HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

TPL, Anci scrive a Merra su adeguamento contributo forfettario ai comuni

1/12/2021

Con riferimento all’oggetto, il Direttivo ANCI Basilicata, pur apprezzando il lavoro da Lei svolto ed illustrato nel corso degli incontri sul trasporto pubblico tenutisi agli inizi di novembre con i Comuni che svolgono anche il Servizio di Trasporto Pubblico Locale di interesse Comunale, deve rimarcare l’impellenza di incrementare di 1.600.000 euro il contributo forfettario riconosciuto dalla Regione Basilicata, secondo quanto previsto dalla D.G.R. 1878/2008 e dalla D.C.R. 513/2009, ai Comuni che gestiscono il TPL.

Ed invero, come da Lei stessa riconosciuto nel corso dei predetti incontri e dichiarato agli organi di stampa: “Conosciamo il tema e possiamo affermare che da troppi anni il corrispettivo chilometrico dei trasporti urbani è del tutto insostenibile per le aziende”, rassicurando Comuni e affidatari del servizio di affrontare i problemi legati alla sostenibilità dei servizi su gomma unitamente alla programmazione in atto per il trasporto extraurbano, che andrà a regime entro il 2022, la situazione del TPL è drammatica e richiede una soluzione immediata, al fine di voler scongiurare riduzioni o eliminazione di linee e di servizi ai cittadini.

Orbene, le Aziende di Trasporto interessate ritengono insostenibile economicamente proseguire ad effettuare il servizio di TPL, che in 12 anni non ha ricevuto nemmeno i dovuti adeguamenti ISTAT, alla luce degli aumenti dei costi susseguitisi negli ultimi anni e, in particolare, nell’ultimo periodo con il noto aumento di tutte le materie prime, in particolare del carburante (senza voler dimenticare i due disastrosi anni di pandemia anche dal punto di vista economico), per cui alcune aziende si vedranno costrette a rinunciare ai servizi o dovranno accumulare ulteriori perdite finanziarie, pur di mantenere i livelli occupazionali e rispettare gli impegni contrattuali assunti coi Comuni, nell’attesa dei prospettati adeguamenti dei costi di trasporto.

Di converso, i Comuni non sono assolutamente in grado di far fronte con risorse di bilancio agli aumenti giustamente richiesti dalle Imprese di Trasporto.

Pertanto, nelle more dell’attuazione della programmazione regionale sui trasporti, si chiede alla Regione Basilicata di incrementare la posta finanziaria prevista in Bilancio di € 1.600.000 per il contributo forfettario riconosciuto ai Comuni che svolgono il Servizio di TPL, fermi restanti, allo stato, i criteri e le percentuali di riparto come individuati ed approvati con la suindicata D.C.R. 513/2009, che pure andranno rivisti, in contraddittorio con Comuni e Aziende, nella nuova ottica programmatoria.

In attesa di un celere risconto, si porgono cordiali Saluti.

Il Presidente Anci Basilicata
(Andrea Bernardo)



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
26/09/2022 - Cupparo: dai lucani riconoscimento a Casellati e a Forza Italia

Mi sia consentito esprimere il più sentito ringraziamento ai circa 89mila lucani che hanno votato per Casellati che ritorna al Senato al servizio della nostra comunità regionale. Un alto e significativo riconoscimento di un impegno innanzitutto istituzionale e sociale, appre...-->continua

24/09/2022 - Provincia di Potenza. S.p. 152 ''Oraziana'': nella prossima settimana la consegna e l’inizio dei lavori

Dopo essere stato eletto Presidente della Provincia di Potenza, ho acquisito molteplici sollecitazioni e richieste di intervento.
Insieme ai consiglieri provinciali ci siamo immediatamente messi al lavoro per provare a fornire delle risposte ai territori e...-->continua

23/09/2022 - Catiere Lagonegro: 'il sindaco e Piro aboliscono la demicrazia''

Il sindaco Maria Di Lascio insieme al segretario comunale - al comandante della polizia locale - al responsabile dell’ufficio tecnico ed al responsabile dell’ufficio elettorale hanno sospeso la democrazia a Lagonegro.
Alla richiesta di tenere un pubblico c...-->continua

23/09/2022 - Pozzo Gorglione 2: Cupparo (Fi), testimonianza di impegni mantenuti con Giunta

“L’avvio da lunedì 26 settembre delle attività di perforazione al Pozzo Gorgoglione 2 del giacimento Tempa Rossa rappresenta il passaggio naturale degli impegni che la Total ha assunto nei confronti della Giunta Regionale che, in particolare, attraverso l’azi...-->continua

23/09/2022 - 12 mln di euro per sistemazione idrogeologica e messa in sicurezza viabilità

È stata liquidata la prima tranche di finanziamenti, a Comuni e Province, per 12 interventi di sistemazione idrogeologica e messa in sicurezza della viabilità, previsti dalla Delibera di Giunta di aprile scorso.
Lo dichiara l’Assessore alle Infrastrutture...-->continua

23/09/2022 - Basilicata, sconto gas:'se non risparmi sui consumi lo perdi dopo un anno

Alla fine resterà il solito piatto di lenticchie, nonostante il territorio della Basilicata sia selvaggiamente sfruttato con pozzi di petrolio e gas e con migliaia di torri eoliche, con lauti profitti per società quotate in borsa, ma non per i lucani resident...-->continua

22/09/2022 - Metanizzazione, firmata la convenzione tra Regione e Sel

E’ stata firmata la convenzione attraverso la quale la Regione Basilicata affida alla Sel, la Società energetica regionale, la gestione del bando per il completamento o l’ampliamento della rete di metanizzazione nei comuni della Basilicata. A sottoscrivere...-->continua











WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo