HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Ugl Autonomie Basilicata: Antonio Azzato è il nuovo Coordinatore ricerca

29/11/2021

Su proposta del Commissario Regionale Ugl Basilicata, Adelmo Barbarossa, il Segretario Nazionale dell’Ugl Autonomie, Ornella Petillo ha nominato Antonio Azzato, Coordinatore ricerca ‘Violenza psicologica sul luogo di lavoro e mobbing’ per la Regione Basilicata’.

Azzato, nato nel 1962, vanta di una già comprovata e notevole esperienza nell’ambito degli uffici appartenenti al settore sindacale delle autonomie. Ininterrottamente Rappresentante nelle problematiche dei lavoratori, impegnato nel sociale e nei gruppi dirigenziali nazionali a vario titolo ricoprendo sempre la massima fiducia nei lavoratori dove si è sempre distinto, Azzato è riuscito a ritagliarsi uno spazio sempre maggiore all’interno dei luoghi di lavoro, radicandosi nel comparto degli Enti Pubblici e affrontando i cambiamenti del mondo del lavoro, confrontandosi con la parte datoriale anche nell’arco della crisi economica prima e dell’emergenza sanitaria in corso dando sempre un taglio netto sulla lotta della Violenza psicologica sul luogo di lavoro e mobbing.

“Viviamo in un mondo in profonda trasformazione che riguarda anche e soprattutto il lavoro nell’Ente pubblico che va sempre più verso la digitalizzazione e lo smart working. E’ questa la sfida futura della nostra organizzazione perché il sindacato deve essere in grado di confrontarsi con le parti in una dimensione sempre diversa per continuare a garantire i diritti dei lavoratori. Un mandato, per noi, irrinunciabile. Nel corso degli ultimi anni la federazione Ugl Autonomie rappresenta diversi contratti di lavoro e molti settori, dal pubblico al privato, sono in fase di crescita. Puntiamo al rafforzamento dei posti di lavoro, alla difesa dei diritti e interagiamo con enti locali e istituzioni per accompagnare il territorio verso la ripresa economica”: commenta il commissario regionale Ugl Basilicata, Barbarossa, che si congratula con Antonio Azzato per l’incarico affidatogli e augurandogli: “buon lavoro”.

“Al centro di questa mia designazione dell’Ugl, che mi onora e gratifica, – annuncia il neo Coordinatore ricerca “Violenza psicologica sul luogo di lavoro e mobbing, Azzato – ci sarà la riorganizzazione della Federazione che porrà le basi per il rilancio dell’attività sindacale e sarà anche l’occasione per definire le iniziative necessarie e seguire con maggiore efficacia le numerose vertenze, ed in special modo ciò che riguarda la Violenza psicologica e mobbing sul lavoro in Basilicata. La nostra politica sul territorio regionale – conclude Azzato -, con il supporto del Commissario Regionale Ugl, Adelmo Barbarossa, sarà quella che intorno ai temi caldi di notevolmente importanza com’è il mobbing, noi siamo pronti a difendere i dipendenti nelle aziende, il lavoro e l’occupazione nel nostro territorio: ed è per tale motivo che, il Segretario Nazionale dell’Ugl Autonomie Ornella Petillo, ha conferito l’incarico al sottoscritto alla quale, vanno i miei ringraziamenti”.

“Violenza psicologica sul luogo di lavoro e mobbing per la Regione”.



Su proposta del Commissario Regionale Ugl Basilicata, Adelmo Barbarossa.



Su proposta del Commissario Regionale Ugl Basilicata, Adelmo Barbarossa, il Segretario Nazionale dell’Ugl Autonomie, Ornella Petillo ha nominato Antonio Azzato, Coordinatore ricerca ‘Violenza psicologica sul luogo di lavoro e mobbing’ per la Regione Basilicata’.

Azzato, nato nel 1962, vanta di una già comprovata e notevole esperienza nell’ambito degli uffici appartenenti al settore sindacale delle autonomie. Ininterrottamente Rappresentante nelle problematiche dei lavoratori, impegnato nel sociale e nei gruppi dirigenziali nazionali a vario titolo ricoprendo sempre la massima fiducia nei lavoratori dove si è sempre distinto, Azzato è riuscito a ritagliarsi uno spazio sempre maggiore all’interno dei luoghi di lavoro, radicandosi nel comparto degli Enti Pubblici e affrontando i cambiamenti del mondo del lavoro, confrontandosi con la parte datoriale anche nell’arco della crisi economica prima e dell’emergenza sanitaria in corso dando sempre un taglio netto sulla lotta della Violenza psicologica sul luogo di lavoro e mobbing.

“Viviamo in un mondo in profonda trasformazione che riguarda anche e soprattutto il lavoro nell’Ente pubblico che va sempre più verso la digitalizzazione e lo smart working. E’ questa la sfida futura della nostra organizzazione perché il sindacato deve essere in grado di confrontarsi con le parti in una dimensione sempre diversa per continuare a garantire i diritti dei lavoratori. Un mandato, per noi, irrinunciabile. Nel corso degli ultimi anni la federazione Ugl Autonomie rappresenta diversi contratti di lavoro e molti settori, dal pubblico al privato, sono in fase di crescita. Puntiamo al rafforzamento dei posti di lavoro, alla difesa dei diritti e interagiamo con enti locali e istituzioni per accompagnare il territorio verso la ripresa economica”: commenta il commissario regionale Ugl Basilicata, Barbarossa, che si congratula con Antonio Azzato per l’incarico affidatogli e augurandogli: “buon lavoro”.

“Al centro di questa mia designazione dell’Ugl, che mi onora e gratifica, – annuncia il neo Coordinatore ricerca “Violenza psicologica sul luogo di lavoro e mobbing, Azzato – ci sarà la riorganizzazione della Federazione che porrà le basi per il rilancio dell’attività sindacale e sarà anche l’occasione per definire le iniziative necessarie e seguire con maggiore efficacia le numerose vertenze, ed in special modo ciò che riguarda la Violenza psicologica e mobbing sul lavoro in Basilicata. La nostra politica sul territorio regionale – conclude Azzato -, con il supporto del Commissario Regionale Ugl, Adelmo Barbarossa, sarà quella che intorno ai temi caldi di notevolmente importanza com’è il mobbing, noi siamo pronti a difendere i dipendenti nelle aziende, il lavoro e l’occupazione nel nostro territorio: ed è per tale motivo che, il Segretario Nazionale dell’Ugl Autonomie Ornella Petillo, ha conferito l’incarico al sottoscritto alla quale, vanno i miei ringraziamenti”.




archivio

ALTRI

La Voce della Politica
24/09/2022 - Provincia di Potenza. S.p. 152 ''Oraziana'': nella prossima settimana la consegna e l’inizio dei lavori

Dopo essere stato eletto Presidente della Provincia di Potenza, ho acquisito molteplici sollecitazioni e richieste di intervento.
Insieme ai consiglieri provinciali ci siamo immediatamente messi al lavoro per provare a fornire delle risposte ai territori e dare ulteriore...-->continua

23/09/2022 - Catiere Lagonegro: 'il sindaco e Piro aboliscono la demicrazia''

Il sindaco Maria Di Lascio insieme al segretario comunale - al comandante della polizia locale - al responsabile dell’ufficio tecnico ed al responsabile dell’ufficio elettorale hanno sospeso la democrazia a Lagonegro.
Alla richiesta di tenere un pubblico c...-->continua

23/09/2022 - Pozzo Gorglione 2: Cupparo (Fi), testimonianza di impegni mantenuti con Giunta

“L’avvio da lunedì 26 settembre delle attività di perforazione al Pozzo Gorgoglione 2 del giacimento Tempa Rossa rappresenta il passaggio naturale degli impegni che la Total ha assunto nei confronti della Giunta Regionale che, in particolare, attraverso l’azi...-->continua

23/09/2022 - 12 mln di euro per sistemazione idrogeologica e messa in sicurezza viabilità

È stata liquidata la prima tranche di finanziamenti, a Comuni e Province, per 12 interventi di sistemazione idrogeologica e messa in sicurezza della viabilità, previsti dalla Delibera di Giunta di aprile scorso.
Lo dichiara l’Assessore alle Infrastrutture...-->continua

23/09/2022 - Basilicata, sconto gas:'se non risparmi sui consumi lo perdi dopo un anno

Alla fine resterà il solito piatto di lenticchie, nonostante il territorio della Basilicata sia selvaggiamente sfruttato con pozzi di petrolio e gas e con migliaia di torri eoliche, con lauti profitti per società quotate in borsa, ma non per i lucani resident...-->continua

22/09/2022 - Metanizzazione, firmata la convenzione tra Regione e Sel

E’ stata firmata la convenzione attraverso la quale la Regione Basilicata affida alla Sel, la Società energetica regionale, la gestione del bando per il completamento o l’ampliamento della rete di metanizzazione nei comuni della Basilicata. A sottoscrivere...-->continua

22/09/2022 - Nel mese di agosto autorizzate 32,6 milioni di ore di cassa integrazione

Le ore di cassa integrazione complessivamente autorizzate nel mese di agosto 2022 sono state 32,6 milioni, il 18,5% in meno rispetto al precedente mese di luglio (40,1 milioni) e l’84,3% in meno rispetto ad agosto 2021, nel corso del quale erano state autorizz...-->continua











WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo