HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Calabria: percepiva reddito di cittadinanza ma vendeva abiti contraffat

21/11/2019

Rogliano. Nei giorni scorsi, i Finanzieri del Gruppo di Cosenza, a seguito di un controllo e successiva perquisizione dell’autovettura e abitazione di un uomo, che usciva da un bar di Rogliano con in mano una voluminosa busta di plastica, ha sequestrato merce contraffatta, insieme ad oltre 30 grammi di hashish, già diviso in diverse dosi pronte per essere cedute.
Da ulteriori accertamenti è emerso inoltre che la persona fermata aveva richiesto ed ottenuto l’accesso ai benefici previsti dalla norma in materia di Reddito di Cittadinanza, attestando di percepire redditi minimi e di possedere gli altri requisiti previsti dalla legge.
Il soggetto, già con precedenti di polizia per reati inerenti le sostanze stupefacenti, è stato deferito alla Procura della Repubblica di Cosenza per i reati di contraffazione, traffico di sostanze stupefacenti ed indebita percezione del Reddito di Cittadinanza.
L'uomo rischia adesso fino a sette anni di reclusione ed è stato segnalato all’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale per il recupero delle somme indebitamente fruite.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
6/04/2020 - Coronavirus: rispetto a ieri meno contagi, ma più morti

Sono stati diffusi i dati sull’epidemia di Coronavirus relativi ad oggi: i numeri, oltre che essere sempre altalenanti, hanno anche confermato una situazione generale che seguita ad essere stazionaria.
Il capo della protezione civile Borrelli ha sottolineato che “sono ar...-->continua

5/04/2020 - Coronavirus, dati positivi: calano decessi e ricoveri

Ancora una giornata relativamente positiva, soprattutto a livello ospedaliero, tanto che si sono anche interrotti i trasferimenti dalla Lombardia in nosocomi di altre Regioni.
I morti sono calati di molto rispetto ai giorni precedenti, sono comunque tanti ...-->continua

5/04/2020 - Stanotte saranno 11 anni dal sisma in Abruzzo.''Morti vivi nei cuori ma dimenticati dai più''

“Il Coronavirus non spegnerà la luce dei nostri ragazzi e di quanti persero la vita nel terremoto de L’Aquila nella notte tra il 5 ed il 6 Aprile. Il Premio Avus 2009 va avanti. Lo abbiamo assegnato al giovane architetto Cristina Orlandi del Politecnico di Tor...-->continua

5/04/2020 - Coronavirus e donazioni online, attenzione alle truffe

La solidarietà è alla base di tutte le azioni per superare l'emergenza sanitaria da Coronavirus. È il caso delle raccolte fondi a favore di istituzioni ed enti in prima linea su questo fronte, primi tra tutti gli ospedali.

Anche qui, però, possono ins...-->continua

5/04/2020 - Covid-19, il 3 aprile 348mila controlli su persone e attività commerciali

Controlli su 254.959 persone e 93.064 esercizi commerciali e attività, il 3 aprile, da parte delle Forze di polizia, sul rispetto delle misure per il contenimento del contagio da Coronavirus.

Le persone sanzionate in via amministrativa per i divieti s...-->continua

4/04/2020 - Antoci su scarcerazione ergastolano: ‘Non era positivo. Grave precedente’

E’ di qualche ora fa la notizia della concessione della misura degli arresti domiciliari ad un ergastolano di origini siciliane, Antonio Sudato, 67 anni, rinchiuso nel carcere di Sulmona. Rischio di contagio da coronavirus, questa la motivazione che il magistr...-->continua

4/04/2020 - Coronavirus: per la prima volta meno ricoveri nelle terapie intensive

Le vittime italiane affette da Coronavirus hanno superato le quindicimila: 15.362, ovvero 681 più di ieri e, quindi, meno degli ultimi due giorni (quando erano state, rispettivamente, 766 e 760). Ma, purtroppo, restano sempre drammaticamente tante.
Ma il d...-->continua


CRONACA BASILICATA

7/04/2020 - In giro per raccogliere asparagi: sanzionato dai carabinieri forestali
6/04/2020 - Covid: oggi guariti due pazienti
6/04/2020 - Infermieri Rianimazione San Carlo: ''noi umiliati dalla stampa''
6/04/2020 - Covid all’Ospedale di Lagonegro: è un cittadino di Padula

SPORT BASILICATA

6/04/2020 - Distanti ma uniti, il progetto online del comitato potentino
5/04/2020 - Covid: la Società AZ Picerno dona le colombe pasquali alle famiglie bisognose
4/04/2020 - Potenza Calcio,il punto del patron Caiata sulla ripresa del campionato
3/04/2020 - LND: sospensione attività prorogata fino al 13 aprile

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
6/04/2020 Sospensione idrica oggi in Basilicata

Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 09:30 di oggi fino al termine dei lavori. POTENZA: parte di via Giovanni XXIII e zone limitrofe

4/04/2020 Sospensioni idriche 4 aprile 2020

Muro Lucano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti. MURO LUCANO: C/da Zaparone, C/da Bussi, C/da S. Luca e zone limitrofe

4/04/2020 Comunicazione sospensione idrica a San Severino

San Severino Lucano: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:00 di oggi fino al termine dei lavori. SAN SEVERINO LUCANO: centro abitato e fraz. Cropani





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo