HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Leggieri: 'prevenzione ed eliminazione dei rischi vadano a braccetto'

1/12/2022

La tragedia di Ischia, verificatasi pochi mesi dopo le distruzioni di Senigallia e di altre località delle Marche, con il suo bilancio di morte, deve indurci a lavorare seriamente sul fronte della prevenzione dei dissesti idrogeologici. In questi giorni, mentre si susseguono le immagini delle abitazioni di Casamicciola sradicate dalla furia delle frane, si sente spesso l’espressione “mitigazione del rischio”. Io parlerei di “eliminazione” del rischio attraverso piani adeguati per le progettazioni e per la reale prevenzione dei danni provocati dalle calamità.
Come possiamo tutti ben notare, i cambiamenti climatici e le precipitazioni sempre più abbondanti e violente rappresentano un pericolo per le persone e stanno stravolgendo l’ambiente che ci circonda. È di queste ore, inoltre, la frana che ha interessato Maratea, fortunatamente senza feriti. Non basta sperare solo nella buona sorte, ma avviare un oculato e particolareggiato piano di prevenzione con la mappatura delle aree a rischio.
In questo contesto non posso non esprimere le mie preoccupazioni per le condizioni in cui versa una strada provinciale, la 90, che collega Barile alla Sp 93, dunque a Lavello, Venosa e a Rapolla. Si tratta di una strada “orfana”, ma allo stesso tempo trafficata da automobili, tir, mezzi agricoli, essendo una via di collegamento che in un certo modo ci apre le porte alla vicina Puglia. Da oltre trent’anni a Barile, nei pressi dell’innesto della Sp 90, campeggia un cartello che avverte sui rischi della caduta massi e della pericolosità dell’arteria. Qui la manutenzione è inesistente. A destare maggiori preoccupazioni sono un ponte, a dir poco precario, a circa cinque chilometri da Barile, che si trasforma in un lago durante le piogge, ed un vicino costone tufaceo dal quale si staccano in continuazione massi di varie dimensioni. Le intense piogge di questo periodo addensano le nubi delle preoccupazioni e non fanno immaginare nulla di buono. Spero che l’amministrazione provinciale si possa quanto prima interessare anche di questa strada “orfana”.

Gianni Leggieri
Consigliere regionale del MoVimento Cinque Stelle



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
4/02/2023 - Fratelli d'Italia Senise su ingresso Petruccelli

La sezione “ Fratelli d’Italia” di Senise, rappresentata dal segretario Giuseppe
Gigliuto , dà il benvenuto all’ingresso nel partito del dottore Giuseppe Nicola
Petruccelli . Certi della sua efficace collaborazione e della sua esperienza, offrirà un
significativo...-->continua

4/02/2023 - Galella su norme dimensionamento rete scolastica

“L’applicazione delle norme previste nella legge di bilancio del 2023 relative al dimensionamento della rete scolastica, nonostante i correttivi individuati per rendere graduale la riorganizzazione delle unità per istituto, rischia nel medio periodo di penaliz...-->continua

4/02/2023 - Basilicata. Latronico: l’impegno del governo regionale per la tutela delle coste

“Con la deliberazione n. 28 del 14 gennaio 2020 la Giunta regionale ha approvato le modalità attuative per l’aggiornamento del Piano Regionale delle Coste (PRC), demandando al dirigente generale del Dipartimento Ambiente l’adozione degli atti conseguenziali a ...-->continua

4/02/2023 - NoScorie: l'autonomia differenziata e il ''bonus Basilicata''

Mentre dal Sud e in particolare dalla Basilicata vengono sempre meno i servizi pubblici essenziali come trasporti, sanità, istruzione e resta invariato lo sfruttamento energetico epocale del territorio dove la stessa Basilicata negli anni è diventata un bonus ...-->continua

4/02/2023 - Emergenza idrica a Senise, nota di Di Sanzo (Provincia Potenza)

A circa 20 giorni dall'inizio dell'emergenza idrica a Senise, tanti slogan e articoli di giornale, ma nessuna proposta concreta per i cittadini senisesi e le tante attività produttive già vessate dalla crisi energetica. Meno passerelle politiche e più fatti. C...-->continua

3/02/2023 - Maratea, 4 milioni per il Porto. Chiappetta: 'Ora non vengano sperperati'

Questo finanziamento è l’esempio di come gli ultimi due anni siano stati particolarmente importanti per la programmazione territoriale, è bastata una scheda progettuale per avere un importante stanziamento economico, se la politica locale avesse capito il mom...-->continua

3/02/2023 - “Gli animali e Noi”, intervista a Maurizio Bolognetti a cura di Sergio Mantile

Sergio Mantile, direttore editoriale le sociologie.it, ha intervistato il giornalista e leader dei radicali lucani Maurizio Bolognetti.

L’intervista integrale

Quando ero bambino, la mia famiglia abitò per un poco in via S. Eframo Vecch...-->continua











WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo