HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Ugl Autonomie Basilicata: Antonio Azzato è il nuovo Coordinatore ricerca

29/11/2021

Su proposta del Commissario Regionale Ugl Basilicata, Adelmo Barbarossa, il Segretario Nazionale dell’Ugl Autonomie, Ornella Petillo ha nominato Antonio Azzato, Coordinatore ricerca ‘Violenza psicologica sul luogo di lavoro e mobbing’ per la Regione Basilicata’.

Azzato, nato nel 1962, vanta di una già comprovata e notevole esperienza nell’ambito degli uffici appartenenti al settore sindacale delle autonomie. Ininterrottamente Rappresentante nelle problematiche dei lavoratori, impegnato nel sociale e nei gruppi dirigenziali nazionali a vario titolo ricoprendo sempre la massima fiducia nei lavoratori dove si è sempre distinto, Azzato è riuscito a ritagliarsi uno spazio sempre maggiore all’interno dei luoghi di lavoro, radicandosi nel comparto degli Enti Pubblici e affrontando i cambiamenti del mondo del lavoro, confrontandosi con la parte datoriale anche nell’arco della crisi economica prima e dell’emergenza sanitaria in corso dando sempre un taglio netto sulla lotta della Violenza psicologica sul luogo di lavoro e mobbing.

“Viviamo in un mondo in profonda trasformazione che riguarda anche e soprattutto il lavoro nell’Ente pubblico che va sempre più verso la digitalizzazione e lo smart working. E’ questa la sfida futura della nostra organizzazione perché il sindacato deve essere in grado di confrontarsi con le parti in una dimensione sempre diversa per continuare a garantire i diritti dei lavoratori. Un mandato, per noi, irrinunciabile. Nel corso degli ultimi anni la federazione Ugl Autonomie rappresenta diversi contratti di lavoro e molti settori, dal pubblico al privato, sono in fase di crescita. Puntiamo al rafforzamento dei posti di lavoro, alla difesa dei diritti e interagiamo con enti locali e istituzioni per accompagnare il territorio verso la ripresa economica”: commenta il commissario regionale Ugl Basilicata, Barbarossa, che si congratula con Antonio Azzato per l’incarico affidatogli e augurandogli: “buon lavoro”.

“Al centro di questa mia designazione dell’Ugl, che mi onora e gratifica, – annuncia il neo Coordinatore ricerca “Violenza psicologica sul luogo di lavoro e mobbing, Azzato – ci sarà la riorganizzazione della Federazione che porrà le basi per il rilancio dell’attività sindacale e sarà anche l’occasione per definire le iniziative necessarie e seguire con maggiore efficacia le numerose vertenze, ed in special modo ciò che riguarda la Violenza psicologica e mobbing sul lavoro in Basilicata. La nostra politica sul territorio regionale – conclude Azzato -, con il supporto del Commissario Regionale Ugl, Adelmo Barbarossa, sarà quella che intorno ai temi caldi di notevolmente importanza com’è il mobbing, noi siamo pronti a difendere i dipendenti nelle aziende, il lavoro e l’occupazione nel nostro territorio: ed è per tale motivo che, il Segretario Nazionale dell’Ugl Autonomie Ornella Petillo, ha conferito l’incarico al sottoscritto alla quale, vanno i miei ringraziamenti”.

“Violenza psicologica sul luogo di lavoro e mobbing per la Regione”.



Su proposta del Commissario Regionale Ugl Basilicata, Adelmo Barbarossa.



Su proposta del Commissario Regionale Ugl Basilicata, Adelmo Barbarossa, il Segretario Nazionale dell’Ugl Autonomie, Ornella Petillo ha nominato Antonio Azzato, Coordinatore ricerca ‘Violenza psicologica sul luogo di lavoro e mobbing’ per la Regione Basilicata’.

Azzato, nato nel 1962, vanta di una già comprovata e notevole esperienza nell’ambito degli uffici appartenenti al settore sindacale delle autonomie. Ininterrottamente Rappresentante nelle problematiche dei lavoratori, impegnato nel sociale e nei gruppi dirigenziali nazionali a vario titolo ricoprendo sempre la massima fiducia nei lavoratori dove si è sempre distinto, Azzato è riuscito a ritagliarsi uno spazio sempre maggiore all’interno dei luoghi di lavoro, radicandosi nel comparto degli Enti Pubblici e affrontando i cambiamenti del mondo del lavoro, confrontandosi con la parte datoriale anche nell’arco della crisi economica prima e dell’emergenza sanitaria in corso dando sempre un taglio netto sulla lotta della Violenza psicologica sul luogo di lavoro e mobbing.

“Viviamo in un mondo in profonda trasformazione che riguarda anche e soprattutto il lavoro nell’Ente pubblico che va sempre più verso la digitalizzazione e lo smart working. E’ questa la sfida futura della nostra organizzazione perché il sindacato deve essere in grado di confrontarsi con le parti in una dimensione sempre diversa per continuare a garantire i diritti dei lavoratori. Un mandato, per noi, irrinunciabile. Nel corso degli ultimi anni la federazione Ugl Autonomie rappresenta diversi contratti di lavoro e molti settori, dal pubblico al privato, sono in fase di crescita. Puntiamo al rafforzamento dei posti di lavoro, alla difesa dei diritti e interagiamo con enti locali e istituzioni per accompagnare il territorio verso la ripresa economica”: commenta il commissario regionale Ugl Basilicata, Barbarossa, che si congratula con Antonio Azzato per l’incarico affidatogli e augurandogli: “buon lavoro”.

“Al centro di questa mia designazione dell’Ugl, che mi onora e gratifica, – annuncia il neo Coordinatore ricerca “Violenza psicologica sul luogo di lavoro e mobbing, Azzato – ci sarà la riorganizzazione della Federazione che porrà le basi per il rilancio dell’attività sindacale e sarà anche l’occasione per definire le iniziative necessarie e seguire con maggiore efficacia le numerose vertenze, ed in special modo ciò che riguarda la Violenza psicologica e mobbing sul lavoro in Basilicata. La nostra politica sul territorio regionale – conclude Azzato -, con il supporto del Commissario Regionale Ugl, Adelmo Barbarossa, sarà quella che intorno ai temi caldi di notevolmente importanza com’è il mobbing, noi siamo pronti a difendere i dipendenti nelle aziende, il lavoro e l’occupazione nel nostro territorio: ed è per tale motivo che, il Segretario Nazionale dell’Ugl Autonomie Ornella Petillo, ha conferito l’incarico al sottoscritto alla quale, vanno i miei ringraziamenti”.




archivio

ALTRI

La Voce della Politica
19/01/2022 - PD. Samuele Grippa sul piano strategico regionale

Nel mese di novembre il Presidente Bardi annunciava che con il PNRR e il Piano Strategico Regionale la Basilicata sarebbe ripartita. Ma il PSR, già in ritardo di 3 anni, è pieno di buone intenzioni, alcune anche molto contestabili, e non offre risposte sul quando e sul come ...-->continua

19/01/2022 - M5S. Nemmeno Bardi crede al Piano Strategico Regionale

"A cera se struje e 'a prucessione nun cammina" - Si potrebbe sintetizzare così il disastroso corso degli oltre due anni di legislatura con a capo la maggioranza di centrodestra.

Il tanto decantato Piano Strategico Regionale, che negli ultimi mesi è d...-->continua

19/01/2022 - Basilicata. Merra: domani tavolo tecnico su ss 18 tirrena

Un tavolo tecnico per fare il punto sulle attività di cantiere per i lavori sulla Statale 18 Tirrena, nel territorio di Maratea e per individuare soluzioni utili a ridurre i disagi degli utenti è stato convocato per la mattinata di domani 20 gennaio dall’asses...-->continua

19/01/2022 - Piano strategico, la relazione di Bardi in Consiglio regionale

Di seguito la relazione sul Piano strategico regionale svolta ieri sera in Aula dal Presidente della Regione Vito Bardi:

Il Piano strategico regionale, nella versione deliberata dalla Giunta e proposta oggi all’approvazione del Consiglio, è stato ...-->continua

18/01/2022 - Precisazione Gruppo Forza Italia Coonsiglio Regionale

Ci dispiace che il nostro comunicato, nel quale non c’è alcun riferimento a Marcello Pittella, sia stato interpretato come una mancanza di rispetto umano nei suoi confronti. Per ristabilire la nostra posizione, il termine “presenza” è riferito alla “presenza” ...-->continua

18/01/2022 - Cifarelli replica a Forza Italia: travalicano il decoro politico ed umano

“Il commento di Forza Italia alle critiche da noi mosse al Piano Strategico Regionale travalicano qualsiasi dialettica istituzionale, politica e soprattutto umana. Il riferimento alla “lunga assenza” probabilmente del consigliere Pittella per gravi motivi di s...-->continua

18/01/2022 - Basilicata. Forza Italia Acito, Bellettieri e Piro su Piano Strategico Regionale

"Il Governo regionale e la maggioranza di centrodestra ci sono, stanno lavorando per ridurre ogni impatto della pandemia e lo dimostreranno con l’approvazione del Piano Strategico Regionale. La posizione assunta dal Pd supera ogni strumentalità e travalica il ...-->continua

















WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo