HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

UIL SCUOLA: 'servono interventi di sistema'

1/12/2021

La situazione dei contagi nelle scuole lucane – 269 classi e 1300 alunni sinora interessati – richiede un sistema di interventi: meno alunni per classe, distanziamento, presidi sanitari a scuola, tracciamento, sistemi di aereazione. Si corre ancora in emergenza mentre la responsabilità è sempre delle scuole. Il personale è stanco e preoccupato.

E’ quanto sostiene una nota della Uil Scuola a firma del segretario regionale Luigi Veltri.

Il tracciamento è saltato, i presidi sanitari neanche messi all’ordine del giorno delle priorità della scuola – sottolinea la Uil Scuola – mentre la scuola è rimasta sola a far fronte a un obbligo vaccinale selettivo, alle polemiche sul green pass, al mancato tracciamento a carico delle Asl, alle responsabilità di salute pubblica caricate sulle spalle del personale e dei dirigenti scolastici, per arrivare ai tamponi che dovevano essere gratuiti e non lo sono mai stati.

La politica nazionale e regionale è in ritardo. La scuola serve per eliminare le discriminazioni non per crearle ma purtroppo ancora una volta si scaricano addosso problemi che andavano risolti diversamente e in modo preventivo.

Il vaccino obbligatorio ai docenti non è sufficiente, forse l’obbligo vaccinale per tutti sarebbe la strada da intraprendere anche per un Governo che fa la voce grossa solo in tema economico.

Fermo restando che i lavoratori e le forze politiche, in ogni occasione hanno responsabilità proprie, decidere dei diritti universali dei cittadini e dei lavoratori richiede livelli di condivisione e di responsabilità molto elevati.

La risposta è nelle scelte, nelle decisioni, nelle cifre. Basta scorrere la Legge di Bilancio per accorgersene.
La scuola va verso lo sciopero. Il ministro avrebbe potuto agire in modo da disinnescare la protesta. Ipotesi praticabile se avesse avuto la capacità di dare qualche risposta.

Il tavolo al ministero convocato in tutta fretta è il sintomo del modo di procedere di questo dicastero – osserva il segretario nazionale Uil Scuola Pino Turi, dopo la circolare emanata in nottata sulle quarantene a scuola – si sceglie la via dell’urgenza più che quella della programmazione e delle decisioni valutate insieme.

Quel Tavolo non ha mai dato risultati perché mai si sono condivise scelte e programmi ma solo imposto ed informato. Per questo ne abbiamo preso le distanze ed addirittura ritirato la delegazione trattante, visto che di trattativa non se ne vedeva l’ombra – osserva Turi. Ora la parola è ai lavoratori che vogliono democraticamente esprimere la loro insoddisfazione per una politica che sta mostrando tutti suoi limiti.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
6/10/2022 - Centri per l’Impiego: Uil, per superare gravi disfunzioni scenda in campo l’Arla

“Se il Centro per l’Impiego di Potenza (e non solo) non funziona non è certo per colpa del personale dipendente. Alla nota carenza di personale si aggiungono le disfunzioni del sistema informatico, fondamentale per offrire servizi di accompagnamento e assistenza, determinand...-->continua

6/10/2022 - CIFARELLI (PD) - Distretti della salute: evitare fughe in avanti

Un improvvido comunicato stampa dell’Azienda Sanitaria di Potenza in occasione dell’insediamento del Collegio Sindacale ha messo in allarme diverse comunità in provincia di Potenza, i sindaci di Marsicovetere e Genzano in primis, preoccupate della possibile ra...-->continua

6/10/2022 - Basilicata. Emergenza sanitaria: Fanelli ha incontrato l’Unità di Crisi

Giovedì mattina si è svolto un incontro in modalità telematica fra l’assessore Fanelli e l’Unità di Crisi. Durante la rapida riunione sono stati chiesti all’assessore rassicurazioni riguardo alla tempistica e agli step necessari per poter giungere subito ai pa...-->continua

6/10/2022 - Parità, Pipponzi su nomina Consigliera Provincia di Potenza

La Consigliera regionale di parità effettiva Ivana Pipponzi, con la Consigliera supplente Rossana Mignoli, formula i migliori auguri di buon lavoro a Simona Bonito, neo Consigliera di parità della Provincia di Potenza appena nominata dal ministro del Lavoro. <...-->continua

6/10/2022 - Irrigazione: Cupparo, 32,6 milioni dal Pnrr per due progetti

Nel decreto del MIPAAF con cui si ammettono a finanziamento 42 progetti riguardanti investimenti strategici nel settore delle infrastrutture irrigue, di cui 23 progetti relativi all’Area Centro Nord e 19 l’Area Sud, per un totale di circa 517 milioni di euro, ...-->continua

5/10/2022 - Provincia di Potenza: Giordano, "lavorerò per renderla virtuosa''

Ha prestato giuramento e si è ufficialmente insediato stamani a Potenza il nuovo presidente della Provincia, Christian Giordano, candidato di Pd e M5s ed eletto lo scorso 10 settembre.


"Lavorerò per rendere la Provincia di Potenza una provin...-->continua

5/10/2022 - FSC, Latronico: nuovi fondi per bonifiche, risorse idriche e verde

Con una delibera approvata nei giorni scorsi sono stati finanziati dalla Giunta regionale 13 interventi in campo ambientale, ed in particolare per il potenziamento delle infrastrutture verdi, la gestione delle risorse idriche e la bonifica di alcune discariche...-->continua











WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo