HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Asm, sei nuovi chirurghi saranno assunti tra Matera e Policoro

2/04/2024



Sei nuovi chirurghi saranno assunti a tempo indeterminato nei due ospedali di Matera e Policoro, nel giro di qualche settimana. Lo annuncia il Commissario Straordinario dell’ASM a seguito dell’espletamento del concorso che si è concluso lo scorso 21 marzo con una graduatoria di 13 professionisti risultati idonei. Il bando di concorso che risale al 2021 prevedeva in origine la copertura di 3 posti vacanti che l’ASM ha deciso di raddoppiare per rispondere al meglio alle esigenze espresse dai due presidi ospedalieri Madonna delle Grazie e Papa Giovanni Paolo II.
“Si tratta di incarichi –afferma il Commissario Straordinario dell’ASM- che saranno cruciali per garantire un’assistenza di alto livello a tutta la popolazione del territorio e rientrano nel più generale piano di potenziamento dei servizi sanitari e sociosanitari messo in campo dall’Azienda Sanitaria Locale di Matera. Per quanto riguarda i chirurghi l’intenzione è quella di procedere con lo scorrimento della graduatoria in modo da provare ad assumere (qualora accettino l’incarico) anche gli altri sette risultati idonei, affinchè le varie articolazioni aziendali siano dotate delle risorse umane idonee”.
L’entrata in servizio dei nuovi chirurghi è la prosecuzione di un percorso virtuoso messo in campo dal nuovo management dell’Azienda Sanitaria Locale di Matera che prevede 255 assunzioni a tempo indeterminato nel corso del 2024. Di queste nuove figure professionali 91 saranno medici e dirigenti sanitari mentre altri 80 circa tra infermieri, ostetriche, tecnici di radiologia e altro personale sanitario del comparto.




ALTRE NEWS

CRONACA

17/04/2024 - Montalbano J., strada intitolata Tenente Colonnello Giuseppe Cipriano
17/04/2024 - Policoro, 30enne arrestato con 4,956 kg. di marijuana, denunciata la compagna
17/04/2024 - Le misure di sicurezza per ordinazione episcopale di don Domenico Beneventi
17/04/2024 - Matera. Turista tedesca cade nei pressi del ponte in legno

SPORT

16/04/2024 - Bernalda Futsal, verso i Play Off. Grossi: “In ognuno di noi c’è una luce diversa''
16/04/2024 - Rotonda, mister Pagana: ‘Il rispetto degli avversari è il miglior risultato’
15/04/2024 - Tricolore Formula Challenge ACI SPORT: a Potenza Coviello tiene le chiavi della città
15/04/2024 - Promozione Basilicata. Il Melfi vince a lagonegro e conquista il campionato

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

Non con i miei soldi. Non con i nostri soldi
di don Marcello Cozzi

Parlare di pace in tempi di guerra è necessario, ma è tardi.
Non bisogna aspettare una guerra per parlarne. Bisogna farlo prima.
Bisogna farlo quando nessuno parla delle tante guerre dimenticate dall'Africa al Medio Oriente, quando si costruiscono mondi e società sulle logiche tiranniche di un mercato che scarta popoli interi dalla tavola dello sviluppo imbandita solo per pochi frammenti di umanità; bisogna farlo quando la “frusta del denaro”, come ...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo