HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Melfi e Venosa (PZ): Violano le misure cautelari loro imposte. Due arresti dei Carabinieri

25/03/2020



I Carabinieri delle Stazioni di Melfi e Venosa, in due distinte circostanze, hanno arrestato due persone, un 39enne e un 73enne, entrambe sottoposte a misure cautelari, le cui violazioni hanno comportato l’emissione a loro carico di un provvedimento restrittivo da parte dell’Autorità Giudiziaria, che ne ha disposto gli arresti domiciliari.
Nel dettaglio, i militari, a Melfi, hanno eseguito l’ordinanza emessa dal G.I.P. di Potenza nei confronti del 39enne, che era sottoposto all’obbligo di presentazione alla P.G., in merito al quale, i Carabinieri, più volte hanno accertato ritardi e, pertanto, violazioni circa il rispetto degli orari prescritti, motivo per cui gli stessi hanno informato la Procura della Repubblica del capoluogo per far sì che venisse richiesto e disposto un aggravamento dell’anzidetta misura, finalità che di fatto si è concretizzata.
Analogamente è avvenuto a Venosa, laddove i Carabinieri hanno arrestato il 73enne, gravato dall’obbligo di dimora nel comune ma che, a partire dal mese di febbraio scorso, si è reso autore di una serie di inosservanze alle prescrizioni impostegli per le quali gli operanti hanno inoltrato apposite informative all’A.G. potentina che pure in questo caso ha proposto ed ottenuto un provvedimento più afflittivo a carico del destinatario.
Quest’ultimo, nel gennaio dello scorso anno, a Lavello (PZ), all’esito di indagini condotte dai Carabinieri della locale Stazione e coordinate dalla Procura della Repubblica di Potenza, era stato arrestato in esecuzione di provvedimento cautelare del locale Ufficio G.I.P. per maltrattamenti in famiglia e lesioni personale aggravate provocate alla compagna convivente.



ALTRE NEWS

CRONACA

29/03/2020 - Covid e tamponi: l'incredibile storia di una infermiera della Val D'Agri
29/03/2020 - Coronavirus, errore nel bollettino: nessun nuovo caso a Teana
29/03/2020 - Emergenza Covid-19: aggiornamento del 29 marzo
29/03/2020 - Tragedia del piccolo Diego a Metaponto: domani l'autopsia

SPORT

28/03/2020 - Volley, PVF Matera: domenica teaser de “Il settimo giocatore”
27/03/2020 - FCI Basilicata:stop all’attività ciclistica per la tutela dei tesserati
23/03/2020 - Coronavirus: il Viggianello lancia una raccolta fondi per ospedali lucani
22/03/2020 - Pasquale Natale e gli allenamenti a casa per i calciatori del Francavilla

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

28/03/2020 Comunicazione di sospensione idrica a Sant'Angelo Le Fratte

Sant'Angelo Le Fratte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti. SANT'ANGELO LE FRATTE: Paese e frazioni

27/03/2020 Terremoto di magnitudo 2 a Forenza

Piccola scossa di terremoto di magnitudo 2 si è verificata questa mattina a Forenza in Basilicata. Il sisma è stato registrato dalla Sala Sismica INGV-Roma alle ore 08:02 Italiana a 2 km NW Forenza (PZ) ad una profondità di 10 km. Non ci sono stati danni e nessuna replica

24/03/2020 Sospensione idrica a Potenza

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 14:00 di oggi fino al termine dei lavori. POTENZA: Parte di Viale Marconi e Via Torraca nei pressi della questura

Il fiume, la stella e il piccolo angelo
di Mariapaola Vergallito

Quella paura che ci attanaglia per tutto ciò che è l’emergenza Covid 19, che prepotentemente è entrata anche nella nostra regione, il timore degli altri, le parole spesso sbagliate, le frasi scritte in fretta sui social che poi diventano macigni, la quarantena forzata e la quarantena dell’empatia verso gli altri.
Tutto il male è stato cancellato. Al suo posto è arrivato il dolore.
Al suo posto è arrivata una lancia a spezzare i nostri cuori , a rende...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo