HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Oppido. Tutto tace dopo 4 mesi dalla richiesta all’ARPAB del monitoraggio campi elettromagnetici

12/02/2024

“A 4 mesi dalla nostra richiesta all’ARPAB del monitoraggio dei campi elettromagnetici in contrada San Francesco, pur prendendo atto della disponibilità della stessa, registriamo che nel concreto, a oggi, nulla è stato fatto”.

A dichiararlo i Consiglieri comunali del Gruppo “Noi, insieme per Oppido” Antonio De Rosa, Vittorio Cilla, Vito Marone e Rocco Pappalardo.

“In contrada San Francesco – continuano i Consiglieri - unico borgo rurale in agro del Comune di Oppido Lucano, a seguito di molteplici autorizzazioni già concesse e tante ancora in itinere, convergono elettrodotti (insieme di linee elettriche, stazione, sottostazioni e cabine di trasformazione Terna) e cavidotti di parchi eolici di Cancellara, Tolve, Tricarico, Forenza, San Chirico, Oppido Lucano, Vaglio ecc. che generano campi elettromagnetici, potenzialmente pericolosi per la salute umana degli agricoltori e delle relative famiglie stanziali, nonché incompatibili con il funzionamento di moderne macchine agricole dotate di componenti elettronici.

Dato pertanto l’elevato numero di autorizzazioni all’installazione di impianti concesse e tenuto conto del passaggio, a pochi metri dalle case abitate, di consistenti cavi ad alto voltaggio, temiamo, unitamente a numerosi cittadini di Oppido Lucano e non solo, che possa verificarsi in quella zona il cosiddetto effetto cumulo, normato dalla Legge 36/2001 e dal D.lgs. 28/2011, con conseguente superamento di ogni valore di attenzione stabilito dalla legge.

A tal proposito, al fine di poter tranquillizzare i cittadini in merito alla tutela della salute pubblica, con una PEC inviata il 25 settembre scorso abbiamo chiesto all’ARPAB di effettuare con sollecitudine le misure ai sensi del D.P.C.M. 08/07/2003 così da valutare l’impatto dei campi elettromagnetici generati da elettrodotti e/o sorgenti fisse presenti e che detto monitoraggio avvenga in continuo (per più giorni) con centralina fissa, soprattutto nel periodo in cui gli impianti energetici risultano attivi.

In data 16 novembre 2023 l’ARPAB, a firma del Dirigente Responsabile dell’Ufficio Inquinamento Acustico e Elettromagnetico, invia una nota di riscontro al Sindaco e a noi Consiglieri firmatari della richiesta, rappresentando la disponibilità dell’Ufficio a eseguire dette misurazioni da concordare però in un incontro preventivo presso il Comune di Oppido Lucano, anche per acquisire specifiche indicazioni riguardanti gli impianti rispetto ai quali è stato richiesto l’accertamento.

Purtroppo, nel mentre continuano a proliferano le istanze di nuovi parchi fotovoltaici in quell’area, registriamo che a oggi di questo incontro si sono perse le tracce, seppur sollecitato in occasione dell’ultimo Consiglio comunale del 14 dicembre scorso.

Richiamando un famoso detto, ci auguriamo che la fase di studio di chi deve fare, e non capiamo perché non fa, termini prima che il paziente muoia”.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
27/02/2024 - Bardi e Galella incontrano il movimento spontaneo degli agricoltori

Il governatore Vito Bardi e l’assessore alle Politiche agricole, alimentari e forestali Alessandro Galella hanno incontrato questo pomeriggio, negli uffici regionali di Potenza, i rappresentanti del movimento spontaneo degli agricoltori.

L’incontro ha fatto seguito ...-->continua

26/02/2024 - L’on.le Giuseppe Molinari, nel comitato per le celebrazioni della nascita della DC

E’ di questi giorni, la notizia che l’On.le Giuseppe Molinari , per i tanti amici “ Peppino”, è stato per volontà dell’On.le Ortenzio Zecchino già Ministro della Repubblica Italiana e attualmente, Presidente del comitato per i festeggiamenti dell’80° annivers...-->continua

26/02/2024 - Il 12 marzo Marrese presidente provincia Matera inaugura centro per la Giustizia riparativa

Sarà inaugurato il prossimo 12 marzo il primo centro per la Giustizia Riparativa sito in Basilicata, la cui allocazione fisica è prevista nei locali della Provincia di Matera.
Istituito con apposito protocollo d’intesa sottoscritto con la società cooperati...-->continua

25/02/2024 - Fratelli d'Italia, sempre più presente sul territorio. inaugurata sede di Palazzo San Gervasio

Continua l'attività di Fratelli d'Italia sulla Provincia di Potenza, in questo momento che precede un’importante e delicata fase elettorale è necessaria la presenza dei gruppi dirigenti sui territori. Due appuntamenti importanti in questo fine settimana, a San...-->continua

25/02/2024 - Giovanni Petruzzi (Pd): con Chiorazzo, al lavoro e alla lotta!

Alla chiarezza e nettezza del pronunciamento politico della Direzione regionale del Pd del 27-10-2023 ed alla limpidezza ed autorevolezza dell’azione del candidato Presidente Angelo Chiorazzo, che in diversi incontri territoriali ha esposto i tratti salienti d...-->continua

25/02/2024 - ''Per regionali no a padrini politici e a un presidente che non sia in grado di incidere''

Ma il futuro della Basilicata, si gioca sulle cose da fare o su soluzioni improvvisate sponsorizzate da qualche padrino politico? O ancora dettate da ripicche personali e da regolamento di conti in sospeso?
Riteniamo che sia un equivoco da sciogliere per l...-->continua

24/02/2024 - Taddei su nomina Viceconte

Il congresso nazionale,svolto con una grande partecipazione , non solo dei delegati,testimonia come Forza Italia ,forte di una grande tradizione, portatrice di grandi valori e principi,erede di un grande leader come Silvio Berlusconi si proietta nel futuro per...-->continua















WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo