HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Anp-Cia: incontro in Prefettura a Potenza

1/07/2019

Adeguare gli importi delle pensioni minime che in provincia di Potenza sono il 28% (42.544) sotto i 500 euro (il 21% del totale erogato) e che nel 70% dei casi riguardano agricoltori e pensionati che vivono nelle aree rurali, a cui si aggiungono 100.036 pensioni (il 66%, vale a dire il 45% del totale erogato) sotto i 750 euro mensili. E’ la sollecitazione principale che una delegazione di pensionati associati all’Anp-Cia, guidata dal coordinatore regionale Cia-Agricoltori Donato Distefano, ha presentato al Capo di Gabinetto e vice Prefetto di Potenza dott. Antonio Incollingo. Dopo l’incontro presso la Prefettura di Matera questo secondo ha consentito di illustrare il documento "Il Paese che vogliamo", che è alla base di una mobilitazione ad ampio raggio su tutto il territorio italiano per porre all’attenzione del Governo i pressanti problemi dei pensionati e sollecitare adeguati interventi. Tra le altre richieste: ISTITUIRE PENSIONI BASE CHE NON SIA D'IMPORTO AL DI SOTTO DEL 40% DEL REDDITO MEDIO NAZIONALE; RIDURRE IL CARICO FISCALE INTRODUCENDO AREA NO TAX PENSIONA FINO A 20.000 €; PREVEDERE ANCHE LEGGE DI BILANCIO 2019 LA 14° CHE AD OGGI NON E' CONTEMPLATA; UNA RIVISTAZIONE DEL CRITERIO PER ACCEDERE A QUOTA 100 RIMUOVENDO TUTTE LE PRECLUSIONI TECNICHE CHE DI FATTI PER GLI AGRICOLTORI IMPEDISCNO DI ACCEDERVI; INSERIRE GLI AGRICOLTORI E GLI IAP FRA LE CATEGORIE DEI LAVORATORI GRAVOSI; ADEGUARE LE QUOTE DI FAMIGLIARI AL SISTEMA DELL'ANF ANCHE PER LE PENSIONI AUTONOME
L’ANP-CIA ritiene fondamentale un’iniziativa del Governo per favorire il rilancio e la competitività economica delle aree più interne, a partire dall’agricoltura, la difesa del territorio, nonché la preservazione della cultura e delle tradizioni popolari. In sostanza, un welfare di comunità funzionale alla tutela delle persone e alla promozione dello sviluppo. Si mette in rilievo anche l’urgenza del tema della valorizzazione del ruolo sociale dell’anziano, per favorire il quale è necessaria una Legge sull’invecchiamento attivo, le cui linee fondamentali sono tracciate dagli Organismi europei e nazionali degli anziani, AGE Platform Europe e AGE Italia, dei quali ANP-CIA è membro permanente.
ANP-CIA non arretra nel suo impegno a difesa dei diritti dei pensionati e ritiene di particolare importanza l’autorevole interessamento della Prefettura verso il Governo nazionale per far fronte al disagio in cui vivono i moltissimi pensionati della Basilicata. Attraverso un periodico e permanente confronto con le Organizzazioni di rappresentanza, le forze politiche potranno operare con maggiore incisività, recuperando uno spirito positivo che possa dare impulso alle politiche economiche e sociali del Paese.
Oltre al nodo non risolto delle pensioni, il documento lamenta una inadeguata strategia e azione di politica sanitaria e di servizi sociali, soprattutto nelle aree interne e rurali del Paese. Le persone anziane, già in difficoltà per gli effetti della crisi di questi ultimi anni, sono quelle maggiormente colpite da queste carenze.
Questa situazione è estesa all’intero Sud della nazione che presenta registra un sempre maggior divario territoriale anche in termini di valori assoluti, infatti mentre agli inizi degli anni 80 il divario riguardo gli importi pensionistici e il differenziale fra il Nord del paese e le Regioni del Sud si attestava sotto il 10% oggi il divario 2017, si più che raddoppiato passando a circa il 21%, (praticamente a fronte di 100 euro di pensione erogate nel Nord del nostro paese ne corrispondono solo 79 euro nelle Regioni del Sud). Tale stato di cose genera vede accrescere il divario sul versante del valore medio degli importi pensionistici erogati, che di fatti è la fotografia eloquente e perdurante deficit occupazionale e di una modesta qualità retributiva del lavoro nel Sud del paese.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
7/07/2020 - Meritocrazia Italia: ‘nuove prospettive di rilancio del made in Italy

È all’evidenza la riduzione delle quote di mercato occupate dalle imprese italiane in diversi settori d’esportazione.
La contingenza del recente stato emergenziale e delle conseguenti politiche discriminatorie praticate dai potenziali acquirenti è stata decisiva. Ma si t...-->continua

7/07/2020 - Latronico: 'ok bonifica discarica, illuminazione e altre opere pubbliche'

A Latronico è stata quasi completata la bonifica della discarica, sottoposta a procedura di infrazione da parte dell’Unione Europea. Ma l’Amministrazione in questi ultimi giorni, dopo l’affidamento della piscina e degli impianti sportivi, ha comunicato l’avvio...-->continua

7/07/2020 - Emergenza cinghiali: l’assessore Fanelli incontra i Prefetti

Per alleviare i problemi determinati dalla sovrappopolazione di cinghiali la Regione Basilicata verificherà la possibilità di mettere in campo iniziative rivolte agli operatori economici per incentivare il ritiro delle carcasse e di finanziare l’acquisto di ga...-->continua

7/07/2020 - Al San Carlo ‘’occorre programmare il lavoro stabile a tempo indeterminato’’

Con le risorse messe a disposizione dal Governo con il D.L. 18 e il D.L. 34, il San Carlo avrebbe dovuto programmare per il 2020 le varie assunzioni che con la ripresa delle attività sono estremamente necessarie e la Regione avrebbe dovuto deliberare le ...-->continua

6/07/2020 - CNDDU: ‘Cordoglio per scomparsa Ennio Morricone’

Il Coordinamento nazionale docenti della disciplina dei diritti umani esprime cordoglio per la scomparsa di un personaggio fondamentale del mondo della cultura e della musica: Ennio Morricone.
Le molteplici geniali composizioni con cui ha emozionato il pu...-->continua

6/07/2020 - Braia: 180 giovani imprenditori agricoli attendono scorrimento graduatoria misura 6.1.

“Ritengo sia non più accettabile che, con la rimodulazione ulteriore consentita dall'Europa, non si riescano a recuperare risorse per circa 10 milioni di euro del Psr Basilicata per i 180 giovani agricoltori che attendono da 14 mesi lo scorrimento della gradua...-->continua

6/07/2020 - Progetto Centro d’eccellenza per droni: Cupparo convoca incontro per il 9 luglio

Dopo l’incontro con Total e associati del 1 luglio scorso nel quale è stato illustrato il progetto del Centro d’eccellenza per droni, quale primo intervento nel settore no oil, l’assessore alle Attività Produttive Francesco Cupparo ha avviato un confronto col ...-->continua









WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo