HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Emergenza cinghiali: vertice a Roma con assessori regionali

11/05/2022

Per l’emergenza cinghiali, ieri a Roma, si è tenuta una riunione tra gli assessori all’agricoltura di tutte le Regioni d’Italia, presente la sottosegretaria alla Transizione ecologica, Vannia Gava. Quella dei cinghiali, ormai, è una vera e propria emergenza nazionale. Gli imprenditori agricoli sono disperati, in Basilicata le denunce sono centinaia, è difficile fare agricoltura, molte aziende rischiano di chiudere. Mais, grano, orzo, restano un lontano ricordo. I prezzi continuano a salire, specialmente dopo l’invasione russa e il protrarsi della guerra che sta mettendo in ginocchio l’Ucraina, sino a due mesi fa uno dei granai del mondo. Nel corso dei lavori si è discusso, dunque, anche dell’invasione degli ungulati e, finalmente, il Governo sembra aver recepito le istanze dei territori. In particolare, il Ministero della Transizione ecologica ha accolto e fatto propria la richiesta unanime di inserire in un decreto legge (da adottare nel giro delle prossime settimane) nuove misure utili al contenimento dei cinghiali. “Se l’impegno assunto sarà mantenuto, avremo diverse novità normative, di un certo rilievo”, sottolinea l’assessore Gianluca Gallo del Governo regionale calabrese. In particolare, questi dovrebbero essere i punti chiave: la durata del calendario venatorio per la caccia al cinghiale sarà prolungata di due mesi, mentre i piani di abbattimento potranno essere autorizzati anche per motivi sanitari, per la tutela del suolo, la difesa delle produzioni zoo-agro-forestali, per la sicurezza e incolumità pubblica. Inoltre, in situazioni particolari, sarà possibile operare anche nelle zone vietate alla caccia e nei contesti urbani. Nelle azioni di contenimento potranno essere impiegati, oltre ai selettori, anche i Carabinieri forestali, la Polizia locale ed i proprietari o conduttori dei fondi, muniti di licenze per l’esercizio venatorio. “Continueremo ora a seguire l’evoluzione degli eventi, ha precisato l’Assessore, confidando che l’impegno delle Regioni, condiviso peraltro anche dal Mipaaf venga presto trasformato in atto di legge”.

Vincenzo Diego



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
21/05/2022 - Bardi a Scanzano jonico: "Difendiamo chi produce e crea lavoro"

Il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, ha incontrato oggi i proprietari degli stabilimenti balneari vittime di diversi incendi nei giorni scorsi.

"Ho voluto portare - ha detto Bardi - la solidarietà e la vicinanza della Regione Basilicata e dei lucani t...-->continua

21/05/2022 - Cupparo: nuove iniziative di tutela e valorizzazione del patrimonio zootecnico

“L’asta dei torelli di razza podolica, che si è svolta al centro di selezione dell’Ara Basilicata, a Laurenzana, alla quale ho partecipato per la prima volta, insieme al collega Francesco Fanelli (Sanità) e alla consigliere provinciale di Potenza Giovanna Di S...-->continua

19/05/2022 - Metapontino, Ugl Matera:”Non si infanghi il territorio”

“Gli episodi di Scanzano Ionico con gli incendi di due lidi turbano la quiete pubblica, augurandoci che si sia trattato di incidenti casuali. Se così non fosse, tutti insieme dobbiamo far rinascere il sentimento di solidarietà e impegno sociale per contrastare...-->continua

19/05/2022 - Apt Basilicata, nessun ridimensionamento della sede di Matera

In merito alle notizie che ciclicamente ritornano circa un ipotetico depotenziamento della sede di Matera dell’Agenzia di Promozione Territoriale della Basilicata, si precisa che:



1) L’APT ha sede legale a Matera, sedi operative a Matera e ...-->continua

19/05/2022 - Sen. Pittella: ‘Matteotti uno dei padri della nostra Repubblica democratica’

Questa mattina, il senatore Gianni Pittella è intervenuto a Palazzo Madama in ricordo di Giacomo Matteotti, definito da egli stesso come “uno dei padri della nostra Repubblica democratica”. La discussione in aula verteva sul disegno di legge per il centenario ...-->continua

19/05/2022 - COPAGIRI Basilicata, agroenergie: 'un patto tra agricoltori e sindaci'

“Gli agricoltori lucani, al pari dei colleghi del resto del Paese, hanno tutte le carte in regola per giocare da protagonisti la delicata partita della transizione energetica; per contribuire attivamente e fattivamente alla decarbonizzazione dell’Italia, favor...-->continua

19/05/2022 - Concessioni Demaniali Marittime: proroga al 2023

“Dopo il Covid ed un ulteriore travagliato percorso amministrativo, dovuto ad un quadro nazionale purtroppo ancora indefinito e comunque in continua evoluzione, la Giunta Regionale ha inteso approvare con un atto di responsabilità il provvedimento di proroga d...-->continua



















WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo