HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Riuso immobili pubblici:Demanio pubblica bandii

21/12/2021

L’Agenzia del Demanio affida in concessione/locazione di valorizzazione gli immobili del patrimonio non strumentale di proprietà dello Stato, scelti per essere avviati ad una valorizzazione economica, sociale, culturale, turistica, assicurandone la fruizione pubblica, sottraendoli al degrado e aprendoli al pubblico. Attraverso bandi pubblici di gara, l’Agenzia affida i beni, per un massimo di 50 anni, a privati in grado di farsi carico del loro recupero, riuso e buona gestione. Si tratta di immobili distribuiti su tutto il territorio nazionale che rappresentano un ventaglio variegato di tipologie del patrimonio immobiliare pubblico di valore storico e identitario, tutti strettamente legati ai contesti paesaggistici e urbani, al tessuto socio culturale e alle comunità locali di riferimento.

I bandi sono pubblicati nella sezione Gare e Aste del sito www.agenziademanio.it , c’è tempo fino alle ore 12.00 del 19 maggio 2022 per presentare l’offerta. Oltre ai bandi è possibile visionare tutta la documentazione a supporto sia in italiano che in inglese: una Guida ai bandi di concessione/locazione di valorizzazione, una Guida al PEF, una Sintesi del Bando e tutte le schede di presentazione dei beni.

L’Agenzia del Demanio, riconoscendo un valore intrinseco alla moltitudine di beni disseminati sul territorio nazionale, individua quindi diversi percorsi al fine di generare un ciclo economico virtuoso, mediante gli strumenti legislativi disponibili e nel rispetto delle identità ed esigenze dei singoli territori. Queste nuove opportunità di riuso e rigenerazione di immobili dello Stato sono inserite nell’ambito del progetto Valore Paese Italia, il programma promosso dall’Agenzia del Demanio, dal MiC, da ENIT e da Difesa Servizi SpA, in stretta collaborazione con altri Ministeri e partner istituzionali coinvolti. Un filone sviluppato in coerenza al Piano Strategico del Turismo 2017-2022, con l’obiettivo di riunire, sotto un unico brand, le reti tematiche associate dall’obiettivo comune della valorizzazione del patrimonio pubblico di immobili di interesse culturale e paesaggistico, favorendo nuove attività legate al turismo sostenibile, alla cultura, allo sport, alla formazione, alla mobilità dolce e alla tutela dell’ambiente, attraverso il ricorso a strumenti di partenariato pubblico-privato.

L’azione dell’Agenzia del Demanio, in qualità di gestore degli immobili di proprietà dello Stato, è orientata ad individuare nuove strategie per la rigenerazione del patrimonio tese ad esaltare la natura dei beni e a rappresentare occasioni di sviluppo per il territorio. In questo momento di rinascita del Paese, l’Agenzia consolida così sempre di più il suo ruolo di operatore di sviluppo economico, ponendosi come collettore di una programmazione coordinata di iniziative esemplari che rafforzino la collaborazione pubblico-privato e soprattutto la sinergia con gli altri partner istituzionali.

Tutte le info sul sito https://www.agenziademanio.it/opencms/it/progetti/concval2021/



ELENCO DEI BENI A BANDO:



Friuli Venezia Giulia

Ex Deposito Munizioni Monte di Mezzo a Sagrado (GO)

Ex Casermetta difensiva di Monte Croce Carnico a Paluzza (UD)



Veneto

Ex Casello Roccolo a Pieve di Cadore (BL)

Ex Casello Ronchi a Pieve di Cadore (BL)

Stazione SottoCastello a Pieve di Cadore (BL)

Casello Bacucco sul Po ad Ariano nel Polesine (RO)



Lombardia

Ex Chiesa di San Cristoforo, alloggio indipendente e giardino a Mantova

Unità immobiliare di Via Stenico a Cremona



Liguria

Villa Lieta già Boyd con parco e pertinenze a Sanremo (IM)



Toscana

Teatro Rossi a Pisa

Villa Carducci Pandolfini a Firenze



Marche

Faro del Cardeto ad Ancona

Casa con Giardino adibita a Dogana a Grottammare (AP)



Lazio

Ex Dogana Torre di Badino a Terracina (LT)



Campania

Bastione Sperone a Capua (CE)

Gran Maestrato di San Lazzaro a Capua (CE)



Basilicata

Casa cantoniera della ferrovia Appulo-Lucana a Irsina (MT)



Calabria

Palazzo dei Principi Lanza di Trabia a San Nicola Arcella (CS)



Sicilia

Ex Caserma Calderi di Ortigia a Siracusa (SR)

Real Casa dei Matti a Palermo

Carcere di San Vito ad Agrigento

Casello Ferroviario Villa Margi a Reitano (ME)

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
7/06/2023 - Migranti. Doppio sbarco a distanza di poche ore, nella notte, al porto di Crotone

Sono in tutto 174 i migranti soccorsi, nelle due operazioni, al largo delle coste calabresi da unità della Guardia costiera mentre erano a bordo di due diverse imbarcazioni provenienti una dalla Turchia e l'altra dalla Libia.
Nel primo sbarco, poco dopo la mezzanotte...-->continua

7/06/2023 - Tre operai calabressi feriti nello scontro su A1 a Frosinone

Un grave incidente stradale si è verificato, questa mattina, lungo la corsia nord dell’A1 tra i caselli di Pontecorvo e Ceprano in territorio di Colfelice, in provincia di Frosinone.

L’impatto ha coinvolto un mezzo pesante e un’autovettura con a bordo...-->continua

7/06/2023 - PNRR: Pelazzi (Argenta SOA): per le imprese sono tante le criticità all’orizzont

“Per le imprese l’attuazione del PNRR presenta molte criticità all’orizzonte e i rischi che si perda un’occasione straordinaria sono elevati: il 61 per cento delle imprese dichiara infatti che non ci sono le condizioni per poter realizzare i lavori infrastrut...-->continua

7/06/2023 - Roma, incontri culturali: 8 giugno incontro con il disegnatore Riccardo Mannelli

Si terrà giovedì 8 giugno alle ore 19.00 presso il Bistrot di Roma La Cicala e la Formica l’incontro con il disegnatore Riccardo Mannelli dal titolo Vivere in uno Stato di Bagnini. L’artista sarà protagonista di LetteralMENTE – gli incontri del Giovedì, rasseg...-->continua

6/06/2023 - Va in archivio tra gli applausi la sesta edizione del Premio Apulia Voice.

Il concorso canoro organizzato dalla MA Eventi di Cosimo ed Annarita Taurino ha strappato applausi a scena aperta al numerosissimo pubblico del Teatro Orfeo, che ha assistito a tre ore di uno spettacolo musicale di altissimo livello.
Foyer aperto a tutti a...-->continua

5/06/2023 - Traffico di droga e armi: 25 misure cautelari tra Italia, Germania e Belgio

Nella mattina odierna, del 5 giugno 2023, in Italia e in altri Paesi dell’Unione Europea, militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catanzaro, con la collaborazione del Servizio Centrale Investigazione Criminalità Organizzata (S.C.I.C.O.), d...-->continua

5/06/2023 - Anas: per un veicolo in fiamme, temporaneamente chiusa la ss 18 var “Cilentana” a Centola (Salerno)

A causa di un mezzo pesante in fiamme, temporaneamente chiusa al traffico, in entrambe le direzioni, la strada statale 18 Var “Cilentana”, al km 155,330 all’altezza di Centola (Salerno). La circolazione è deviata in loco per consentire le operazioni di spegnim...-->continua


CRONACA BASILICATA

8/06/2023 - ''In dieci anni la popolazione scolastica lucana si ridurrà del 20 per cento''
8/06/2023 - Anticaporalato, nuovo tavolo in Prefettura: la struttura di Palazzo S. Gervasio aperta entro fine giugno
8/06/2023 - Rapolla: si dimette il sindaco Cristofaro Biagio Cristofaro
7/06/2023 - Processo “Rinascita Scott”: chiesti oltre 4.300 anni di reclusione

SPORT BASILICATA

7/06/2023 - La Fitness One Senise al 'Trofeo Città di Venosa'
7/06/2023 - A Vasto si assegna la Coppa Italia 2023
7/06/2023 - A Viggiano passerella per i campioni regionali cross country FCI Basilicata
7/06/2023 - La carica dei 650 alla Granfondo del Vulture, ventesima edizione superlativa a Rionero in Vulture!

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
1/12/2021 Ultimo lotto Bradanica, domani alle 11.30 l’apertura al traffico

Come annunciato nei giorni scorsi verrà aperto domani, 2 dicembre, l’ultimo lotto “La Martella” della strada Statale “Bradanica”.
L’apertura al traffico è in programma alle ore 11.30 al km 135 lato La Martella.
Sarà presente l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Donatella Merra.

28/11/2021 Poste Italiane: estesi orari apertura di tre uffici postali lucani

Poste Italiane comunica che a partire lunedì 29 novembre, gli Uffici Postali di Matera 5, Melfi e Moliterno saranno interessati da un potenziamento degli orari di apertura al pubblico.
In particolare, gli uffici postali di Melfi e Moliterno (PZ) saranno aperti dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:20 – 19:05, il sabato dalle ore 8:20 alle 12:35. Matera 5 osserverà l’orario di apertura su 6 giorni lavorativi. Lun/ven 08:20 – 13:45, sabato  08:20 – 12:45.
Questi interventi confermano la vicinanza di Poste Italiane al territorio e alle sue comunità e la volontà di continuare a garantire un sostegno concreto all’intero territorio nazionale. Anche durante la pandemia, infatti, Poste Italiane ha assicurato con continuità l’erogazione dei servizi essenziali per andare incontro alle esigenze della clientela, tutelando sempre la salute dei propri lavoratori e dei cittadini.
L’Azienda coglie l’occasione per rinnovare l’invito ai cittadini a recarsi negli Uffici Postali nel rispetto delle norme sanitarie e di distanziamento vigenti, utilizzando, quando possibile, gli oltre 8.000 ATM Postamat disponibili su tutto il territorio nazionale e i canali di accesso da remoto ai servizi come le App “Ufficio Postale”, “BancoPosta”, “Postepay” e il sito www.poste.it. 

15/11/2021 Obbligo di catene o pneumatici da neve

E’ stata emessa questa mattina e trasmessa alla Prefettura ed a tutte le Forze dell’ordine, l’ordinanza firmata dal Dirigente dell’Ufficio Viabilità e Trasporti della Provincia, l’ing. Antonio Mancusi, con la quale si fa obbligo:“A tutti i conducenti di veicoli a motore, che dal 01 Dicembre 2021 fino al 31 Marzo 2022 transitano sulla rete viaria di competenza di questa Provincia di Potenza, di essere muniti di pneumatici invernali (da neve) conformi alle disposizioni della direttiva comunitaria 92/33 CEE recepita dal Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 30/03/1994 e s.m.i. o a quelle dei Regolamenti in materia, ovvero di avere a bordo catene o altri mezzi antisdrucciolevoli omologati ed idonei ad essere prontamente utilizzati, ove necessario, sui veicoli sopraindicati.

Tale obbligo ha validità, anche al di fuori del pericolo previsto in concomitanza al verificarsi di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio”.





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo