HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

25 novembre - Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

24/11/2021

Ogni giorno, purtroppo, la cronaca ci riporta notizie di vittime di violenze e femminicidio e il fenomeno sembra non arrestarsi. Il dato è impressionante: si stima che circa il 35% delle donne nel mondo ha subito violenza almeno una volta nella vita. I Paesi più colpiti da questo fenomeno sono quelli del Terzo mondo, dove la pratica delle mutilazioni genitali femminili è largamente diffusa.
Dall’inizio della pandemia in Italia si è registrato un aumento degli episodi di violenza sulle donne. Durante la fase di lockdown, infatti, le chiamate al numero antiviolenza sono quasi raddoppiate rispetto all'anno precedente e il maggior numero di telefonate si è registrato a partire da fine marzo 2020, in piena emergenza Covid-19.

Secondo i dati dell'ultimo report del Servizio Analisi criminale della Direzione centrale della polizia criminale, le violenze sulle donne e i femminicidi sono aumentate. Dal 1° gennaio al 21 novembre 2021 - si legge nel documento - il numero delle vittime di genere femminile, da 87 nel periodo 1° gennaio - 21 novembre 2020, è passato a 93 (+7%). Nell’arco temporale dell’anno in corso, le donne vittime del partner o ex passano da 59 a 63 (+7%).

In Basilicata, nel 2021 le richieste di aiuto sono aumentate rispetto al 2020 e gli autori delle violenze sono principalmente mariti ed ex partner (dati associazione ‘Telefono Donna’). Occorre innanzitutto mettere a disposizione delle donne una rete di servizi socio-sanitari e socio-assistenziali sul territorio. Le vittime di violenza, a volte, sono inconsapevoli della loro condizione ed è essenziale una tempestiva e adeguata presa in carico delle donne che si rivolgono, ad esempio, al Pronto Soccorso. A tal fine nel 2020 il Ministero della Salute ha promosso un programma di formazione che ha visto il coinvolgimento di tutti i Pronto Soccorso italiani. Solo rafforzando le reti territoriali di prevenzione e contrasto della violenza di genere, si potrà individuare tempestivamente la donna vittima di abuso.
E poi bisogna pensare a tutti gli orfani per crimini domestici che manifestano tutti i disturbi correlati all’evento traumatico. Per loro c’è bisogno di un ambiente sereno e rassicurante e per tali ragioni è necessario attivare aiuti concreti per sostenere le famiglie affidatarie. Risulta importante garantire loro uno specifico supporto da parte dei servizi socio-sanitari preposti e delle associazioni presenti sul territorio.


Gianni LEGGIERI
Consigliere Regionale M5S Basilicata




archivio

ALTRI

La Voce della Politica
24/09/2022 - Provincia di Potenza. S.p. 152 ''Oraziana'': nella prossima settimana la consegna e l’inizio dei lavori

Dopo essere stato eletto Presidente della Provincia di Potenza, ho acquisito molteplici sollecitazioni e richieste di intervento.
Insieme ai consiglieri provinciali ci siamo immediatamente messi al lavoro per provare a fornire delle risposte ai territori e dare ulteriore...-->continua

23/09/2022 - Catiere Lagonegro: 'il sindaco e Piro aboliscono la demicrazia''

Il sindaco Maria Di Lascio insieme al segretario comunale - al comandante della polizia locale - al responsabile dell’ufficio tecnico ed al responsabile dell’ufficio elettorale hanno sospeso la democrazia a Lagonegro.
Alla richiesta di tenere un pubblico c...-->continua

23/09/2022 - Pozzo Gorglione 2: Cupparo (Fi), testimonianza di impegni mantenuti con Giunta

“L’avvio da lunedì 26 settembre delle attività di perforazione al Pozzo Gorgoglione 2 del giacimento Tempa Rossa rappresenta il passaggio naturale degli impegni che la Total ha assunto nei confronti della Giunta Regionale che, in particolare, attraverso l’azi...-->continua

23/09/2022 - 12 mln di euro per sistemazione idrogeologica e messa in sicurezza viabilità

È stata liquidata la prima tranche di finanziamenti, a Comuni e Province, per 12 interventi di sistemazione idrogeologica e messa in sicurezza della viabilità, previsti dalla Delibera di Giunta di aprile scorso.
Lo dichiara l’Assessore alle Infrastrutture...-->continua

23/09/2022 - Basilicata, sconto gas:'se non risparmi sui consumi lo perdi dopo un anno

Alla fine resterà il solito piatto di lenticchie, nonostante il territorio della Basilicata sia selvaggiamente sfruttato con pozzi di petrolio e gas e con migliaia di torri eoliche, con lauti profitti per società quotate in borsa, ma non per i lucani resident...-->continua

22/09/2022 - Metanizzazione, firmata la convenzione tra Regione e Sel

E’ stata firmata la convenzione attraverso la quale la Regione Basilicata affida alla Sel, la Società energetica regionale, la gestione del bando per il completamento o l’ampliamento della rete di metanizzazione nei comuni della Basilicata. A sottoscrivere...-->continua

22/09/2022 - Nel mese di agosto autorizzate 32,6 milioni di ore di cassa integrazione

Le ore di cassa integrazione complessivamente autorizzate nel mese di agosto 2022 sono state 32,6 milioni, il 18,5% in meno rispetto al precedente mese di luglio (40,1 milioni) e l’84,3% in meno rispetto ad agosto 2021, nel corso del quale erano state autorizz...-->continua











WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo