HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Covid: meno morti di ieri, ma purtroppo se ne contano altri 153

16/05/2020

Calo delle vittime, che nelle ultime 24 ore sono state 153; sicuramente ancora tante, ma meno delle 242 registrate ieri.
Aumentano invece i nuovi contagi, oggi 875 nuovi casi mentre ieri il dato aveva fatto segnare un +789.
Continua a scendere la curva degli attualmente positivi: oggi diminuita di 3.106 unità.
In Lombardia oggi sono stati comunicati 39 morti, ma i nuovi positivi sono stati 399 (ieri erano 299). In Italia, complessivamente, oggi sono guariti 2.605 pazienti.
I tamponi effettuati sono stati 69.179, più dei 68.176 di ieri: ma sappiamo che, accanto al numero complessivo di quelli da processare, è importante che non si superino i 5 giorni per conoscerne l’esito. Altrimenti non si riesce a fotografare bene la situazione epidemiologica.
Ancora bene i dati ospedalieri, con i ricoveri nelle terapie intensive scesi a 775.

Il bollettino della Protezione Civile del 16 maggio

Il totale delle persone che hanno contratto il virus è di 224.760 con un incremento rispetto a ieri di 875 nuovi casi.
Il numero totale di attualmente positivi è di 70.187, con una decrescita di 1.883 assistiti rispetto a ieri.
Tra gli attualmente positivi, 775 sono in cura presso le terapie intensive, con una decrescita di 33 pazienti rispetto a ieri.
10.400 persone sono ricoverate con sintomi, con un decremento di 392 pazienti rispetto a ieri.
59.012 persone, pari all’84% degli attualmente positivi, sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi.
Rispetto a ieri i deceduti sono 153 e portano il totale a 31.763. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 122.810, con un incremento di 2.605 persone rispetto a ieri.
Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 27.679 in Lombardia, 10.702 in Piemonte, 5.852 in Emilia-Romagna, 4.162 in Veneto, 2.943 in Toscana, 2.533 in Liguria, 4.022 nel Lazio, 2.657 nelle Marche, 1.710 in Campania, 2.104 in Puglia, 345 nella Provincia autonoma di Trento, 1.659 in Sicilia, 680 in Friuli Venezia Giulia, 1.423 in Abruzzo, 343 nella Provincia autonoma di Bolzano, 81 in Umbria, 415 in Sardegna, 75 in Valle d’Aosta, 474 in Calabria, 215 in Molise e 113 in Basilicata.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
24/09/2020 - Calabria: un Comune diventa zona rossa

Il Comune di Stefanaconi, nel vibonese, è diventato zona rossa.
Lo ha stabilito un'ordinanza di Jole Santelli, governatrice della Regione Calabria.
Per il piccolo centro, che conta 2.400 abitanti, sono stati ritenuti troppi i 10 contagi e le 72 persone in quarantena....-->continua

23/09/2020 - Covid: aumento dei nuovi casi. La Campania ancora Regione con maggior incremento

Nel bollettino di oggi diffuso dal Ministero e dalla Protezione Civile si registra un aumento dei nuovi positivi, accompagnato da un incremento dei tamponi.
I nuovi contagi comunicati sono stati 1.640, ieri erano pari a 1.391 e due giorni fa 1.350, per un ...-->continua

23/09/2020 - Pirateria audiovisiva, oscurati 58 siti

La Guardia di Finanza di Gorizia ha eseguito un provvedimento di sequestro preventivo, disposto dal Gip del locale Tribunale su richiesta della Procura della Repubblica, di 58 siti web illegali e 18 canali Telegram, che attraverso 80 milioni di accessi annual...-->continua

22/09/2020 - Virtus Taranto, Buonafede: “Lo staff è il perno principale della nostra società"

“La novità di quest'anno è il Mediterraneo Village, dove ci saranno tutte le fasce d'età”
Fabio Buonafede è l’anima nonché il cuore pulsante della Virtus Taranto. La mente e il braccio di una scuola calcio che prende sempre più corpo nella città di Tarant...-->continua

22/09/2020 - Sapri: ‘positivo un dipendente comunale, sospesi i servizi per due giorni’

Antonio Gentile, sindaco di Sapri, ha comunicato la notizia della positività al tampone di un dipendente comunale, con conseguente sospensione dei servizi per due giorni.
“Cari concittadini – scrive Gentile via social – purtroppo in queste ore mi è stata c...-->continua

22/09/2020 - Covid: stabili i nuovi positivi anche con più tamponi

Rimane stabile il dato sui nuovi casi di Covid 19, anche in presenza di un aumento dei tamponi processati.
Il Ministero della Salute ha comunicato 1.391 nuovi positivi, ieri erano +1.350, per un totale di 300.897 contagi dall’inizio dell’emergenza.
Og...-->continua

21/09/2020 - Ex Ilva Taranto, sciopero il 24 settembre

“L’Ugl Metalmeccanici ha contestato la richiesta avanzata nel trasformare in CIGO COVID-19 l’attuale CIGO per tutti i lavoratori, avendo più volte chiesto la rotazione del personale posto in Cigo, invece di scelte unilaterali aziendali. L’Ugl ha denunciato in ...-->continua


CRONACA BASILICATA

23/09/2020 - Covid: misure precauzionali di Acquedotto Lucano per dipendente positivo
23/09/2020 - Sui bus senza distanziamento: lo sfogo (e la fotografia) di un lavoratore Fca
23/09/2020 - San Severino Lucano: rinviata l'apertura delle scuole
23/09/2020 - Carbone: si dimette in tempi record il sindaco siciliano (storia già scritta figlia di una legge da cambiare)

SPORT BASILICATA

23/09/2020 - Serie C, Coppa Italia: la Triestina sbanca il Viviani ed elimina il Potenza
23/09/2020 - Il consigliere Checchi suona la carica: 'Olimpia ambiziosa e da primi posti'
21/09/2020 - Emergenza Covid, aperta al pubblico la partita Potenza-Triestina
20/09/2020 - Serie D/H, Picerno: patron Curcio su nuovo Cda e trasferimento a Villa d'Agri

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
23/09/2020 Sospensione idrica in Basilicata

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: Seguenti zone: Strada Montagna, Strada Convento- Montagna, Strada Torretta, Strada Chiusi e via Don Minzoni

22/09/2020 Sospensione idrica oggi in Basilicata

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 18:45 di oggi fino al termine dei lavori. POTENZA: Piazzale Pescara, Via Ancona, Via Aosta e zone limitrofe

21/09/2020 Sospensioni idriche

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: Seguenti Zone : Alto Cesine, Strada Tarallo, Strada Marmo I e II, Sp 83, SS 94; Strada Della Cantoniera, Toppo del Fico, Toppo del Casino, Strada Delle Querce, Strada Degli Orti, Strada del Melandro, Strada Castelli e Strada Pantano di Vose.
Montemurro: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 13:00 alle ore 16:00 salvo imprevisti. MONTEMURRO: Contrade Castelluccio e deserti.





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo