HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Taranto. Modificava pistole, preso dalla Polizia

19/01/2022

Modificava armi giocattolo: scoperto ed arrestato dalla Polizia di Stato. L’attività investigativa volta alla ricerca di armi in uso alla malavita locale, ha consentito ai “Falchi” della Squadra Mobile di avanzare fondati sospetti nei confronti di un tarantino di 30 anni, esperto nel modificare artigianalmente pistole giocattolo in armi capici di sparare proiettili veri. I poliziotti dopo aver individuato, con una meticolosa attività d’indagine la nuova abitazione del giovane, hanno deciso di intervenire perquisendo l’appartamento per avere conferma di quanto sospettato.
Durante il controllo è stata scoperta una stanza adibita a laboratorio. Poggiata su un tavolo, una pistola di colore nero, modello 315 auto, a salve modificata nella canna in calibro 6.35, completa di due caricatori uno dei quali contenenti cinque colpi inesplosi marca L.G dello stesso calibro e, nascosta all’interno di un apparecchio elettrico per la riparazione di schermi smartphone un’arma corta a funzionamento semiautomatico, di colore nero con guanciole in legno, marca Brunimodello 92, modificata in calibro 7.65, completa di un caricatore di colore nero e di 4 colpi calibro 7.65, marca LG modificate nell’ogiva, oltre a due arnesi adatti a punzonare le matricole delle armi. Al termine dell’operazione il 30enne è stato accompagnato negli uffici della Questura per tutti gli adempimenti del caso. Il giovane è stato dichiarato in arresto per detenzione illegale di armi e di munizioni.
Nei giorni scorsi sempre i Falchi della Squadra Mobile, avevano arrestato un giovane che se ve andava a spasso armato di pistola. Nel quartiere Salinella, un 24enne già noto alle forze dell’ordine era stato inseguiooto dagli agenti della Questura e durante una breve fuga i poliziotti avevano sentito nitidamente il rumore di un oggetto ferroso cadere sull’asfalto. Dopo aver bloccato il fuggitivo gli agenti avevano rinvenuto sotto un’autovettura in sosta una pistola marca Tanfoglio, calibro 22 con matricola limata, completa di 10 cartucce ad espansione dello stesso calibro considerate munizioni da guerra. Il 24enne e uno dei suoi amici che nel frangente aveva tentato di impedire ai poliziotti di inseguire il fuggitivo, erano stati accompagnati negli uffici della Questura. Al termine degli accertamenti del caso, il 24enne era stato arrestato per porto illegale di arma, possesso di munizioni di uso vietato e ricettazione. Il suo amico che aveva cercato di impedire l’inseguimento trattenendo uno dei poliziotti era stato denunciato in stato di libertà per violenza a pubblico ufficiale.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
21/05/2022 - Attenzione ai falsi investimenti online

In questi giorni numerosi utenti stanno segnalando una nuova campagna di phishing perpetrata utilizzando nomi commerciali e marchi riconducibile alla società Italiana Petroli.

Le persone vengono invitate a fare investimenti con la promessa di ottenere elevati guadag...-->continua

21/05/2022 - Vaiolo delle scimmie: l'origine della malattia, come ci si contagia e quanto dura il periodo di incubazione

Il vaiolo delle scimmie è una zoonosi silvestre - ovvero una malattia riguardante gli animali selvatici - con infezioni umane accidentali, che di solito si verificano nelle parti boscose dell'Africa centrale e occidentale.

COME CI SI CONTAGIA
-->continua

20/05/2022 - Definiti i colori delle schede per i referendum abrogativi del 12 giugno

Sono stati definiti i colori delle schede di votazione per i cinque referendum abrogativi ex art. 75 della Costituzione indetti con decreti del Presidente della Repubblica del 6 aprile scorso per il giorno di domenica 12 giugno 2022.

Nel dettaglio, av...-->continua

20/05/2022 - Operazione Transilvania: disarticolata associazione per delinquere. 16 misure cautelari e 59 indagati

Vince la strategia della cooperazione: i Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria, unitamente al personale delle Forze di Polizia di Romania e Germania, con la supervisione di Europol, l’agenzia di Polizia Europea specializzata nel contrasto al c...-->continua

20/05/2022 - NAPOLI: LESIONI E RAPINA AGGRAVATA, ARRESTATO 24ENNE

- I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Napoli Centro hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Napoli nei confronti di un, 24enne dei Quartieri Spagnoli già noto alle forze dell'ordine. L'uomo, che era già agli arresti domi...-->continua

19/05/2022 - Perseguita ex moglie per due anni, scattano i domiciliari

L'ha perseguitata per due anni, con minacce, riprese, danneggiamenti: il tutto in violazione dei provvedimenti di allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento a cui era sottoposto. Oggi per l'uomo, a Bacoli (Napoli), i carabinieri della S...-->continua

17/05/2022 - Maria De Filippi ambassador di Milano Cortina 2026

Nel corso della finalissima della 21esima edizione di Amici,
Maria De Filippi è stata nominata Ambassador dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Milano
Cortina 2026. L’investitura è il naturale riconoscimento per una grande appassionata di
sport inve...-->continua


CRONACA BASILICATA

21/05/2022 - Melfi: Polizia di Stato arresta Pusher
21/05/2022 - Cordoglio per la morte dell'avv. Francesco Molfese, originario di Sant'Arcangelo
21/05/2022 - Maratea. Anas: dal 6 giugno fruibile tratta SS 18 ''Tirrena inferiore''
20/05/2022 - Famiglia originaria di Potenza rapita in Mali

SPORT BASILICATA

21/05/2022 - Serie D/H: per il Francavilla 3-3 a Marigliano e ora testa ai play-off
20/05/2022 - Ferrandina, al campo Santa Maria inaugurato il green volley e l’area fitness
20/05/2022 - Domenica 22 maggio torna la Coppa Città di Corleto Perticara
19/05/2022 - Serie D/H: il Rotonda annuncia la discussione di un ricorso

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
1/12/2021 Ultimo lotto Bradanica, domani alle 11.30 l’apertura al traffico

Come annunciato nei giorni scorsi verrà aperto domani, 2 dicembre, l’ultimo lotto “La Martella” della strada Statale “Bradanica”.
L’apertura al traffico è in programma alle ore 11.30 al km 135 lato La Martella.
Sarà presente l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Donatella Merra.

28/11/2021 Poste Italiane: estesi orari apertura di tre uffici postali lucani

Poste Italiane comunica che a partire lunedì 29 novembre, gli Uffici Postali di Matera 5, Melfi e Moliterno saranno interessati da un potenziamento degli orari di apertura al pubblico.
In particolare, gli uffici postali di Melfi e Moliterno (PZ) saranno aperti dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:20 – 19:05, il sabato dalle ore 8:20 alle 12:35. Matera 5 osserverà l’orario di apertura su 6 giorni lavorativi. Lun/ven 08:20 – 13:45, sabato  08:20 – 12:45.
Questi interventi confermano la vicinanza di Poste Italiane al territorio e alle sue comunità e la volontà di continuare a garantire un sostegno concreto all’intero territorio nazionale. Anche durante la pandemia, infatti, Poste Italiane ha assicurato con continuità l’erogazione dei servizi essenziali per andare incontro alle esigenze della clientela, tutelando sempre la salute dei propri lavoratori e dei cittadini.
L’Azienda coglie l’occasione per rinnovare l’invito ai cittadini a recarsi negli Uffici Postali nel rispetto delle norme sanitarie e di distanziamento vigenti, utilizzando, quando possibile, gli oltre 8.000 ATM Postamat disponibili su tutto il territorio nazionale e i canali di accesso da remoto ai servizi come le App “Ufficio Postale”, “BancoPosta”, “Postepay” e il sito www.poste.it. 

15/11/2021 Obbligo di catene o pneumatici da neve

E’ stata emessa questa mattina e trasmessa alla Prefettura ed a tutte le Forze dell’ordine, l’ordinanza firmata dal Dirigente dell’Ufficio Viabilità e Trasporti della Provincia, l’ing. Antonio Mancusi, con la quale si fa obbligo:“A tutti i conducenti di veicoli a motore, che dal 01 Dicembre 2021 fino al 31 Marzo 2022 transitano sulla rete viaria di competenza di questa Provincia di Potenza, di essere muniti di pneumatici invernali (da neve) conformi alle disposizioni della direttiva comunitaria 92/33 CEE recepita dal Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 30/03/1994 e s.m.i. o a quelle dei Regolamenti in materia, ovvero di avere a bordo catene o altri mezzi antisdrucciolevoli omologati ed idonei ad essere prontamente utilizzati, ove necessario, sui veicoli sopraindicati.

Tale obbligo ha validità, anche al di fuori del pericolo previsto in concomitanza al verificarsi di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio”.





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo