HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Energia, identikit dell’imprenditore che non teme la bolletta

23/10/2019

Le aziende italiane sono le più vessate sui costi energetici. Le loro bollette sono tra le più alte d’Europa e questi costi gravano sul bilancio aziendale in modo opprimente. Il futuro non promette niente di buono perché i costi dell’energia continuano a subire rincari: ciò vuol dire che per gli imprenditori dovrà diventare una priorità aziendale il controllo dei costi energetici. Il buon imprenditore avrà necessità di avere una visione ampia delle criticità: cerchiamo di capire insieme quale dovrà essere l’identikit dell’imprenditore del futuro.
ATTENTO
La prima mossa di un imprenditore che guarda al futuro della sua azienda? Sicuramente il punto di partenza è conoscere alla perfezione il profilo energetico del suo business. Potrà valutare con attenzione le offerte di energia elettrica per le aziende anche direttamente sul web, ad esempio sul sito di Acea, per citarne uno, scegliendo la tariffa che più si addice alle sue necessità. Quest’ultima può essere bioraria, e in molti casi può venire incontro alle urgenze di risparmio, soprattutto se l’attività produttiva è concentrata nelle ore notturne. È importante anche l’efficientamento degli edifici aziendali, che siano uffici o fabbriche, in modo da risparmiare sui costi ambientali di riscaldamento e condizionamento. Anche in questo caso ci vuole attenzione: è necessario effettuare una regolare manutenzione delle macchine in modo da ridurre i consumi, e sostituire quelle troppo vecchie con modelli più recenti e dotati di una classe energetica più conveniente. Un imprenditore oculato si occupa anche di controllare a distanza i sistemi di lavoro e ambiente con la domotica.
CURIOSO
Un buon imprenditore si tiene informato sulle novità del suo settore imprenditoriale, con un occhio di riguardo per le innovazioni che possono riguardarlo, come ad esempio quelle energetiche. Passare alle rinnovabili è una scelta che paga sia nell’immediato, perché una parte dell’energia è autoprodotta, sia nel tempo, con la riduzione dei costi delle bollette. Tra l’altro la ricerca, anche spinta dai dettami europei, ha fatto passi da gigante ed oggi è possibile avere degli impianti molto efficienti a costi più ridotti. In particolare sta crescendo il settore delle batterie di accumulo: il prezzo cala, i grandi player di settore stanno investendo molto per ottenere dispositivi in grado di aiutare le aziende ad essere sempre più indipendenti. Si può, tra l’altro, usufruire della detrazione, purché sia stata richiesta anche per l’impianto fotovoltaico.Sfruttare durante la notte – spesso energivora per alcuni settori industriali – l’energia prodotta di giorno potrebbe rappresentare un punto di svolta.
INFORMATO
Oltre a tenere sotto controllo le innovazioni, un buon imprenditore deve essere informato anche lato legislativo. Deve considerare con molta attenzione anche gli incentivi, come, ad esempio, il super ammortamento per alcuni macchinari. Si tratta di un’agevolazione che riguarda soprattutto l’installazione di impianti di produzione dell’energia, come il fotovoltaico, o l’eolico. Le spese affrontate per l’installazione, infatti, possono essere scaricate dalle tasse aziendali in misura del 130%: si potrà dunque usufruire di una maggiorazione del 30% del costo di acquisto del bene. Un’agevolazione che scade il 31 dicembre 2019, tesa a promuovere investimenti in beni strumentali.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
24/02/2020 - Scalea: il commissario smentisce casi di coronavirus

Giuseppe Guetta, commissario straordinario in carica al Comune di Scalea, ha diramato un comunicato con il quale ha affermato che “le notizie diffuse a mezzo internet su casi di coronavirus riscontrati a Scalea sono prive di fondamento”.
“Fino ad oggi – prosegue la nota ...-->continua

24/02/2020 - Coronavirus: aereo Alitalia con 224 passeggeri bloccato alle Mauritius

Un volo Alitalia con 212 passeggeri e 12 membri dell'equipaggio proveniente da Roma, è stato bloccato all'aeroporto internazionale di Mauritius per il sospetto che i suoi occupanti potessero essere infetti dal nuovo coronavirus all'origine dell'epidemia di COV...-->continua

21/02/2020 - Orsomarso, scuolabus fuori strada: autista ferito, illesi 4 ragazzini

Paura ieri ad Orsomarso, in provincia di Cosenza ed in pieno Parco Nazionale del Pollino, dove uno scuolabus, per cause in fase di accertamento, è finito fuori strada ed ha terminato la sua corsa in mezzo ai rovi.
In quel momento, sul mezzo si trovavano qu...-->continua

21/02/2020 - Rende: seuqestri a una Fondazione. Denunicate 11 persone

I finanzieri del Comando Provinciale di Bologna hanno dato esecuzione ad un provvedimento di sequestro emesso dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Bologna, Dott.sa Roberta Dioguardi, dell’intero patrimonio mobiliare ed immobiliare della “Fo...-->continua

20/02/2020 - Sequestrati oltre 5 milioni di maschere, trucchi e decorazioni non sicuri

Avrebbero allietato le feste di Carnevale di bambini e adulti mettendone a repentaglio salute e sicurezza i 5,2 milioni di articoli – tra addobbi, decorazioni a tema, trucchi, costumi e maschere per il travestimento - sequestrati nella Capitale e nell’hinterla...-->continua

20/02/2020 - Operazione Oil Flood: sequestrati 55 milioni di euro per frode fiscale

Ieri mattina i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Pistoia hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo finalizzato alla confisca, emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Pistoia, Dott.ssa Patrizi...-->continua

18/02/2020 - Operazione Evasione continua, mezzo miliardo di euro di false operazioni

La Guardia di Finanza di Brescia - con il coordinamento della locale Procura della Repubblica e con il supporto del Servizio Centrale Investigativo Criminalità Organizzata (SCICO) di Roma - ha individuato, presso uno studio commercialista bresciano, una vera e...-->continua


CRONACA BASILICATA

24/02/2020 - Viggianello: 11 ordinanze di isolamento, COC anche a Castelluccio Inferiore
24/02/2020 - Coronavirus, Bardi: ordinanza prima forma di prevenzione
24/02/2020 - Basilicata:in isolamento volontario solo studenti residenti provenienti dal nord
24/02/2020 - Morra (commissione antimafia)a Scanzano:''diamo alla popolazione strumenti per immunizzarsi dal mafia virus''

SPORT BASILICATA

24/02/2020 - Pallavolo: Sospensione delle attività di tutto il territorio nazionale fino al 1 marzo
24/02/2020 - Volley Serie C: la DMB Pallavolo Villa d’Agri non si ripete contro il Galatina
24/02/2020 - Coppa delle Nevi 2020: rinvio a dopo Pasqua per emergenza coronavirus
24/02/2020 - Olimpia Basket Matera in visita dal Prefetto Argentieri

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
24/02/2020 Sospensione idrica a Moliterno e Banzi

Moliterno: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 di oggi fino al termine dei lavori. MOLITERNO: località Canalecchie


Banzi: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. BANZI: Rete Alta dell'abitato, per l'esecuzione di lavori sulla condotta di adduzione al serbatoio cittadino.

Matera: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:00 del giorno 26-02-2020 fino al termine dei lavori. MATERA: CONTRADA MONACELLE SP MATERA GRASSANO CONDOTTA PER BORGO TIMMARI.

21/02/2020 Sospensioni idriche

TURSI Viale Sant'Anna, Via Cristiano, Via del Gelseto e zone limitrofe: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 di oggi fino al termine dei lavori.

Montemurro: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 19:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. MONTEMURRO: Contrade: Santissimo, Migliarino, Cifalupo, Madonna delle grazie, Castelluccio, Le Piane, Buttacarro, Romantica e zone limitrofe.

Lavello, Venosa, Montemilone, Genzano di Lucania, Banzi, Palazzo San Gervasio: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 16:00 del giorno 25-02-2020 alle ore 08:00 del giorno 26-02-2020 salvo imprevisti. LAVELLO: contrade Finocchiaro, Santa Lucia e zone limitrofe; VENOSA: contrade Rendina, Inviso, Boreano, Sant’Angelo, Grotta Piana e zone limitrofe MONTEMILONE: contrada Macinali, Spina Amara e zone limitrofe GENZANO DI LUCANIA: contrade Basentello, Masseria Mastronicola, Spada, Monte Pote e Terre D’Apulia, Li Cugni, Cerreto e zone limitrofe BANZI: contrade Mattina Grande, Masseria dell’Agli, Silos Mancusi, Parco Cassano, Carrera della Regina e zone limitrofe PALAZZO SAN GERVASIO: contrada Piani, Terzo di Capo, e zone limitrofe.

Sant'Angelo Le Fratte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti. SANT'ANGELO LE FRATTE: intero abitato

20/02/2020 Sospensioni idriche

ROTONDELLA Contrada Trisaia-Rotondella 2 e zone limitrofe: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:30 di oggi fino al termine dei lavori.

Filiano: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 13:30 di oggi fino al termine dei lavori. FILIANO: Corso Giovanni XXIII °.





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo