HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Sequestrata discarica abusiva: tonnellate di rifiuti e cartelle sanitarie

18/02/2020

Nell’ambito del piano di controllo del territorio finalizzato a prevenire e reprimere traffici illeciti - coordinato dal I Gruppo della Guardia di Finanza di Bari - i militari della dipendente Compagnia di Monopoli hanno concluso un’operazione di servizio a contrasto dei reati ambientali, sottoponendo a sequestro una discarica abusiva di un’area della superficie di 16.822 mq. sita nel Comune di Polignano a Mare.
Ciò anche in attuazione della Convenzione stipulata tra la Regione Puglia, la Guardia di Finanza, l’A.R.P.A. Puglia e altri attori istituzionali in materia di “Azioni di monitoraggio dei siti inquinati nel territorio della Regione Puglia”, al fine di assicurare il miglioramento dell’efficacia complessiva dell’azione di contrasto agli illeciti ambientali, anche sotto il profilo fiscale. In particolare, la discarica abusiva è stata individuata dalle Fiamme Gialle di Monopoli nei pressi di tre enormi fabbricati “scheletro”, di proprietà del Comune di Polignano a Mare, il cui accesso - in assenza di recinzioni e dispositivi di sicurezza - era alla mercé di chiunque. Nell’area antistante e all’interno degli immobili - originariamente progettati per il nuovo mercato ortofrutticolo, ma abbandonati ormai da diversi decenni - erano stati abbandonati per anni, direttamente sul suolo, rifiuti speciali quali materiale ferroso, rottami di autoveicoli, bitume, plastiche, oli esausti, pneumatici fuori uso, R.A.E.E., etc., quantificati dai militari in oltre 600 m3 di materiale.
Tra i cumuli di rifiuti i militari operanti hanno rinvenuto anche diversi faldoni di documentazione sanitaria, risalente nel tempo, dell’ASL Bari contenente dati “sensibili” di ignari cittadini, in totale spregio della normativa in materia di “tutela della privacy”. Documentazione, questa, che è stata opportunamente inventariata e sequestrata notiziando la competente Autorità giudiziaria. La discarica abusiva scoperta dai Finanzieri monopolitani non solo è risultata particolarmente pericolosa per l’ambiente, poiché il materiale rinvenuto è suscettibile di contaminare il terreno ed inquinare l’aria in caso di incendio, ma ha determinato anche rilevanti ricadute in termini di evasione della cd. “ecotassa”.
Si tratta di un tributo speciale previsto per il deposito in discarica di rifiuti solidi che si applica anche a chiunque esercita illecitamente l’attività di discarica abusiva ovvero abbandona, scarica ed effettua deposito incontrollato di rifiuti e che ha quale finalità quella di garantire il ristoro del danno ambientale nonché quella di dissuadere dalla commissione di illeciti ambientali.
Le Fiamme Gialle hanno, perciò, proceduto a constatare a carico del Comune di Polignano a Mare, quale obbligato in solido, l’ecotassa dovuta e le pertinenti sanzioni amministrative. Gli esiti del presente servizio costituiscono una chiara testimonianza del costante presidio esercitato dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Bari anche per il contrasto degli illeciti ambientali e per l’accertamento delle correlate violazioni fiscali, sia a salvaguardia della salute dei cittadini, sia a tutela degli imprenditori onesti che operano nel mercato rispettando le regole.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
28/03/2020 - Coronavirus, ancora tanti morti: le vittime sono già oltre 10 mila

La Protezione Civile ha diffuso come ogni giorno i dati sulla pandemia, dopo i sintomi influenzali si è rivisto Angelo Borrelli.
Nonostante in Lombardia l’ascesa continui a rallentare, la situazione resta ancora assolutamente tragica anche nella Regione focolaio. Pochi d...-->continua

28/03/2020 - Coronavirus: fratellini in quarantena da soli, il paese li aiuta

Due fratellini molto piccoli di età sono chiusi in casa da giorni, in isolamento sanitario per coronavirus, da soli, a Montevarchi (Arezzo), e per assisterli si è mossa una particolare catena di solidarietà ed assistenza della cittadina. Come riporta La Nazion...-->continua

28/03/2020 - Economie e strategie di guerra per combattere la pandemia da Coronavirus

Anticamente le malattie che colpivano la umanità, e specie la peste ma anche il colera,si manifestavano per lo più con sintomi spesso eclatanti, per cui coloro che prestavano assistenza potevano essere preparati a svolgere questo compito anche se al tempo no...-->continua

28/03/2020 - Emergenza Covid-19, la circolare sulle limitazioni all'apertura degli esercizi commerciali

Non ci sono più differenziazioni circa le limitazioni, nei giorni prefestivi e festivi, per le medie e grandi strutture di vendita, nonché per gli ​esercizi commerciali presenti all'interno dei centri commerciali e dei mercati.

Lo precisa la cir...-->continua

27/03/2020 - Per chi non resta a casa sanzioni minime: di fatto, appena 280 euro

Il dramma che stiamo vivendo è terribile e pare non finire mai, ma ormai è chiaro a tutti che il Coronavirus possa essere fermato solamente standocene chiusi in casa e limitando al massimo gli spostamenti.
Tuttavia, anche se la presa di coscienza pare ess...-->continua

27/03/2020 - Coronavirus: mai così tanti morti. I nuovi contagiati ancora oltre i 4 mila

Alla consueta conferenza stampa sui dati nazionali delle ultime 24 ore era presente Domenico Arcuri, commissario straordinario per l’emergenza Coronavirus. Purtroppo, anche se per la Lombardia il governatore Fontana si è detto ottimista per il rallentamento de...-->continua

27/03/2020 - Marina di Gioiosa Ionica (RC). Si disfa di un cane gettandolo in un burrone. Arrestato

I Carabinieri della Stazione di Marina di Gioiosa Jonica hanno arrestato, in ottemperanza ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP presso il Tribunale di Locri, T.A., cinquantacinquenne, disoccupato, accusato di uccisione di animale, de...-->continua


CRONACA BASILICATA

28/03/2020 - Coronavirus, altra vittima lucana: muore una donna di Paterno
28/03/2020 - Sindaco Moliterno: ‘’chiedo l'estensione dei tamponi per tutti i cittadini’’
28/03/2020 - L’Asp di Basilicata risponde alla Fials
28/03/2020 - Da Senise alla mensa del cantiere del Ponte di Genova anche nell' emergenza

SPORT BASILICATA

28/03/2020 - Volley, PVF Matera: domenica teaser de “Il settimo giocatore”
27/03/2020 - FCI Basilicata:stop all’attività ciclistica per la tutela dei tesserati
23/03/2020 - Coronavirus: il Viggianello lancia una raccolta fondi per ospedali lucani
22/03/2020 - Pasquale Natale e gli allenamenti a casa per i calciatori del Francavilla

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
28/03/2020 Comunicazione di sospensione idrica a Sant'Angelo Le Fratte

Sant'Angelo Le Fratte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti. SANT'ANGELO LE FRATTE: Paese e frazioni

27/03/2020 Terremoto di magnitudo 2 a Forenza

Piccola scossa di terremoto di magnitudo 2 si è verificata questa mattina a Forenza in Basilicata. Il sisma è stato registrato dalla Sala Sismica INGV-Roma alle ore 08:02 Italiana a 2 km NW Forenza (PZ) ad una profondità di 10 km. Non ci sono stati danni e nessuna replica

24/03/2020 Sospensione idrica a Potenza

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 14:00 di oggi fino al termine dei lavori. POTENZA: Parte di Viale Marconi e Via Torraca nei pressi della questura





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo