HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Noepoli: alcuni genitori segnalano disagi per trasporto scolastico

18/11/2019



Alcuni genitori di Noepoli si sono rivolti alla nostra redazione per segnalare quello che loro raccontano come un vero e proprio disagio e che ha a che fare con il trasporto scolastico verso Senise. Andiamo con ordine: a Noepoli, da qualche anno, esistono solo la scuola dell’infanzia e quella primaria. La secondaria di primo grado (le scuole medie) a causa dello scarso numero di alunni non si è formata e gli studenti viaggiano alla volta di Senise. Per il viaggio esiste un bus appositamente dedicato a questi studenti messo a disposizione dal Comune, con affidamento deliberato nello scorso mese di settembre poco prima dell’apertura delle scuole. Secondo la delibera l’esternalizzazione del servizio si è resa necessaria “perché attualmente lo scuolabus comunale ha bisogno di revisione e di straordinaria manutenzione” e il dipendente utilizzato in passato “è infortunato e non si conosce la data di rientro”. E qui ci sarebbe il primo problema: sul bus non c’è servizio di accompagnamento degli studenti. “Personalmente è un problema- ci dice il signor Antonio, uno dei genitori- per una ragione di sicurezza generale ed anche perché se il mezzo arriva a destinazione circa 20 minuti prima della campanella io francamente ho timore che mia figlia e gli altri compagni siano lasciati da soli fino all’apertura delle porte”. “Per questo- continua- ho deciso di accompagnarla io”. Situazione simile e collegata, invece, quella della signora Antonella, madre di un bimbo che frequenta le elementari e che ha bisogno di svolgere quotidianamente attività di riabilitazione presso una struttura che si trova a Senise. La mancanza di un accompagnatore ha costretto la signora non solo ad accompagnare personalmente suo figlio la mattina ma anche a portare a Senise, per una concomitanza di orari, il figlio più piccolo che frequenta l’asilo.
Fino all’anno scolastico 2018-2019 la figura dell’accompagnatore era prevista perché veniva utilizzato per questa mansione un beneficiario del Reddito Minimo di inserimento. Attualmente il servizio esiste ma sembra monco rispetto agli anni passati. Sulla vicenda, a fine settembre, era intervenuta anche la minoranza comunale.
Abbiamo sentito il sindaco Franco Calabrese che ci ha fatto sapere di essere in attesa di una risposta da parte della Regione Basilicata dopo aver presentato un nuovo progetto, in riferimento al Reddito Minimo, per coprire la mansione. “E anzi- ci ha detto- abbiamo presentato un progetto ex novo per due unità per accompagnatori o servizi scolastici affini, proprio per coprire agevolmente tutte le ore”. Quindi è la Regione a dover dare l’assenso? Che lo faccia subito, dunque, anche in virtù di una programmazione che proprio per le aree interne si muove nell’ottica di potenziare il sistema scolastico e il trasporto anche per le attività extrascolastiche per il quale vengono messi a disposizione anche fondi.

Mariapaola Vergallito



ALTRE NEWS

CRONACA

12/12/2019 - Lauria. Mafia: ucciso nel 1999 su Salerno-Reggio, due arresti
12/12/2019 - Piogge in aumento, ma nel weekend previste massime primaverili
12/12/2019 - Lauria: effettuata l’autopsia sul corpo del 34enne morto a Ferrara
12/12/2019 - Rotonda: l’Amministrazione ha chiesto un mutuo ventennale per il campo sportivo

SPORT

12/12/2019 - Calcio: giocati alcuni recuperi nei principali tornei regionali
12/12/2019 - Matera: corri con Babbo Natale
11/12/2019 - La Ct delle Azzurre a Viggiano per parlare di calcio giovanile e femminile
10/12/2019 - Picerno: Curcio acquisisce 80 % delle quote. Per la Covisoc società solida

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

12/12/2019 Sospensioni idriche 12 dicembre 2019

Policoro: a causa di un guasto improvviso su condotta, l'erogazione idrica sarà sospesa in via Gonzaga dalle ore 15:00 circa di oggi fino al termine dei lavori.
Trecchina: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa in località Colla dalle ore 15:00 di oggi fino al termine dei lavori.

10/12/2019 Grassano: sospensione idrica

Per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa nell'intero abitato dalle ore 15:00 di oggi fino al recupero della risorsa.

10/12/2019 Rapone: interruzione idrica

A causa di un guasto improvviso, è in corso l'erogazione idrica in contrada Casino Pinto e contrada Pediglione. Il ripristino è previsto al termine dei lavori di riparazione.

Il fuoco del ghetto illumini le nostre coscienze
di Mariapaola Vergallito

Nessuno di noi dovrà più tornare indietro da quanto accaduto ieri. Nessuno di noi dovrà poter cancellare il capitolo nero marchiato col fuoco del ghetto della Felandina di Metaponto. Non che di vergogna e di indecenza prima di ieri non ce ne fossero abbastanza. Ma forse si doveva arrivare alla morte di una povera donna nigeriana resa irriconoscibile dal fuoco di un’alba lucana per accenderne un altro, di fuoco: quello dell’indignazione attiva, della coscienz...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo