HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Dal rischio fallimento alla quotazione in Borsa: una storia che parla lucano

23/07/2019



La sua storia è un fenomeno mediatico: Enzo Muscia è un uomo che da dipendente licenziato è diventato imprenditore di successo. A Novo Italia è un’azienda italiana, con il quartier generale a Saronno, che opera con successo nel settore dell’ assistenza post vendita e della riparazione di apparecchiature elettroniche, per grandi brand internazionali. Nel 2011 la multinazionale decide di avviare i licenziamenti in tronco. Tra i 232 sfortunati, c’è anche Enzo Muscia. Così, nel 2012, l’azienda è ripartita da zero. Enzo Muscia ha assunto gli ex colleghi mandati a casa, scegliendoli in base alle competenze allora necessarie all’azienda per rimettersi in marcia. Per la sua impresa, Enzo Muscia è stato insignito dal Presidente Sergio Mattarella del titolo di Cavaliere dell’ordine al Merito della Repubblica Italiana. L'azienda, che oggi conta una quarantina di dipendenti e un fatturato da 2,8 milioni di euro, diventerà entro la fine dell'anno una spa. "Quella di Enzo Muscia è una storia che bisognerebbe sempre raccontare - spiega Antonio Quintino Chieffo, Ceo di AC Finance e Cfo di A Novo Italia -. Gli imprenditori italiani hanno bisogno di conoscere un modo di fare impresa così genuino. Per A Novo i prossimi mesi saranno importanti: superate le difficoltà iniziali ora bisognerà passare alla fase di consolidamento. Stiamo valutando anche la quotazione in Borsa". Ieri in visita nello stabilimento il deputato di Forza Italia Claudio Pedrazzini che ha incontrato l'imprenditore di Saronno. "Bisogna fare i complimenti a Enzo Muscia perché è riuscito a vincere una sfida difficile - dice il deputato di Forza Italia, Claudio Pedrazzini -. A Novo è un'azienda che trasmette a tutti un messaggio molto positivo. Ho sentito tanto parlare di Muscia e sono orgoglioso di averlo conosciuto". Da ottobre scorso A Novo Italia ha aperto anche una filiale a Torino. “Anche in questo caso, ho ripreso persone che avevano perso il lavoro. Le cose vanno bene, l’obiettivo che mi pongo è fare altre dieci assunzioni ogni anno” sottolinea Muscia che poi aggiunge: "La mia è la storia di una persona che non ha mai mollato nonostante le difficoltà. E' un messaggio che vorrei trasmettere soprattutto ai più giovani. Io sto facendo impresa rispettando i valori che mi hanno trasmesso i miei genitori. Ho avuto possibilità di assumere buona parte dei miei ex colleghi e sono molto contento".



ALTRE NEWS

CRONACA

6/07/2020 - Valsinni: ''lavoratori pendolari senza posto sul bus dimezzato per emergenza Covid''
6/07/2020 - Maltempo, Fanelli: in corso monitoraggio danni ad attività agricole
6/07/2020 - Missione lucana di sostegno ai profughi siriani del campo di Corinto
6/07/2020 - Melfi: sorpreso in casa con 35 grammi di marijuana. Arrestato dai Carabinieri

SPORT

6/07/2020 - La storia di Musa Juwara, dal barcone passando per la Basilicata fino al primo gol in Serie A
6/07/2020 - Federico Marretta nuovo schiacciatore della Rinascvita Volley Lagonegro
6/07/2020 - Serie C: il Potenza impatta con il Catanzaro e passa alla fase nazionale
4/07/2020 -  Enti di Promozione Sportiva della Basilicata: 'Inaccetabili misure regionali'

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

4/07/2020 Sospensioni idriche

Sant'Angelo Le Fratte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 23:00 di oggi alle ore 05:00 di domani mattina salvo imprevisti. SANT'ANGELO LE FRATTE: Centro abitato

3/07/2020 Sospensioni idriche

San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 19:30 di oggi alle ore 08:30 di domani mattina salvo imprevisti. SAN FELE: LOCALITÀ PALAZZUOLO E SERRA S.ILARIO.

Ruvo del Monte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 20:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. RUVO DEL MONTE: Contrade: Fronti, Cerrutolo, S.Elia, Serra del Saluce, Bucito, Fontanelle e zone limitrofe.

Acerenza: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti. ACERENZA: Contrade: Isca Rotonda, Finocchiaro, Santa Domenica, Pipoli, San Germano, Fiumarella, Macchione e zone limitrofe.

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti. PICERNO: Strada Alto Cesine, Strada Marmo I, Strada Marmo II, Strada Castelli, Strada ponte di Vose, Strada Castagna, Strada Melandro, Strada della Cantoniera, Strada Serra delle Querce, Strada degli Orti, Strada Tarallo, Strada Toppo.

Filiano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 19:00 di oggi fino al recupero del livello. FILIANO: C.DA CARPINI.

30/06/2020 Sospensione idrica a Lauria

Lauria: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 08:00 alle ore 13:00 di oggi salvo imprevisti. LAURIA: C/de Rosa e S.Filomena

La criminalità: una malapianta in continua crescita
di don Marcello Cozzi

Domanda e offerta. Sono le regole del mercato, e anche di quello criminale. E anche in Basilicata, oggi come ieri.
Le recenti e ultime inchieste giudiziarie coordinate dalla DDA di Potenza - da quella della settimana scorsa nel vulture melfese a quella di queste ore nella provincia materana - non ci dicono solo che la malapianta malavitosa purtroppo non smette mai di crescere e anzi rifiorisce di continuo tra vecchi nomi e nuove leve, non ci dicono solo ...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo