46enne di Martina Franca, il quale a bordo di una monovolume con targa straniera era stato visto aggirarsi con fare sospetto in via Verdi, a Taranto. L’automobilista, nonostante gli fosse stato intimato l’alt da una pattuglia di carabinieri, ha forzato il posto di blocco e si è dato alla fuga in direzione di Martina Franca. Durante la corsa ha tentato di disfarsi di una busta che è stata subito recuperata dai carabinieri. All’interno un panetto di hashish del peso di 100 grammi oltre a 3 dosi di cocaina. Nel frattempo, anche grazie al supporto dei carabinieri della Sezione radiomobile di Martina Franca, l’uomo è stato raggiunto e accompagnato in caserma. E’ stato sottoposto ai “domiciliari”.

Il quarto arresto è maturato durante un controllo in un circolo ricreativo del quartiere “Tamburi”. Anche in questo caso i militari, durante un servizio di appostamento, hanno notato un andirivieni di persone sospette. Hanno effettuato un controllo all’interno del circolo e durante una perquisizione, coadiuvati dalle unità cinofile della Guardia di Finanza, hanno rinvenuto 70 grammi di hashish che erano stati nascosti all’interno di pomelli svitabili di un appendiabiti, materiale per il confezionamento delle dosi e soldi ritenuti provento dell’attività di spaccio. Inevitabile per il gestore, un 23enne tarantino, il provvedimento di arresto. E’ ai “domiciliari”. Inoltre, durante il controllo, i militari hanno scoperto che il circolo ricreativo era allacciato abusivamente alla rete elettrica.


 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
3/10/2023 - Dal 14 ottobre 2023, per i 20 anni di Teatro Palladium, una stagione di Teatro, Danza, Musica, Arte, Libri ed

2003-2023: a ottobre il Teatro Palladium – Università Roma Tre compie vent’anni, confermandosi avamposto artistico e culturale di livello internazionale, tra i primi teatri universitari d’Italia, polo attrattivo di riferimento per l'intero territorio, che fa incontrare grand...-->continua

3/10/2023 - Campionato Serie D: il turno infrasettimanale dei Gironi A, B e I

Roma, 3 Ottobre 2023 – Secondo appuntamento infrasettimanale della stagione per i Gironi A, B e I del Campionato Serie D. Calcio d’inizio della 6^ Giornata fissato per domani mercoledì alle 15.00. Solo due le variazioni di orario. Alle 16.00 prendono il via le...-->continua

3/10/2023 - Due scosse sismiche in Italia: Campi Flegrei e Calabria Interessate

Nella giornata di ieri, una scossa sismica di magnitudo 4 ha colpito la zona dei Campi Flegrei intorno alle 22:08, generando grande apprensione tra la popolazione. Tuttavia, non sono stati riportati danni alle persone. Il terremoto si è verificato a una profon...-->continua

2/10/2023 - Foggia. Droga, armi, ricettazione, furti ed evasione: 16 arresti

16 persone, alcune delle quali contigue alla “società foggiana”, sono state tratte in arresto dai finanzieri del Gruppo di Foggia, in collaborazione con il Nucleo P.E.F. di Bari – G.I.C.O. ed il Servizio Centrale Investigazione Criminalità Organizzata di Roma,...-->continua

2/10/2023 - Lotta alla ‘ndrangheta: operazione della d.i.a in lombardia sequestrati beni per 6 milioni di euro

La Direzione Investigativa Antimafia ha eseguito un provvedimento di sequestro di beni emesso dal Tribunale di Milano – Sezione Misure di Prevenzione ai sensi del codice antimafia su proposta congiunta della Direzione Distrettuale Antimafia milanese e del Dire...-->continua

2/10/2023 - Battipaglia. Coordinate dalla prefettura di Salerno le operazioni di bonifica di un ordigno da 500 libbre

Si è conclusa con successo, nella giornata di ieri, l’attività di bonifica di una bomba d'aereo statunitense del peso di 500 libbre, scoperta il 10 agosto scorso nel territorio del comune di Battipaglia.

Le operazioni finalizzate a mettere in sicurezz...-->continua

1/10/2023 - Terremoto di Magnitudo 2.9 nel Campi Flegrei

Il 1° ottobre 2023, un terremoto di magnitudo Md 2.9 ha scosso la regione dei Campi Flegrei. Il terremoto è avvenuto alle 15:33:09 ora italiana, con coordinate geografiche di 40.8330 di latitudine e 14.1390 di longitudine, a una profondità di soli 2 km sotto l...-->continua


CRONACA BASILICATA

3/10/2023 - Stellantis Melfi, rivelato il quinto modello. Bardi: ''Compass a Melfi in due versioni é una notizia importante''
3/10/2023 - Violenza sessuale, autista del 118 condannato a 7 anni
3/10/2023 - Arrestato a Potenza un uomo per coltivazione e detenzione di marijuana
2/10/2023 - Indebite percezioni di contributi pubblici: Sequestro conservativo di oltre 99milioni di €. Impianti anche in Basilicata

SPORT BASILICATA

3/10/2023 - Rotonda, Pagana: ‘Si pensava fossimo la cenerentola ma 7 punti sono pochi’
2/10/2023 - Lega Pro: pareggio tra Picerno e Sorrento
2/10/2023 - Calcio Eccellenza Basilicata: il derby jonico finisce in parità
1/10/2023 - Spettacolo di gol nella quarta giornata del campionato cadetto di Basilicata

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
1/12/2021 Ultimo lotto Bradanica, domani alle 11.30 l’apertura al traffico

Come annunciato nei giorni scorsi verrà aperto domani, 2 dicembre, l’ultimo lotto “La Martella” della strada Statale “Bradanica”.
L’apertura al traffico è in programma alle ore 11.30 al km 135 lato La Martella.
Sarà presente l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Donatella Merra.

28/11/2021 Poste Italiane: estesi orari apertura di tre uffici postali lucani

Poste Italiane comunica che a partire lunedì 29 novembre, gli Uffici Postali di Matera 5, Melfi e Moliterno saranno interessati da un potenziamento degli orari di apertura al pubblico.
In particolare, gli uffici postali di Melfi e Moliterno (PZ) saranno aperti dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:20 – 19:05, il sabato dalle ore 8:20 alle 12:35. Matera 5 osserverà l’orario di apertura su 6 giorni lavorativi. Lun/ven 08:20 – 13:45, sabato  08:20 – 12:45.
Questi interventi confermano la vicinanza di Poste Italiane al territorio e alle sue comunità e la volontà di continuare a garantire un sostegno concreto all’intero territorio nazionale. Anche durante la pandemia, infatti, Poste Italiane ha assicurato con continuità l’erogazione dei servizi essenziali per andare incontro alle esigenze della clientela, tutelando sempre la salute dei propri lavoratori e dei cittadini.
L’Azienda coglie l’occasione per rinnovare l’invito ai cittadini a recarsi negli Uffici Postali nel rispetto delle norme sanitarie e di distanziamento vigenti, utilizzando, quando possibile, gli oltre 8.000 ATM Postamat disponibili su tutto il territorio nazionale e i canali di accesso da remoto ai servizi come le App “Ufficio Postale”, “BancoPosta”, “Postepay” e il sito www.poste.it. 

15/11/2021 Obbligo di catene o pneumatici da neve

E’ stata emessa questa mattina e trasmessa alla Prefettura ed a tutte le Forze dell’ordine, l’ordinanza firmata dal Dirigente dell’Ufficio Viabilità e Trasporti della Provincia, l’ing. Antonio Mancusi, con la quale si fa obbligo:“A tutti i conducenti di veicoli a motore, che dal 01 Dicembre 2021 fino al 31 Marzo 2022 transitano sulla rete viaria di competenza di questa Provincia di Potenza, di essere muniti di pneumatici invernali (da neve) conformi alle disposizioni della direttiva comunitaria 92/33 CEE recepita dal Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 30/03/1994 e s.m.i. o a quelle dei Regolamenti in materia, ovvero di avere a bordo catene o altri mezzi antisdrucciolevoli omologati ed idonei ad essere prontamente utilizzati, ove necessario, sui veicoli sopraindicati.

Tale obbligo ha validità, anche al di fuori del pericolo previsto in concomitanza al verificarsi di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio”.





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo