HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Incidente Tito (PZ). Ugl:”Basta stragi, più cultura della sicurezza”.

16/10/2020

“La 70ma giornata nazionale in memoria delle vittime sul lavoro e’ stata un’occasione per riflettere su quanto sia necessario implementare una maggiore cultura della sicurezza nei luoghi di lavoro, attraverso una adeguata formazione dei dipendenti e più controlli, specialmente nei settori che sono a rischio di infortuni. Sulla scia di quanto rappresenta a livello Nazionale il nostro Segretario Generale dell’Ugl, Paolo Francesco Capone, non possiamo che ribadire la necessità che servono misure strategie giuste per scongiurare tali fenomeni luttuosi”.
E’ quanto dichiarano i segretari dell’Ugl territoriali di Potenza e Matera, Giuseppe Palumbo e Pino Giordano in merito a quanto successo anche oggi, a pochi giorni dalla giornata nazionale delle vittime sul lavoro, che registriamo un nuovo incidente mortale nella nostra area industriale di Tito (PZ), dove un uomo ha perso la vita in una fabbrica della zona industriale precipitando da un capannone dismesso della ex EDL mentre effettuava lavori di bonifica dall’amianto. L’operaio, quarantasettenne, originario di Ferrandina (Mt), lavorava per una ditta campana. Inutile l’arrivo dell’elisoccorso del 118 Basilicata: i sanitari hanno solo potuto constatare la morte. La sicurezza sui luoghi di lavoro rimane una problematica serissima da affrontare con strumenti più incisivi che vadano a rafforzare le azioni di sistema, tanto a beneficio dei lavoratori quanto dei datori di lavoro. Salute e sicurezza dei lavoratori devono essere tra le priorita’ dell’agenda di Governo, con l’obiettivo di prevenire e contrastare gli incidenti mortali che sono, tuttavia, in costante aumento. Infatti l’Inail, nei primi dieci mesi del 2020, ha registrato 833 morti sul lavoro, un incremento pari al +21% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Di sicuro, la pandemia Covid-19 ha influito negativamente sui dati e non ha soltanto messo in ginocchio l’economia del Paese ma ha anche seminato morte anche tra i lavoratori. Da anni l’Ugl e’ attiva sul campo con la manifestazione itinerante per l’Italia ‘Lavorare per vivere’, volta a sensibilizzare l’opinione pubblica sul triste fenomeno delle cosiddette ‘morti bianche’. Unendo le nostre energie dobbiamo dire basta a queste stragi silenziose sul lavoro. Alla famiglia della vittima - concludono Giordano e Palumbo - va il cordoglio dell’Ugl Basilicata“.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
30/10/2020 - Fca Melfi, Ugl:”Novità occupazionale, subito 50 nuovi posti di lavoro”

“Fca Melfi va oltre gli schemi, con un periodo in controtendenza dove le aziende chiudono o sono in affanno il sito automobilistico assume 50 lavoratori con contratto in somministrazione a tempo determinato ed a partire dai primi giorni di novembre: oltre che voler ottenere ...-->continua

30/10/2020 - Whirlpool, Spera (Ugl): “Anche il Ceo Bitzer chiude la porta a Napoli”

“Terminato l’incontro con il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte, al quale hanno partecipato il Ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli, il Ministro del Lavoro Nunzia Catalfo e il Ministro per il Sud Giuseppe Provenzano. Hanno pre...-->continua

30/10/2020 - Emergenza Covid-19, il discorso di Bardi in Consiglio regionale

Il presidente della Regione Basilicata Vito Bardi ha pronunciato oggi in Consiglio regionale il seguente discorso:
“Signor Presidente, signori Consiglieri,
purtroppo, ci troviamo ad affrontare la seconda fase della pandemia. È vero, era nelle prevision...-->continua

30/10/2020 - Fim, Uilm, Fismic e Acqf: “50 nuove assunzioni a tempo determinato nella Fca''

Si è tenuta nel primo pomeriggio di oggi una riunione tra la direzione aziendale di Fca e il Comitato Esecutivo.
Nel suddetto incontro la direzione aziendale ha comunicato il ricorso all’assunzione di 50 lavoratori con contratto in somministrazione a tempo...-->continua

30/10/2020 - Funghi, castagne e prese in giro

A proposito del divieto di raccolta di funghi e castagne, dispiace che molti Comuni abbiano copiato un compito sbagliato. Penso che il tutto sia nato dalle lamentele di qualche privato, che visto il proprio castagneto invaso da" turisti della domenica" ha pens...-->continua

30/10/2020 - Potenza. Consiglio provinciale sollecitata la regione su progetti di infrastrutture viarie e scolastico

Il Consiglio Provinciale di Potenza riunito questa mattina in modalità videoconferenza con la sola presenza in sede del Presidente Rocco Guarino, del Segretario Generale Alfonso Marrazzo e dei funzionari addetti, ha approvato all’unanimità la surroga del Consi...-->continua

30/10/2020 - Italia Viva Senise su tariffe di accesso ai servizi scolastici

Italia Viva Senise, attraverso una richiesta della componente l’assemblea nazionale Maria Rosa Spagnuolo, ha inviato al sindaco di Senise una nota per ‘’segnalare una difformità rilevata tra l’avviso di iscrizione al Servizio mensa Scolastica e la delib...-->continua









WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo