HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Un convegno online su risanamento ambientale e discariche abusive

25/06/2020

“L’identificazione e la bonifica delle aree contaminate costituiscono oggi un problema ambientale di prioritaria importanza, sia a livello nazionale, sia a livello europeo” ha sottolineato il Colonnello dei carabinieri Sergio De Caprio, assessore all’Ambiente e all’energia della Regione Calabria aprendo il Convegno online “Caratterizzazione, Progettazione ed Esecuzione di interventi di risanamento ambientale e discariche abusive: aspetti giuridici e tecnici”, organizzato dal Consiglio Nazionale dei Geologi, in collaborazione con l’Ordine dei Geologi della Regione Calabria, il 25 giugno dalle ore 10 alle 12.30. “Le prime gravi manifestazioni di inquinamento delle matrici acqua e suolo, - prosegue - negli anni Settanta, hanno portato in luce una crescente coscienza sociale del problema. Oggi è evidente come la qualità dell’ambiente sia precondizione per la salute fisica dei suoi abitanti, non solo umani. È giunto il tempo di considerare anche nell’azione amministrativa di ogni giorno l’ecosistema quale unità indivisibile e tutelarlo, quale risorsa, anche economica”. Il dipartimento dell'ambiente e territorio della Regione Calabria ha così illustrato la situazione delle bonifiche e le prospettive alla luce del piano vigente delle bonifiche e da ultimo è stato esaminato il caso studio della Piana di Lamezia nell'ambito dei valori di fondo nella caratterizzazione ambientale. “La Calabria vuole vivere i suoi territori” conclude l’Assessore De Caprio: “Il nostro impegno è quello di affiancare i Comuni in questo percorso, programmando al meglio interventi e risorse”.
Tra gli argomenti affrontati in modalità telematica: lo smaltimento illecito di rifiuti, spesso pericolosi; la lotta alle discariche abusive su tutto il territorio nazionale; la messa in sicurezza e la bonifica dei siti inquinati; il risanamento ambientale di aree particolarmente degradate. Al centro dell’incontro anche il ruolo, le funzioni e la gestione degli appalti nelle gare di lavori pubblici di cui ha parlato l’esponente dell’Anac, Filippo Romano. Tra i partecipanti, il Generale di Brigata dei Carabinieri, Giuseppe Vadalà, Commissario straordinario per la bonifica delle discariche abusive. “La mia adesione nasce dalla condivisione delle finalità dell’evento ovvero lo spirito di promuovere il valore del risanamento del territorio e del recupero ambientale che è poi quello che ci indirizza per la nostra missione di bonifica delle discariche abusive” afferma il Generale dei Carabinieri Giuseppe Vadalà, Commissario Straordinario per la Bonifica delle Discariche Abusive. “L’obiettivo del nostro incontro oggi è quello di poter comunicare, divulgare e ribadire il concetto che ‘fare sistema è l’arma vincente per il Paese’ - sottolinea - ringrazio il Consiglio Nazionale dei Geologi per il valido sostegno che ci sta dando nei lavori per la messa in sicurezza e bonifica delle discariche in infrazione specialmente nelle fasi di caratterizzazione e progettazione degli interventi. Infatti, ho voluto fin da subito stipulare un protocollo con il CNG al fine di poter porre la professionalità dei geologi come riferimento delle dinamiche attuative della nostra missione, la compartecipazione a questi eventi tecnici nasce anche dalla viva collaborazione che abbiamo instaurato con il Consiglio Nazionale” conclude il Commissario Straordinario Bonifica Discariche Abusive.
La grande quantità di rifiuti che produciamo ogni giorno può essere trasformata in risorsa: è questa la frontiera dell’economia circolare. "Il risanamento e il recupero delle aree inquinate consentono di ripensare il territorio portando le scelte urbanistiche verso il riuso, la rigenerazione del costruito, riducendo in tal senso il consumo di suolo” spiega Arcangelo Francesco Violo, Segretario del Consiglio Nazionale dei Geologi. “Il recupero di aree inquinate diventa un intervento di interesse pubblico – continua - che porta con sé la riqualificazione di aree che altrimenti sarebbero destinate all'abbandono ed al degrado, con le relative conseguenze anche dal punto di vista sociale. "Per raggiungere l’obiettivo di realizzare le bonifiche con tecniche adeguate, è necessario dare un ruolo chiave alle specializzazioni tecniche che operano in un settore che vede nella multidisciplinarietà un arricchimento culturale. In questo quadro, i geologi svolgono un ruolo fondamentale poiché sono dei professionisti tecnici capaci di leggere il territorio nella sua evoluzione ed interezza e sanno, quindi, proporre soluzioni concrete per trasformare la gestione delle bonifiche ambientali da mera passività ad opportunità di crescita. A tal fine bisogna progettare un modello di sviluppo, basato su un piano straordinario di interventi utili e sostenibili, di cui le bonifiche ambientali devono far parte integrante, superando le rigidità strutturali di un sistema che ha impedito un adeguato sviluppo agli investimenti pubblici e privati” conclude Violo.


 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
13/07/2020 - Covid: aumento delle vittime, calano i nuovi casi ma con meno tamponi

Oggi scendono i nuovi contagi: secondo la Protezione Civile siamo passati da 234, a 169 per un totale, dall’inizio dell’emergenza, di 243.230 infetti.
Purtroppo, rispetto a ieri, si registrano anche altri 13 decessi (ieri erano 9) che hanno fatto salire il computo delle ...-->continua

13/07/2020 - (Farmaci) Carabinieri NAS: oscurati 10 siti internet

Il Reparto Operativo – Sezione Analisi, del Comando Carabinieri per la Tutela della Salute, ha dato esecuzione, previa notifica ai providers italiani, ad un provvedimento di “oscuramento” relativo a ben 10 siti internet.
Gli e-store offrivano in vendita il...-->continua

13/07/2020 - Ministro Interno. Rafforzare l’impegno reciproco nel prevenire e combattere il traffico di migranti

È terminata la videoconferenza da Trieste promossa e organizzata dal ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, a cui hanno partecipato i Commissari europei Ylva Johansson e Olivér Várhelyi, i ministri dell’Interno di Germania, Francia, Spagna e Malta e gli omo...-->continua

13/07/2020 - Covid,Pozzuoli: ancora positiva dopo settimane dalla dichiarazione di guarigione

“Una nostra concittadina è risultata positiva al test Covid-19. Me ne ha dato notizia l'ASL Napoli 2 Nord, informandomi che si tratta di una persona ripositivizzata: aveva già contratto il virus mesi fa, poi guarita, è ora nuovamente positiva. Si sta completan...-->continua

12/07/2020 - Covid: aumento dei nuovi casi, in Calabria positivi 26 dei 70 immigrati sbarcati

Torna a salire il computo dei nuovi positivi, ancora sopra i 200: oggi 234, ieri 188, per un totale di 243.061. Le vittime, in totale, sono salite a 34.954: ovvero 9 in più rispetto a ieri, di cui 8 nella sola Lombardia.
I dimessi e guariti sono arrivati a...-->continua

11/07/2020 - Covid: oggi meno vittime, nuovi positivi e tamponi

Scendono i nuovi positivi: oggi 188, mentre ieri erano stati 276. Così come i decessi, 7 nelle ultime 24 ore (ieri erano 12) per un totale di 34.945.
Calano ancora gli attualmente positivi, che oggi risultano 13.303: 125 in meno rispetto a ieri.
Le gua...-->continua

11/07/2020 - (Case di riposo) Carabinieri Nas: controlli alle attività ricettive per anziani.

Nell’ambito dei controlli finalizzati alla verifica del rispetto delle norme per il contrasto alla diffusione del contagio da Covid-19, il NAS di Napoli ha eseguito una ispezione presso una casa albergo per persone ultrasessantacinquenni autonome e semiautono...-->continua


CRONACA BASILICATA

13/07/2020 - Autoarticolato si ribalta tra Marsico Nuovo e la Sellata
13/07/2020 - Narcotraffico nel Venosino: 4 arresti e 2 divieti di dimora
13/07/2020 - Omicidio 91enne di Marconia: arrestata la nipote
13/07/2020 - Emergenza Covid-19, aggiornamento 13 luglio (dati 11 e 12 luglio)

SPORT BASILICATA

13/07/2020 - Potenza che peccato, França si fa parare un rigore ed i leoni escono dai playoff
13/07/2020 - Serie D/H: il Francavilla ha inoltrato la domanda per il ripescaggio
13/07/2020 - Rinascita Lagonegro,in arrivo il terzo centrale Molinari
13/07/2020 - Castelluccio Inf.: Accademia del Calcio ed Empoli, scritta una nuova pagina

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
13/07/2020 Sospensione idrica 14 luglio

Senise: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 07:30 di domani mattina fino al termine dei lavori: zona industriale utenti interessati azienda Edilferro e azienda manifatturiera Lucana

13/07/2020 Sospensione idrica oggi in Basilicata

Balvano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. BALVANO: C.de Tusciano; Acqua del Signore; Vallaro; Croce; Rossa; Castagno; Platano; Sevinosa; Iuzzolino; Melassano e Gaudino.

Matera: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 08:00 alle ore 16:00 del giorno 15-07-2020 salvo imprevisti. MATERA: Piazza Ascanio Persio

Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 14:45 alle ore 17:45 di oggi salvo imprevisti. POTENZA: Via Torraca e zone limitrofe

9/07/2020 Sospensione idrica a Potenza e Tursi

Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 15:45 alle ore 17:45 di oggi salvo imprevisti. POTENZA: C.da Riofreddo, c.da Caira, parte di c.da San Luca Branca e zone limitrofe

Tursi: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 15:45 di oggi fino al termine dei lavori. TURSI: Zona Alta: ViaOliva, Vitt. Emanuele, Toselli, Calata Da Bormida, Zone Limitrofe.





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo