HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Bambino a casa dopo quasi 10 anni: soddisfazione del Comitato

31/08/2018

MILANO (30 agosto 2018). Si conclude positivamente la paradossale, incredibile e dolorosa storia accaduta a una donna cinese residente a Venezia. Dieci anni fa, rimasta sola, aveva ingenuamente chiesto aiuto ai Servizi Sociali milanesi per trovare un asilo nido ove portare suo bambino appena nato, solo per il tempo necessario a trovare un lavoro e una sistemazione adeguata. Il suo comportamento era stato interpretato dai servizi sociali come abbandono del bambino così, mentre la mamma era convinta di aver lasciato il figlio in un asilo, in realtà lo stava affidando a una comunità.

In seguito, in base alla relazione di una psicologa, il bambino era stato dichiarato “troppo infantile”, prolungando così la permanenza in comunità, fino all’esito incredibile: il bambino viene dichiarato adottabile! La mamma poteva vederlo ogni due settimane in regime da “carcere duro” (visite protette). Se non si fosse recentemente rivolta a un legale, l’avvocato Francesco Miraglia, l’adottabilità non sarebbe stata fermata e lei avrebbe perso definitivamente il figlio. Invece il giudice, accogliendo le richieste della donna, oltre ad aver reintegrato pienamente la madre nella propria responsabilità genitoriale, ha disposto che il ragazzino potesse tornare finalmente a vivere con lei.

Il CCDU, Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani, che dall’inizio si è occupato di questa vicenda, esprime soddisfazione per l’esito finale ma preoccupazione per l’influenza nefanda delle diagnosi psicologiche sulla giustizia minorile. “Se da una parte ci rallegriamo per la buona notizia ricevuta dall’avvocato Miraglia, dall’altra possiamo solo esprimere preoccupazione per la leggerezza con cui un giudizio psichiatrico, per sua natura privo di riscontri oggettivi e verificabili, possa comportare l’allontanamento facile di un minore dalla sua mamma, per motivi così futili, e per la durata di un decennio!” dice Davide Colonnello, incaricato del CCDU per l’area di Milano. A ottobre il CCDU organizzerà un convegno a Milano, rivolto ai professionisti del settore, per discutere di questi problemi e indicare un percorso di riforma della giustizia minorile che renda impossibile il ripetersi di storie come questa.


Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani Onlus

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
19/09/2020 - Coronavirus, nel Salernitano 9 nuovi casi positivi. Tre a Sala Consilina

Sono 3 i casi positivi riscontrati ieri a Sala Consilina, si tratta di tre donne rientrate da un viaggio all’estero che si erano messe già in quarantena in attesa dell’esito del tampone senza avere contatti con altre persone. Sono asintomatiche.
Ieri in campania 208 nuov...-->continua

19/09/2020 - Avellino. Coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti. 19 in manette

I Carabinieri della Stazione di Avellino, a termine di specifica attività info-investigativa, hanno tratto in arresto un 19enne del posto, ritenuto responsabile di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Quando i militar...-->continua

18/09/2020 - Covid: impennata dei nuovi casi ma scendono i ricoveri nelle terapie intensive

Oggi registriamo una vera e propria impennata dei nuovi casi: passati in 24 ore da 1.585 a 1.907, per un totale di 294.932 positivi dall’inizio dell’emergenza.
I morti, purtroppo, sono altri 10, ieri erano stati 13, per un totale salito a 35.668 vittime. C...-->continua

18/09/2020 - Sapri: 19enne arrestato, aveva droga nello zaino

Arrestato per droga a Sapri un 19enne dopo 12 ore di appostamento. I carabinieri della locale stazione, nel corso di servizi di controllo antidroga, hanno trovato uno zaino nascosto nella vegetazione in località Pali vicino al canale di scolo delle acque. All’...-->continua

18/09/2020 - Coronavirus: 8 persone positive dopo matrimonio a Corleone

Otto persone positive al coronavirus a Corleone avrebbero partecipato ad un matrimonio lo scorso 12 settembre con 250 invitati. Tra di loro anche l'infermiera del reparto di geriatria dell'Ingrassia che oggi è stata ricoverata all'ospedale Civico di Palermo co...-->continua

18/09/2020 - Piemonte.Tar respinge sospensiva d'urgenza dei ministri Azzolina e Speranza. La temperatura si misura a Scuola

Il Tar ha respinto la richiesta di sospensiva d'urgenza, chiesta dai ministri Azzolina e Speranza, della delibera con cui il governatore Alberto Cirio impone alle scuole piemontesi di verificare la temperatura degli studenti all'inizio delle lezioni. Lo appren...-->continua

17/09/2020 - Ciclone sulla costa Ionica calabrese: "106" interrotta tra Crotone e Catanzaro

Un ciclone di rara potenza, denominato MEDICANE in termine tecnico (dalla fusione tra i termini dei termini inglesi MEDIterranean hurriCANE), si sta spostando sul Mar Ionio colpendo parte del sud Italia e soprattutto la Calabria, con piogge e mareggiate.
...-->continua


CRONACA BASILICATA

19/09/2020 - Turiste minori violentate: a Matera l'incidente probatorio
18/09/2020 - Parco del Pollino: chiesta ‘una urgente convocazione aperta del Direttivo’
18/09/2020 - Monitoraggio settimanale Covid-19, report 7-13 settembre
18/09/2020 - Dissesto, sopralluogo di Merra sulla Fondovalle del Racanello

SPORT BASILICATA

19/09/2020 - ASD Gioco Calcio Tra Amici, ripresi gli allenamenti in vista del prossimo campio
19/09/2020 - ASD Gioco Calcio Tra Amici, ripresi gli allenamenti in vista del prossimo campio
19/09/2020 - Volley Lagonegro: allenamento congiunto contro Prisma Taranto
18/09/2020 - Serie D/H, Picerno: Finizio e D’Angelo a rafforzare difesa e centrocampo

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
19/09/2020 Comunicazione di sospensione idrica oggi in Basilicata

Venosa: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:30 di oggi fino al termine dei lavori. VENOSA: Largo Lodovisi, Via Mad. Degli Angeli, via R. Girasoli e vie limitrofi.

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: Strada Montagna, Strada Convento-Montagna, Strada Torretta, Strada Chiusi, Via don Minzoni

18/09/2020 comunicazione di sospensione idrica oggi in Basilicata

Marsico Nuovo: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 19:00 di oggi fino al termine dei lavori. MARSICO NUOVO: Contrada Pergola e zone limitrofe

Sarconi: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 00:00 alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti.

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: Seguenti Zone: Strada Montagna, Strada Convento - Montagna, Strada Torretta, Strada Chiusi e Via don Minzoni

Sant'Angelo Le Fratte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:30 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina salvo imprevisti. SANT'ANGELO LE FRATTE: Contrada Fellana, Farisi, Macchitelle, Matine, parte di San Vito e zone limitrofe

Baragiano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 16:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. BARAGIANO: Contrada Isca della Botte;

16/09/2020 Comunicazione di sospensione idrica oggi in Basilicata

San Martino d'Agri: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 14:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. SAN MARTINO D'AGRI: Cda Frusci





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo