HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Pisticci, frana in via Vespucci: nota dal Comune

17/02/2020

In relazione all’intervento dei Vigili del Fuoco di venerdì scorso sull’immobile di Via Vespucci e alle conseguenti notizie di stampa circa il presunto aggravarsi della frana in atto al c.d. “Fosso Pisciacchio” occorre fare un po’ di chiarezza.

Innanzitutto preme evidenziare che i due fenomeni non sono assolutamente da mettere in correlazione tra loro, onde tranquillizzare i cittadini residenti nella zona: tanto è emerso dal sopralluogo effettuato domenica 16 febbraio dall'Amministrazione con l’ausilio tecnico del Geologo Dott. Domenico Laviola e la consulenza del Prof. Vincenzo Simeone, ordinario di Geologia applicata al Politecnico di Bari che si è recentemente occupato anche della frana di Pomarico. Si è potuto constatare, inoltre, che il fabbricato di via Vespucci poggia probabilmente su un terreno di riporto e solo il lento assestamento dello stesso ha provocato le lesioni visibili sulle facciate. Del resto tale fenomeno è in atto ormai da anni, come ben noto a tutti, essendo l'edificio ubicato sulla strada di accesso al centro abitato.

Nella mattinata di lunedì 17 febbraio è stato effettuato ulteriore sopralluogo dall'Ufficio tecnico insieme ai tecnici di Acquedotto lucano che ha escluso, al momento, eventuali perdite della condotta della fogna nera, riservandosi nei prossimi giorni di effettuare apposita videoispezione di tutto il tratto fognario.

Nell’area circostante, invece, non sono stati osservati fenomeni franosi in atto: il muro di contenimento della strada, infatti, risulta integro e privo di fessurazioni, così come il marciapiede antistante il muro. Attualmente è in adozione da parte dell’Amministrazione comunale apposito provvedimento teso alla messa in sicurezza dell’edificio da parte dei proprietari e, al fine di tenere sotto osservazione il fenomeno, si procederà ad un monitoraggio geotecnico dell’area, come suggerito dal Prof. Simeone.

Questione diversa è, invece, quella che interessa il versante sottostante, che dista peraltro diverse centinaia di metri da via Vespucci e che è conosciuto come “Fosso Pisciacchio”, dove è osservabile, anche lì da diversi anni, un movimento del terreno che è interessato dal piede di una frana del versante sottostante la villa comunale di Pisticci. Già qualche mese fa è stato osservato un nuovo distaccamento di una porzione di terreno, determinando la situazione osservabile oggi.

Nell’area insiste, inoltre, uno degli scarichi fognari dove sono convogliate le acque nere prodotte nell’abitato di Pisticci centro, a causa della mancanza di un adeguato sistema di depurazione. E’ noto, infatti, che il nostro paese rientra tra gli abitati soggetti a procedura di infrazione comunitaria di cui alla Direttiva 91/271/CEE, in quanto privi di depuratore cittadino.
L’intervento, finanziato con delibera CIPE per un importo complessivo di 6 milioni di euro, è in capo al Commissario Unico per la Depurazione ed è attualmente ancora in fase di gara la relativa progettazione.

Nel corso del nostro mandato amministrativo più volte abbiamo sollecitato Acquedotto Lucano ad accelerare un intervento non più procrastinabile, oggetto anche di apposita audizione presso la Seconda Commissione Regionale in data 19 aprile 2018, cui hanno preso parte per il Comune di Pisticci l’Assessore ai Lavori Pubblici ing. Salvatore De Angelis e il funzionario del servizio Lavori Pubblici e Manutenzioni ing. Rocco Di Leo, i quali hanno evidenziato l'urgenza di tale opera, indispensabile non soltanto per uscire dalla procedura di infrazione europea, ma soprattutto per mitigare i rischi derivanti dall’erosione causata dallo scorrimento delle acque di fogna.

Ringraziando quanti hanno sensibilizzato l’opinione pubblica rispetto ad un problema, quale quello del dissesto idrogeologico del territorio, sussistente da diversi decenni e mai affrontato in maniera seria e risolutiva, cogliamo l’occasione per rivolgerci alla Regione e ad Acquedotto Lucano perché portino a compimento gli interventi programmati per il consolidamento dell’abitato di Pisticci Centro e per la realizzazione del sistema di depurazione.




archivio

ALTRI

La Voce della Politica
2/07/2020 - CNDDU commemora il giudici Ferlaino ed esprime solidarietà a Gratteri

Il Coordinamento nazionale docenti della disciplina dei diritti umani intende commemorare la figura del giudice Francesco Ferlaino, ucciso dalla 'ndrangheta sotto casa, in località Nicastro, una frazione di Lamezia Terme, alle 13:30 del 3 luglio 1975, a colpi di lupara. L’im...-->continua

2/07/2020 - Giunta approva nuovi A.P., Cupparo: ‘Prosegue sostegno a imprese e lavoratori’

Prosegue l’attività del Dipartimento Attività Produttive sulle misure di aiuto e sostegno ad imprese, lavoratori e cittadini.

Su proposta dell’Assessore Francesco Cupparo oggi la Giunta Regionale ha approvato l’AP “Azioni di formazione continua per ca...-->continua

2/07/2020 - Viggiano, indotto Eni. Uil e Uilm: si apre spiraglio su vertenze Nico e Caruso

Si è tenuto oggi pomeriggio il Consiglio Territoriale della UIL UILM Basilicata davanti alla sede ENI di Viggiano (Convento), alla presenza del Segretario Regionale UILM Basilicata Marco Lomio, il Segretario Regionale Feneal Carmine Lombardi e del coordinatore...-->continua

2/07/2020 - Coopbox, proclamato lo stato di agitazione

Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiltec Uil hanno proclamato il ripristino dello stato di agitazione alla Coopbox di Ferrandina con il conseguente blocco degli straordinari e di tutte le flessibilità di orario e di mansione. Lo comunicano in una nota i segretari ter...-->continua

2/07/2020 - Piano anticaporalato: pronta app 'Resto in campo'

E’ stata presentata dal Ministro del Lavoro e delle politiche sociali, On. Nunzia Catalfo, l’applicazione per dispositivi mobile ” Resto In Campo”, dedicata all’intermediazione diretta nel mercato del lavoro nel settore agricolo. Il rapido sviluppo di tale app...-->continua

2/07/2020 - Incontro in Provincia di Matera su manutenzione strada Cavonica

Una prima immediata soluzione è stata individuata dalla Provincia di Matera per la manutenzione straordinaria della strada S.P. 4 Cavonica, ma non ancora sufficiente a risolvere le numerose criticità che interessano un’arteria strategica del territorio materan...-->continua

2/07/2020 - Domani V appuntamento con la campagna ‘26 centesimi di democrazia’

La campagna “26 centesimi di democrazia” prosegue e venerdì 3 luglio tornerò a Potenza per tenere un sit-in in Piazza Matteotti. Prosegue con ulteriore slancio e nella certezza che stiamo provando a difendere un diritto costituzionale, un diritto sancito dall’...-->continua









WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo