HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Eccellenza 6a giornata: Castelluccio-Rotonda 1-8

14/10/2019



E' stato il derby della paura per i rossoblu di casa che hanno visto la porta difesa da Mecca violata per ben otto volte dai ragazzi di mister Logarzo.
Diversi sono stati i momenti di totale black out dei padroni di casa durante i quali l'undici di De Marco si è letteralmente estraniato dalla partita prestando il fianco alle continue folate offensive dei biancoverdi.
Castelluccio ancora senza Lavecchia squalificato e Lombardi lungodegente, Rotonda praticamente in formazione tipo con la sola assenza di Diez Ocerin in regia.
Gara che si sblocca al quarto d'ora di gioco quando Crispino finalizza una ripartenza fulminante dopo un angolo a favore del Castelluccio; uno-duo micidiale che si concretizza quattro minuti dopo quando lo stesso numero 3 realizza la sua personale doppietta su uno schema da calcio d'angolo realizzato alla perfezione ma con evidenti colpe della retroguardia casalinga che rimane imbambolata a guardare l'azione in area di rigore.
Il colpo di grazia arriva già al trentacinquesimo con Formicola che fulmina Mecca con un potente tiro da fuori area, anche in questo caso marcature castelluccesi saltate già in avvio di azione.
Grifoni che si vedono in attacco solo grazie alla caparbietà di Pioggia che tenta di caricarsi sulle spalle tutto il peso offensivo dei rossoblu risultando pericoloso in un paio di occasioni. Al terzo tentativo arriva la meritata marcatura per il terminale d'attacco castelluccese che con una bella girata scaraventa in rete un perfetto cross di Cruscomagno con l'evidente complicità del portiere ospite D'Agostino.
A due minuti dal termine della prima frazione svaniscono le già flebili speranze di recupero da parte dal Castelluccio in seguito al rosso diretto rimediato da Arleo per qualche parola di troppo nei confronti del direttore di gara. Prova opaca del numero 20 di Castronuovo che però era andato vicino al gol del 2-3 qualche istante prima con una volé dal limite dell'area.
Nel secondo tempo la squadra del patron Bruno va a nozze negli spazi lasciati liberi in mezzo al campo anche a causa dell'inferiorità numerica del Castelluccio e trovano, al cinquantaquattresimo, il poker con Petricciuolo che sfrutta al meglio un errore in disimpegno di Milone.
A cavallo tra l'ora di gioco e il settantesimo c'è gloria anche per Ferreira con due gol da attaccante di razza, un mix di tecnica e caparbietà che mette in ginocchio i padroni di casa.
Al minuto settantasette doppietta personale anche per Petricciuolo con un tap in vincente di testa dopo una corta e centrale respinta di Mecca in area di rigore.
A tempo praticamente scaduto e con il Castelluccio in ginocchio altra ingenuità in area di capitan Grasso che fa decretare al signor Liotta un penalty magistralmente trasformato dal subentrato Andrea Crispino.
E' stata scritta oggi, purtroppo, una delle pagine più nere della storia dell'U.S. Castelluccio; onore al Rotonda che si è dimostrata, se ancora ce ne fosse bisogno, compagine di caratura superiore, ma questo pesante ko deve passare come un pericoloso campanello d'allarme soprattutto per l'atteggiamento con cui si sta affrontando questa categoria.

da Ufficio Stampa Castelluccio


ALTRE NEWS

CRONACA

11/07/2020 - Fiammate Cova e Tempa Rossa: Rosa convoca urgentemente Eni e Total
11/07/2020 - Emergenza Covid-19 in Basilicata: 1 positivo
11/07/2020 - Restituita a Gorgoglione un scultura trafugata nel 2008
11/07/2020 - Matera. Polizia sequestra piantine di marijuana e sventa furto in enoteca

SPORT

10/07/2020 - Mister Raffaele:' risultato storico di cui deve essere orgogliosa tutta la città
9/07/2020 - Serie C: segna França al 96’ e il Potenza va avanti
9/07/2020 - Maretta confermato alla Rinascita Volley Lagonegro
9/07/2020 - Bernalda Futsal. Borges: “Tutti insieme raggiungeremo obiettivi importanti”

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

9/07/2020 Sospensione idrica a Potenza e Tursi

Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 15:45 alle ore 17:45 di oggi salvo imprevisti. POTENZA: C.da Riofreddo, c.da Caira, parte di c.da San Luca Branca e zone limitrofe

Tursi: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 15:45 di oggi fino al termine dei lavori. TURSI: Zona Alta: ViaOliva, Vitt. Emanuele, Toselli, Calata Da Bormida, Zone Limitrofe.

8/07/2020 Corso gratuito operatore di marketing culturale

Fino al 14 di luglio è possibile iscriversi al corso professionale Omcti operatore di marketing culturale e turismo integrato val d'agri rivolto a tutti i disoccupati o studenti età 18/50 anni; corso on line dal 3 agosto dalle 15 alle 19. CORSO GRATUITO con 12 docenti. Per info Fernanda Ruggiero cell 3486050283

8/07/2020 Sospensioni idriche

Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 10:45 alle ore 12:45 di oggi salvo imprevisti. POTENZA: Via Leonardo da vinci e zone limitrofe.

Melfi: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 11:30 di oggi fino al termine dei lavori. MELFI: Solo c.de Amendolecchia e Piani di Colobella.

EDITORIALE

La criminalità: una malapianta in continua crescita
di don Marcello Cozzi

Domanda e offerta. Sono le regole del mercato, e anche di quello criminale. E anche in Basilicata, oggi come ieri.
Le recenti e ultime inchieste giudiziarie coordinate dalla DDA di Potenza - da quella della settimana scorsa nel vulture melfese a quella di queste ore nella provincia materana - non ci dicono solo che la malapianta malavitosa purtroppo non smette mai di crescere e anzi rifiorisce di continuo tra vecchi nomi e nuove leve, non ci dicono solo ...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo