HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Energia, identikit dell’imprenditore che non teme la bolletta

23/10/2019

Le aziende italiane sono le più vessate sui costi energetici. Le loro bollette sono tra le più alte d’Europa e questi costi gravano sul bilancio aziendale in modo opprimente. Il futuro non promette niente di buono perché i costi dell’energia continuano a subire rincari: ciò vuol dire che per gli imprenditori dovrà diventare una priorità aziendale il controllo dei costi energetici. Il buon imprenditore avrà necessità di avere una visione ampia delle criticità: cerchiamo di capire insieme quale dovrà essere l’identikit dell’imprenditore del futuro.
ATTENTO
La prima mossa di un imprenditore che guarda al futuro della sua azienda? Sicuramente il punto di partenza è conoscere alla perfezione il profilo energetico del suo business. Potrà valutare con attenzione le offerte di energia elettrica per le aziende anche direttamente sul web, ad esempio sul sito di Acea, per citarne uno, scegliendo la tariffa che più si addice alle sue necessità. Quest’ultima può essere bioraria, e in molti casi può venire incontro alle urgenze di risparmio, soprattutto se l’attività produttiva è concentrata nelle ore notturne. È importante anche l’efficientamento degli edifici aziendali, che siano uffici o fabbriche, in modo da risparmiare sui costi ambientali di riscaldamento e condizionamento. Anche in questo caso ci vuole attenzione: è necessario effettuare una regolare manutenzione delle macchine in modo da ridurre i consumi, e sostituire quelle troppo vecchie con modelli più recenti e dotati di una classe energetica più conveniente. Un imprenditore oculato si occupa anche di controllare a distanza i sistemi di lavoro e ambiente con la domotica.
CURIOSO
Un buon imprenditore si tiene informato sulle novità del suo settore imprenditoriale, con un occhio di riguardo per le innovazioni che possono riguardarlo, come ad esempio quelle energetiche. Passare alle rinnovabili è una scelta che paga sia nell’immediato, perché una parte dell’energia è autoprodotta, sia nel tempo, con la riduzione dei costi delle bollette. Tra l’altro la ricerca, anche spinta dai dettami europei, ha fatto passi da gigante ed oggi è possibile avere degli impianti molto efficienti a costi più ridotti. In particolare sta crescendo il settore delle batterie di accumulo: il prezzo cala, i grandi player di settore stanno investendo molto per ottenere dispositivi in grado di aiutare le aziende ad essere sempre più indipendenti. Si può, tra l’altro, usufruire della detrazione, purché sia stata richiesta anche per l’impianto fotovoltaico.Sfruttare durante la notte – spesso energivora per alcuni settori industriali – l’energia prodotta di giorno potrebbe rappresentare un punto di svolta.
INFORMATO
Oltre a tenere sotto controllo le innovazioni, un buon imprenditore deve essere informato anche lato legislativo. Deve considerare con molta attenzione anche gli incentivi, come, ad esempio, il super ammortamento per alcuni macchinari. Si tratta di un’agevolazione che riguarda soprattutto l’installazione di impianti di produzione dell’energia, come il fotovoltaico, o l’eolico. Le spese affrontate per l’installazione, infatti, possono essere scaricate dalle tasse aziendali in misura del 130%: si potrà dunque usufruire di una maggiorazione del 30% del costo di acquisto del bene. Un’agevolazione che scade il 31 dicembre 2019, tesa a promuovere investimenti in beni strumentali.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
7/07/2020 - Covid: la curva torna a scendere ma, purtroppo, aumentano i morti

I nuovi contagi di oggi sono in evidente discesa rispetto a ieri, in quanto si è passati da 208 a 138. Ma è stato registrato, purtroppo, un consistente incremento delle vittime: da 8 a 30 in 24 ore.
Ad oggi, i casi totali risultano 241.956.
Oggi risultano 574 nuovi g...-->continua

6/07/2020 - Covid, nuove brutte notizie: cresce ancora la curva degli attualmente positivi


Per il secondo giorno consecutivo si registra una crescita della curva degli attualmente positivi, i nuovi casi tornano sopra i 200 mentre le vittime restano pressoché le stesse. Il tutto con pochissimi tamponi effettuati.
I nuovi contagi sono saliti ...-->continua

5/07/2020 - Covid: seppur di poco, torna a salire la curva degli attualmente positivi

I dati di oggi ci dicono che, pur senza creare allarmismi, è indispensabile non abbassare la guardia in quanto per la prima volta dopo settimane la curva epidemiologica è tornata a salire.
Tuttavia, rispetto a ieri, abbiamo una diminuzione del numero dei n...-->continua

4/07/2020 - Covid: nuovi positivi ancora ben oltre i 200

I nuovi positivi, che seguitano a rimanere sopra i 200: oggi +235 contagi, ieri erano +223 e due giorni fa +201, per un totale dell’inizio dell’emergenza di 241.419 casi.
Le vittime di oggi sono, purtroppo, altre 21 (ieri erano 15) per un totale di decessi...-->continua

4/07/2020 - Cosenza. Polizia di Stato: individuato e denunciato dalle volanti il truffatore degli specchietti

E’ un giovane ventisettenne originario di Lamezia Terme l’autore delle truffe dello specchietto che negli ultimi mesi ha interessato l’ hinterland cosentino.

Nel pomeriggio del 01.7.2020, la reazione della vittima, che si è subito rivolta al 113, e l’...-->continua

4/07/2020 - Schiume al poliuretano: Bando UNIDO per strumenti e equipaggiamenti atte alla conversione di 23 imprese

L’United Nations Industrial Development Organization (UNIDO) ha pubblicato un bando per l’acquisizione da parte di equipaggiamenti destinati a supportare la conversione di ventritre (23) imprese iraniane nel settore delle schiume al poliuretano da tecnologie a...-->continua

3/07/2020 - Covid: calo delle vittime, con più tamponi aumento dei nuovi positivi

Su scala nazionale oggi si registra un nuovo incremento dei positivi, che risultano 223 (in totale 241.184): in aumento rispetto a ieri (201) e due giorni fa (187).
Oggi le vittime sono 15, ieri erano il doppio, per un totale di 34.833 morti.
Gli attua...-->continua


CRONACA BASILICATA

8/07/2020 - Covid, Moliterno: positiva anche la signora assistita dalle due badanti moldave
8/07/2020 - Petrolgate: chieste condanne per 112 anni e sequestri per 150 milioni
7/07/2020 - Basilicata: arriva l'anticilone, esplode il caldo
7/07/2020 - Atti intimidatori contro sindaco di San Severino: solidarietà dalla maggiornaza

SPORT BASILICATA

7/07/2020 - ASD Picerno Run: al via l'allenamento podistico
6/07/2020 - La storia di Musa Juwara, dal barcone passando per la Basilicata fino al primo gol in Serie A
6/07/2020 - Federico Marretta nuovo schiacciatore della Rinascvita Volley Lagonegro
6/07/2020 - Serie C: il Potenza impatta con il Catanzaro e passa alla fase nazionale

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
4/07/2020 Sospensioni idriche

Sant'Angelo Le Fratte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 23:00 di oggi alle ore 05:00 di domani mattina salvo imprevisti. SANT'ANGELO LE FRATTE: Centro abitato

3/07/2020 Sospensioni idriche

San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 19:30 di oggi alle ore 08:30 di domani mattina salvo imprevisti. SAN FELE: LOCALITÀ PALAZZUOLO E SERRA S.ILARIO.

Ruvo del Monte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 20:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. RUVO DEL MONTE: Contrade: Fronti, Cerrutolo, S.Elia, Serra del Saluce, Bucito, Fontanelle e zone limitrofe.

Acerenza: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. ACERENZA: Contrade: Isca Rotonda, Finocchiaro, Santa Domenica, Pipoli, San Germano, Fiumarella, Macchione e zone limitrofe.

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: Strada Alto Cesine, Strada Marmo I, Strada Marmo II, Strada Castelli, Strada ponte di Vose, Strada Castagna, Strada Melandro, Strada della Cantoniera, Strada Serra delle Querce, Strada degli Orti, Strada Tarallo, Strada Toppo.

Filiano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 19:00 di oggi fino al recupero del livello. FILIANO: C.DA CARPINI.

30/06/2020 Sospensione idrica a Lauria

Lauria: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 08:00 alle ore 13:00 di oggi salvo imprevisti. LAURIA: C/de Rosa e S.Filomena





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo